Salta i links e vai al contenuto

Ascensore

Lettere scritte dall'autore  

Nel mio condominio è stato fatto un prolungamento ascensore ai piani meno uno ossia in cantina. Per 35 anni si fermava al piano uno, nel 2008 si è fatta questa modifica abusivamente portandolo al piano meno 1, senza interpellare vari tecnici.
Si sono intaccate colonne portanti per allargare i vani, intaccato le solette e ovviamente si è aggiunta una porta. Hanno installato una pompa sommersa per evitare futuri allagamenti, andando a collegarsi al rubinetto delle cantine. Tutto questo senza una D:I:A.
Tutto questo che cosa comporta in fatto di legge? cosa si rischia? è vero che può essere causa di un procedimento penale? Vi ringrazio se volete rispondermi con urgenza

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie

5 commenti

  1. 1
    sting -

    all’assemblea condominiale ci sei andata? no? bene..

  2. 2
    silvy -

    si, all’assemblea ci sono andata e ho manifestato che non ero assolutamente d’accordo che facessero i lavori, l’amministratore mi ha chiuso la bocca rispondendomi che ero obbligata dalla maggioranza.

  3. 3
    andrea -

    Scommetto che abiti da Roma in giù.
    Io andrei dai vigili urbani o all’ ASL, dopo essermi accertato che nessuno possa venire di notte tagliarmi la gola.

  4. 4
    silvy -

    In Comune di mia residenza ci sono stata e ne ho fatto segnalazione,dicono che se c’è un abuso ci fioccano una multa.
    L’amministratore ha depositato in comune solo una dichiarazione che è stato sostituito l’ascensore nulla di più. Ho richiesto all’amministratore i documenti inerenti al preventivo di questi lavori straordinari ascensore, e la D.I.A rilasciata dal Comune, ebbene non ho mai ottenuto una risposta in merito alle lettere che spedivo con R.R.

  5. 5
    silvy -

    non ho ricevuto nessuna risposta in merito all’ascensore abusivo quindi non ha precedenti????

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili