Salta i links e vai al contenuto

Ascolta tesoro mio

  

Sono trascorsi 12 giorni da quando ci siamo separati e nella mia testa esisti solo che tu amore mio, è vero passato poco tempo ma per me sembrano giorni interminabili e tu lo sai. Ti adoro perché mi hai fatto innamorare. Ti amo perché hai riscaldato il mio cuore. Ti desidero perché il solo guardarti mi rende speciale. Ti voglio perché il solo sognarti mi fa sentire vivo. Sei speciale perché parlare con te mi fa sentire unico. Quindi non ci sarà mai fine tra di noi…un eterno amore che non morirà mai. Consapevole di averti ferita sono qui a chiederti di provar a perdonarmi e non te ne pentirai.
Entrambi ci sentiamo dentro l’un dell’altro, senza via d’uscita. Ho fame della tua bocca, della tua voce, dei tuoi capelli, ciao.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti a

Ascolta tesoro mio

  1. 1
    lorenzo -

    Ah! Ah! Ah! L’amore! Quante cavolate ci fa fare, poi scrivere una lettera così…succede come a tutti, passano i mesi e gli anni…morto un papa se ne fa un altro…e tutto passa… dai, tranquillo! Passerà anche questa…

  2. 2
    GUIDO - VETERANO -

    Ti quoto al 100% quanto tempo ho sprecato a pensare ad una persona per cui ormai sono solo un ESTRANEO un anno è passato e morta una papessa se ne fa un’altra..

  3. 3
    Piera -

    Ma che bravi
    certo quando è una donna a ferire un uomo giù con gli insulti mi raccomando, del resto siamo in Italia, con la Santissima Sede e i Giudizi Universali
    Se invece è un uomo a ferire una donna, quanta comprensione, solidarietà, carinerie, belli, bravi bravi
    Pensavo di aver trovato un posto carino dove parlare, ma alla fine dietro lo schermo c’è sempre la gente che giudica
    molto delusa

  4. 4
    Wendybell -

    Bellissima lettera, si vede che sei pentito anche dal modo in cui hai calcato dal punto di vista dell’attrazione fisica. E’ come se tu volessi farle capire che la ami e la desideri ancora nonostante tutto. Mi chiedo, più che offendere o denigrare i tuoi sentimenti, come hai fatto a inciampare nell’errore, a dimenticare per un attimo i sentimenti che provavi per lei.
    Se lei ti ama ancora e sa che errare è umano prima o poi ti perdonerà, ma ha bisogno di un pò di tempo per accettare il tradimento. Tu sai perché si rischia di tradire, vero? Semplicemente è mancato qualcosa di importante nella vostra relazione, di fondamentale. Il tuo errore è stato quello di andare a cercare questo “qualcosa” altrove piuttosto che risolvere il problema. Insomma, hai avuto paura e sei scappato. Beh, questa è una delle cose che non si possono fare durante una relazione seria, lo sai? Non c’è solo l’amore, ma anche i compromessi e le scelte dure e la tolleranza a volte.. Per questo è difficile!
    Ora, spero che lei ti perdoni ma occhio: errare sarà pure umano ma perseverare è diabolico, quindi attento a non commettere di nuovo lo stesso errore.
    Bonne chance!

  5. 5
    lorenzo -

    Per Piera: Nessuno qui ha offeso qualcuno, se leggi bene ho soltanto detto a Lorenzo che a volte l’amore ti fa fare cose strane…vedi la sua lettera…gli ho solo detto che il tempo guarirà tutte le ferite e di donne ce ne saranno ancora. Avrei potuto dire la stessa cosa ad una donna lasciata dall’uomo. Stai più attenta a quello che scrivi non ho offeso la sua ex. Se la lasciato ci sarà un motivo. Probabilmente quella con i pregiudizi sei tu visto che ci hai attaccato in quel modo.

  6. 6
    MacB00k -

    Cosa vai cercando da queste parti? Credi di sentirti meno colpevole scrivendo quelle due minkiate? Se l’hai tradita, spero lei nn ti ripigli!

  7. 7
    Piera -

    x Lorenzo
    Mi scuso per la mia foga, non sono brava a stare calma……
    Forse invece non hai letto bene il testo, qui le ferite le ha inflitte lui a lei, non è lui la vittima anche se il suo tono è da vittima e trae in inganno.
    Non è lui il mollato ma è lui quello che ha mollato.
    chiaro adesso ???
    Ne ho lette tante di cose qui e invidio il cameratismo maschile, per questo ho scritto bravi, tra voi riuscite ad essere solidali anche se gli stronzi che mollano ci sono ma vengono poi sempre coccolati e addirittura passano per le vittime. Come siete bravi a rimanere bambini, a non crescere, mentre a noi donne tocca sempre sentire i giudizi, il peso, la responsabilità, mai risate e parole di leggerezza, come se uno scrivendo qui non volesse sfogarsi di un peso di cui è già consapevole e che sta metabolizzando. Siamo noi i migliori giudici di noi stessi, non c’è bisogno che gli altri infieriscano, se uno fa un errore e cerca comprensione bene, ma poverino lui se non è un uomo!cioè poverina lei
    Hai capito adesso Lorenzo quello che intendevo dire?
    Quindi ribadisco, ma come siete bravi!!!!!!!!
    Forse non sono brava io invece e capace come voi ad esprimermi ma se avessi più tempo e ne valesse la pena sicuramente approfondirei questo discorso molto volentieri ma il concetto è semplice e chiaro e sono sicura che qualcuno migliore di me potrebbe averlo capito e risultare più convincente e meno aggressivo. Ma non importa, dai, mi sono sfogata pure io. ciao

  8. 8
    criric -

    Scusate tengo a precisare che non ho tradito la mia donna con un altra ma la sua fiducia che lei aveva riposto in me sul nostro rapporto..

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili