Salta i links e vai al contenuto

Ancora un altro Natale, ma io da anni non sono più cristiano

Ciao a tutti;
Come ho detto nel titolo non sono più cristiano il che non vuole dire che io sia ateo o che abbia aderito ad un altra religione, io credo nella presenza nel mondo di una intelligenza soprannaturale, credo che noi siamo esseri soprannaturale, dunque abbiamo un anima, che la vita che facciamo la scegliamo prima di nascere e alla fine di questa vita si ritorna nell’ aldilà per poi tornare nell’ aldiquà in una vita futura. Ma non per questo sono buddista o che ne so, non appartengo a nessuna religione e non voglio neanche appartenerci, per me le religioni sono dei fenomeni sociali zeppi di errori e superstizioni, che poco hanno a che vedere con la spiritualità. Detto questo ecco che torno al tema del Natale e mi viene un bisogno di partecipare a una festa che abbia anche dei contenuti spirituali. E allora penso che il 25 dicembre andrebbe reinterpretato con in suo significato originario pagano di festa della luce in quanto i giorni smettono di accorciarsi e ricominciano ad allungarsi; la luce vince sulle tenebre che altrimenti avvolgerebbero il mondo. Ciò in realta avviene il ventidue, il giorno del solstizio ma non bisogna essere troppo pignoli. Ecco dunque che la Festa del Solstizio d’ inverno rappresenta la vittoria della luce sulle tenebre e dunque della verità sulla menzogna. Ecco perchè per superare la notte più lunga dell’ anno si mettono delle luci su un albero. Questo messaggio è rivolto sopratutto a coloro che come me hanno bisogno di festeggiare senza essere cristiani a voi dico Buona Festa del Solstizio d’ Inverno e un Felice anno nuovo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Spiritualità

3 commenti a

Ancora un altro Natale, ma io da anni non sono più cristiano

  1. 1
    ciabattina -

    grazie mille tantissimi auguroni anche a te:-)

  2. 2
    erminia -

    Sono molto contenta per te se davvero credi in tutto quello che hai detto. Io cristiana lo sono e ne sono orgogliosa, ma non penso che il mio credo sia così diverso dal tuo, visto che siamo tutti in ricerca. E se ti poni il problema, vuol dire davvero che siamo sulla stessa lunghezza d’onda. E allora… buon lavoro!

  3. 3
    Montanaro -

    Per Erminia,
    il mio credo è diverso dal tuo almeno se ti attieni alla dottrina ufficiale cattolica in quanto tu dovresti credere che Gesù Cristo è il salvatore, mentre io credo che sia solo un personaggio leggendario; più importante ancora tu dovreste credere che le persone abbiano bisogno di essere salvate, io non credo a questa storia che siamo tutti peccatori e per me non c’è bisogno di salvare nessuno. Detto questo siamo tutti in ricerca ma io qualcosa ho anche trovato.
    Ciao.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili