Salta i links e vai al contenuto

Attraverso un periodo orribile

Lettere scritte dall'autore  

Attraverso un periodo orribile.. la mia ragazza mi ha lasciato ma non riesco a dimenticarla anche se continuo a sperare che in futuro possa ritornare, mia madre è morta, l’università la sto trascurando. Mi sono chiuso in isolamento da qualche mese non credo che resisterò per molto, ma non mi sono mai sentito così debole e confuso.

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    cortomaltese700 -

    Caro Oz,
    so cosa stai passando, benchè in vita mia non sia mai stato toccato dalla morte di uno dei miei cari. Forse anche questo è il motivo per cui fino ad ora non ho mai sofferto. Un mese fa la mia ex mi ha lasciato (trovi il racconto di tutta la mia vicenda in queste pagine _ La fine di una storia? 2 )
    In questo mese mi sento davvero solo xk mi sembra che il grande amore che avevo trovato mi abbia portato via tutta la felicità, giusto prima dell’estate, giusto prima della mia partenza per la Germania, in un periodo che sto finendo la mia tesi di Dottorato di Ricerca; insomma in un periodo di grande stress emotivo e lavorativo.
    Mi sveglio la mattina con una tristezza che mi attanaglia e che mi sembra di non riuscire a mandare via, mangio poco, sono svogliato, ho poca concentrazione, ma ti consiglio (come lo consiglioa me)
    proprio in questo periodo di concentrarti su te stesso. Sul tuo lavoro, di non rinunciare ai tuoi interessi.
    Esci con gli AMICI, vai al mare se puoi. E’ fondamentale in questo periodo che tu non ti chiuda a casa, il mare e lo iodio sono ottimi anti-depressivi.
    Cerca di non stare solo e soprattutto forzati di conoscere gente nuova, socializzare in modo da andare avanti. Forza!
    Non lasciarti abbattere, e una domanda perchè la tua ex ti ha lasciato?

  2. 2
    OZ -

    @cortomaltese700
    c’erano parecchi chilometri tra di noi e dopo piu o meno un anno in cui lei è venuta perchè io nno potevo muovermi ha detto che non mi amava piu poi ha confessato di avere un altro quando sono andato io da lei ma la amo ancora..e non riesco ad uscire da questo stato mi manca troppo

  3. 3
    OZ -

    continuo a guardarmi indietro e vedo solo errori.Non avevo certo intenzione di metter su famiglia ma so che ancora non avevamo esaurito la nostra relazione.Penso molto a lei mi chiedo se mi pensa..se è felice.Il pensiero che uno dei momenti che mi ha fatto provare le emozioni più forti non significhi più niente mi pesa.Vorrei di nuovo far parte della sua vita ma la cosa allo stesso tempo mi terrorizza..non so piu cosa fare sono confuso e sento che sto cadendo come se non riuscissi a lasciarla andare…non voglio dimenticarla..la tengo stretta nel cuore ma..non distinguo più il confine tra speranza e illusione

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili