Salta i links e vai al contenuto

Amore: istruzioni per l’uso

Volevo solo complimentarmi con Sarah, Uffastrauffa, Piove70, Genoveva, Elisabetta e con la new entry Candida, per i preziosi consigli che ci fornite. Grazie.

Ora purtroppo pioveranno i commenti dei vichinghi misogini, ma io vi ringrazio davvero. Continuate a scrivere, se potete.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

18 commenti a

Amore: istruzioni per l’uso

Pagine: 1 2

  1. 1
    Candida -

    Dico solo quello che penso. Punto. Lo so forse ti aspettavi un grazie.
    Ma a me sembra un topic senza senso. Senza offesa.

    Preferisco un singolo apprezzamento ad un singolo post, ad un atto di piaggeria NON richiesto come questo. Sarò un’ingrata..

    Buon Week end.

  2. 2
    mavalà -

    no, non sei un’ingrata, solo una-che-se-la-tira perché ha scritto (e forse pensato) due cose giuste. Punto. Senza offesa.

  3. 3
    kombo -

    Caro Klimakus,
    dalla risposta di Candida puoi chiaramente dedurre una lezione su come funziona la psicologia femminile.

    Il tuo dichiarato apprezzamento può suonare, all’inconscio femminile, come vagamente subdolo. Sembra che tu voglia ingraziarti gli utenti ai quali ti riferisci. Ora, non è importante il fatto che ciò sia vero o meno, ma come viene interpretato.

    Probabilmente, molte apprezzeranno il tuo post; altre, come Candida, ne saranno vagamente infastidite.
    Ci sono diverse ragioni che possono spiegare una reazione simile:
    1. I tuoi complimenti sono troppo generici. Non ti riferisci a nessun commento in particolare. Questo principio è risaputo anche nell’educazione dei bambini: Il rinforzo positivo, l’apprezzamento, va espresso in riferimento a un compito specifico portato a termine correttamente (es. ”hai riordinato la scrivania molto bene”) piuttosto che alla persona intera (es. ”brava”). Nel primo caso, espirimi un dato di fatto reale, nel secondo un giudizio soggettivo. Ovviamente, il dato di fatto reale non può essere contestato per la sua stessa natura, e quindi l’apprezzamento verrà ben accettato. Nel secondo caso, è chiaro che il giudizio soggettivo può essere manipolato, corrotto, distorto da chi lo manda, con lo scopo di ottenere qualcosa dal ricevente: per questo, un giudizio soggettivo può essere istintivamente rifiutato, perché l’inconscio del ricevente ne può evidenziare il possibile significato manipolatorio.
    2. Il rinforzo positivo deve essere contestuale alla situazione da rinforzare positivamente. Anche questo principio è arcinoto, scoperto da Pavlov più di un secolo fa. Affinché un cane – ma anche un Uomo – possa creare una associazione tra due elementi – in questo caso, elemento rinforzante e elemento da rinforzare – i due stimoli devono essere simultanei, ravvicinati temporalmente. Altrimenti l’associazione non si crea; in questo caso, il complimento non verrà recepito.
    3. Nella tua frase finale: ”Continuate a scrivere, se potete”, sembra quasi emergere un bisogno. Cioè sembra quasi che leggere i commenti di questi utenti sia per te necessario. E’ noto come il bisogno sia uno dei più detestabili sentimenti umani, quando espresso nei confronti di un’altra persona. Colui che ”necessita” dell’altro diventa un pesante fardello per la sua controparte. Quindi, chi si mostra bisognoso viene facilmente allontanato. Ecco perché la durezza dell’intervento di Candida.
    4. Ti riferisci – mi sembra – esclusivamente a donne. Assumi il ruolo non richiesto di paladino delle donne, da difendere dagli uomini misogini. Quindi il tuo criterio per complimentarti è categorico: la categoria dei maschi va criticata, quella delle femmine va apprezzata. Quindi in realtà non ti vai a congratulare con il ”pensatore” ma con la ”femmina”. Qui emerge anche una sottile vena maschilista, che, comunque, all’inconscio femminile arriva.

    Cura ut valeas.

  4. 4
    sarah -

    la cosa mi imbarazza ma l’apprezzo,sei molto carina.

  5. 5
    piove70 -

    ahahahha.. secondo me sono complimenti ironici… vero Kimakus???? 😉

  6. 6
    Candida -

    Kombo: ho la vaga impressione che tu sia più in grado di Klimakus di immedesimarti nella mentalità femminile. Non ho nulla de eccepire, ed è per questo che ho avuto una reazione dura e scontrosa. Non a caso, come tu hai sottolineato con grande proprietà di linguaggio, ho precisato che non avrei reagito così ad un complimento specifico e argomentato.

    Sarah: Klimakus è un uomo, ho letto un’altra sua lettera ed ha un passato, per sua diretta ammissione, da traditore seriale.. Non lo giudico, ma diciamo che per ora non riesco a riporre in lui tutta la mia fiducia..

  7. 7
    sarah -

    io il topic lo piglio per quello che è,un apprezzamento per quello che abbiamo scritto,probabilmente perchè in linea con le sue idee,farci polemiche non mi sembra il caso.

  8. 8
    Candida -

    Sarah io ho lo stesso timore di Piove70.. SPERO di avere TORTO..

  9. 9
    sarah -

    @candida
    lo avevo scambiato per una donna…io non ho letto la sua lettera,quindi scusami dici che è una lettere ironica per pigliarci in giro?beh questo lo svelerà lui se vorrà,se è un complimento è ben accetto se invece non gli piacciono i nostri commenti liberissimo di non leggerli,vivo lo stesso tranquilli.
    XD

  10. 10
    Klimakus -

    Ragazze io sono un uomo che ha tradito molte volte e che ha detto BASTA dentro di sè. Ho trovato la persona giusta, una “bella” con le palle stile Sarah o Candida, e non tradisco più, sono innamorato e pentito di aver tradito e di aver trattato male tante donne. Per questo vi dedicavo un topic. Forse non dovevo, con simpatia, Klimakus

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili