Salta i links e vai al contenuto

Atti contro la Finanziaria sia da destra che da sinistra

  

Nonostante ciò che coloro che votano a sinistra dicono, e cioè che questa finanziaria è oro colato, rispetto a quelle precedenti, tra gli stessi politici di sinistra c’è chi ammette che la situazione è del tutto diversa ; è il caso di Rutelli della Margherita che ammette l’aumento della pressione fiscale, negata da Prodi, e  dice , quasi a giustificare il suo leader, che forse tra due anni gli aumenti di pressione fiscale verranno restituiti ; e quindi (dato importante) anche lui ammette che la pressione fiscale è stata aumentata dal governo Prodi, ma che forse sarà resituita nel futuro….Quindi oltre al danno anche la beffa; infatti : e chi ci crede ?Credo che se l’aumento della pressione fiscale avesse riguardato solamente una parte piccola della popolazione, quella ricca, Rutelli non si sarebbe mai difeso dagli effetti della Finanziaria.Evidentemente , la Finanziaria và a toccare  molti suoi elettori, e questo ci dà da pensare……..

Quanto a Prodi, deve spiegare che cosa intende dire o far capire affermando che “scendere in piazza contro una Finanziaria di questo tipo può essere politicamente rischioso” per la Cdl…… durante il governo Berlusconi, sono mai state vietate manifestazioni ? al massimo è stato detto dal governo di allora che quelle manifestazioni erano eccessivamente di parte ( ad es. : si manifestava per la pace , e allo stesso tempo si coglieva l’occasione per sventolare le bandiere del partito comunista)….ma non di più !!!!Speriamo che un’eventuale manifestazione, essendo manifestazione comunque del pensiero di una parte della popolazione , sarà rispettata dal governo !!!!…speriamo !!!

L'autore ha scritto 32 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

3 commenti a

Atti contro la Finanziaria sia da destra che da sinistra

  1. 1
    Cesare -

    Paradossale è dir poco : ieri lo stesso Visco ,colui che ha dato vita all’attuale Finanziaria tanto contestata,in un’intervista ha affermato che la Finanziaria è una stangata fiscale per tutti , ma la colpa è del precedente governo e in particolare di Tremonti …….
    Ora è doverosa una domanda : Visco sinora ci ha preso tutti in giro ???? possibile che fino all’altro giorno questa Finanziaria era perfetta, e ora ammette che non lo è e da la colpa al governo precedente e alla sua politica definita catastrofica per l’economia ???? è poco ma è sicuro che Visco , cambia al cambiare del vento…… a seconda di cosa pensano gli elettori……ma la Finanziaria resta !!!!!!

  2. 2
    Cesare -

    Prodi regala un cappuccino e una brioche

    Vi riporto di seguito un estratto di un articolo molto interessante e che potrebbe far luce su alcune conseguenze della Finanziaria non dette :

    Prodi dice che la Finanziaria è una manovra redistributiva, cioè, tassa i ricchi per diminuire il prelievo fiscale sulle fasce meno fortunate della popolazione. Ma quanti soldi in più si troveranno le fasce basse di reddito?

    Un lavoratore dipendente con moglie e figli minorenni a carico, e con un reddito di 15 mila euro all’anno, avrà un beneficio fiscale di 61 euro al mese. Si tratta di due euro al giorno. Cioè, grazie alla manovra di Prodi, questo contribuente si potrà permettere un cappuccino ed una brioche in più al giorno.

    Lo stesso cappuccino e brioche, però, non se lo potrà permettere chi, pur con lo stesso reddito e nelle medesime condizioni familiari, è stato assunto grazie alla Legge Biagi. L’aumento dei contributi previdenziali per i lavoratori parasubordinati, infatti, assorbirà per intero lo sgravio fiscale concesso dalla controriforma Visco.

    Il motivo di questa discriminazione per identica fascia di reddito è tutta politica. Il primo lavoratore dipendente, con quella fattispecie di reddito e di famiglia, è senz’altro iscritto alla Cgil; soprattutto se vive al Nord e lavora in fabbrica, oppure alla Cisl e Uil se è un ministeriale e lavora nel Centro Sud……insomma, se è sindacalizzato.

    L’altro lavoratore, il parasubordinato, al contrario, non è iscritto a nessun sindacato; in quanto, i parasubordinati ed i lavoratori “atipici” non hanno simpatia per il sindacato, che difende solo i lavoratori che un lavoro lo hanno già e nemmeno tutti, visto che ormai più del 60% degli iscritti ai sindacati confederali sono rappresentati dai pensionati.

    Per queste ragioni, Epifani dice di condividere la legge finanziaria di Prodi. Non tanto perché redistributiva, ma perché tarata sui suoi iscritti. Insomma, una finanziaria da cappuccino e brioche.

  3. 3
    filippo -

    ecco le aliquote IRPEF:
    23 fino a 15000
    27 tra 15 e 28000
    38 tra 28 e 55000
    41 tra 55 e 75000
    43 oltre 75000

    si vede subito che la pressione sale quadraticamente fino a 55000 per poi rallentare, abbattersi e stabilizzarsi oltre 75000.
    aliquote seriamente incisive sull’evasione, elusione e mafia, avrebbero dovuto essere:
    23
    27
    38
    52,5
    77 e su fino al 95 per strangolare il capitalismo sul nascere.
    del resto, quelli sono o non sono felici di fare il loro lavoro di sfruttatori, spacciatori, inquinatori etc…?! si divertono o no a fare quel che gli lasciamo pazientemente fare?! e allora perché, anziché esserci grati, devono anche ammucchiare tanti polli da non riuscire neanche a consumarli?!
    perché l’iniziativa privata deve anche possedere il 75% delle risorse planetarie?! forse perché senza la carota dell’arricchimento spropositato a quelli non verrebbe neanche un’idea?!
    forse perché non sono così .. umani .. come vorrebbero dare ad intendere?!
    riflettici!
    questa finanziaria è timida ed è fatta per non far inc***are i ricchi!
    ma questi s’inc***ano!
    e il CDestra manifesta!
    e quel fasullo di Rutelli fa l’amico del giaguaro!
    tra cani non si mordono; Cesare, questi stanno facendo ammuina!!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili