Salta i links e vai al contenuto

L’amore della mia vita

Lettere scritte dall'autore  

Non so cosa fare, non so cosa pensare, sono l’amante del mio ex, ma la mia non è una storia semplice. All’età di 17 anni conobbi E. di 5 anni più grande, un vero e colpo di fulmine e mai più dimenticato. Abbiamo una storia di 3 anni, poi forse troppo giovani e senza esperienza, decido di chiudere con lui. Il suo lavoro lo porta lontano e i tradimenti seguono a ruota. Pur amandolo, corrispondo ad un corteggiamento di un altro ragazzo L., per dirla tutta è la scusante per lasciare E. l. diventa il mio compagno per 14 anni, pur non essendone convinta al 100% sarebbe diventato mio marito, dico sarebbe perché ho chiuso con lui 2 anni fa per tanti e troppo motivi che non sto a scrivere. Nonostante il tempo che passa mi sono sempre tenuta informata sul mio ex amore, lui nel frattempo si è sposato ed ha avuto una bimba che ora ha 6 anni. Per farla il più breve possibile, l’anno scorso ci incontriamo, per caso. Lui è in città per lavoro e con amici comuni ci prendiamo da bere. a me sono tornati dei ricordi in mente, ci si guardava e l’attrazione era la stessa di quasi 20 anni fa. Facciamo 2 parole e lui mi racconta che sapeva tutto di me, della mia storia lunga ormai finita, della mia nuova casa ecc. ecc. anche lui si è tenuto informato. Abbiamo passato 2 settimane favolose insieme, consapevoli però che lui ha una famiglia. Ci siamo sentiti per telefono per un anno, l’attrazione era così forte da fare l’amore al telefono. È ritornato, sempre per lavoro e il tempo passato insieme è stato un mese, siamo più coinvolti sentimentalmente, è un amore che è riaffiorato, lui è l’amore della mia vita. Lui s’è dichiarato innamorato e non mi ha mai dimenticato, ma la vita ha fatto il suo percorso. Io lo lascio con i suoi pensieri, il lavoro che lo porta in giro per il mondo, la moglie e sua figlia. Mi devo difendere. Sono troppe le situazioni a nostro sfavore. Sono innamorata di lui è ovvio ma non me la sento di fargli prendere una decisione, e sono qui che aspetto. Consapevole che per stare con me e ricominciare dove avevamo lasciato dovrebbe stravolgere la sua vita e scusatemi se mi permetto ma per varie esperienze di vita, penso che sia troppo per un uomo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    Rachele86 -

    No mi dispiace, ho provato e riprovato a mettermi nei tuoi panni…ma non ci riesco. Non hai più 17 anni, la tua occassione l’hai avuta allora…ora lui non è più tuo. Esistono tanti uomini, perché prendere proprio quello che ha una moglie ed una figlia? è mai possibile che le persone pensino solo a se? Perché c’è cosi tanta ipocrisia? Tanti anni fa vi siete lasciati perché non eravate fatti l’uno per l’altro e allora cos’è che è cambiato?

  2. 2
    silvana_1980 -

    ma…boh…sono l’unica che quando ha rivisto x caso il suo ex, del quale era innamorata (all’epoca) dopo 6 anni e ci ha scambiato 2 parole quando le ha detto:
    “sai ti ho cercato ma non ti trovavo (e altre fregnacce di circostanza), ho provato ma non ci riuscivo…”
    lo ha guardato con un espressione del tipo “cicci…ma c’ho scritto in faccia “gioconda”????”
    e lo ha congedato con un “scusa è tardi e devo andare ciao”
    no ditemi che non sono l’unica vi prego…guia…scusa ma secondo te con quella con cui sta adesso si è sposato per sbaglio???
    tu dici…”e sono qui che aspetto”…si aspetta e spera co sto qua
    perfavore, un minimo di lucidità!!! non capisci che è una grande presa per il culo? non capisci che ci stai cascando nelle sue belle parole e false promesse-intortamenti?
    come ti puoi fidare di uno così?

  3. 3
    sarah -

    scusami ma in passato quando stavate insieme lo avevi pure tradito e continui a dire di amarlo…è solo possessione, in 14 anni che sei stata con l’altro che hai fatto?pensavi all’ex???non parlare di amore non sai proprio dove sta di casa, anche se per assurdo lui stesse con te prima o poi lo tradiresti ancora per poi ritornare e dire che lo ami, è sempre la stessa storia, in ogni caso se sai che c’è una moglie non lo cerchi mia cara, lo lasci in pace, magari lui è un attimo in crisi e tu rischi di fargli rovinare una famiglia per cosa?un amore che TU hai fatto finire con un bel paio di corna…complimenti!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili