Salta i links e vai al contenuto

Amore finito e soldi

Ho voluto scrivere qui forse più per sfogo, o comunque per avere il punto di vista anche di altre persone oltre agli amici parenti ecc.
Dopo 15 anni (di cui 4 di matrimonio) ho deciso di lasciare mio marito. Negli ultimi due anni non mi considerava proprio ma io non mi lamentavo mai.
Poi ho conosciuto una persona, che si occupava di me, si prendeva cura di me nonostante fossimo solo amici. Durante questo periodo ho capito che il rapporto con mio marito non andava. Gli ho fatto presente la cosa per almeno 6 mesi ma lui non ha fatto niente per cambiare. Non era mai a casa, non mi aiutava con le faccende, non veniva mai a fare la spesa, se mi ammalavo non si prendeva cura di me. Ho capito che forse poi tanto innamorato di me non lo era.
Sono andata via di casa.
In cinque mesi mio marito non ha fatto niente per riavermi ma dice di amarmi ancora. In questi 5 mesi pian piano mi sono resa conto sempre di più di amare il mio amico che ha ammesso di amarmi da sempre ma che non poteva farsi avanti nel rispetto del matrimonio che c’era in piedi , e abbiamo cominciato a frequentarci.
Di conseguenza ho chiesto la separazione.
Mio marito è daccordo con me per una separazione consensuale. Abbiamo la separazione dei beni ed eravamo daccordo al momento del matrimonio che lui ci avrebbe messo la casa (di cui pagava il mutuo solo lui e restava intestata quindi solo a lui) e io ci mettevo i mobili. Siccome mi ha detto di voler tenere i mobili, li abbiamo fatti valutare, e non gli volevo chiedere altro se non il valore dei mobili. Durante un incontro , per riguardare un attimo i conteggi, mi dice che lui pretende da me una cosa: l’affitto dei 4 anni che siamo stati sposati e ho vissuto quindi in casa sua.
Sono rimasta allibita.
Cioè al di la della questione economica che risolveremo con una consulenza dall’avvocato onde evitare di farci guerra…. è stata davvero una pugnalata nel cuore.
Per me il matrimonio era tutto. E dover lasciare mio marito è stata una decisione sofferta. Ma d’altra parte non ero felice…lui non mi rendeva più felice. E non essendoci figli di mezzo ho deciso di andarmene.
Ora lui dice di essere ancora innamorato di me ma mi chiede l’affitto dei 4 anni che ho vissuto in casa durante il matrimonio. Come è possibile che una persona che ti ama possa arrivare a chiederti una cosa del genere?
Avevo dei dubbi sul fatto che negli ultimi anni lui mi amasse ancora, ma adesso direi che ne ho la certezza. Non so per quale motivo mi rivoglia a casa, ma dubito che sia per amore…perchè penso che una persona innamorata sa come dimostrare quanto ci tiene a te.
Ha diritto di chiedermi comunque una cosa del genere? Io non lo avevo mai sentito. Su internet non ho trovato niente a riguardo. Premetto che lui non sa niente del mio nuovo compagno, quindi non è una richiesta dettata dalla rabbia.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Famiglia

13 commenti a

Amore finito e soldi

Pagine: 1 2

  1. 1
    Mau -

    Buongiorno.
    Il tuo ormai ex marito o si è bevuto il cervello o ha un pessimo consulente legale.

  2. 2
    arturo -

    Per come avete intavolato la discussione penso che l’affitto dovete pagarlo entrambi, tu gli paghi l’affito di casa e lui ti paga l’affitto dei mobili per 4 anni. Poi ogniuno si tiene quello che è suo.

    Non c’è situazione più semplice. ovviamente potete sempre trovare un’accordo economico…

    per quanto riguarda invece la vicenda del matrimonio… io rimango della mia idea del mondo femminile. anche se però non la dico perchè stiamo ascoltando solo un lato della medaglia.

    ciao ciao

  3. 3
    Steve -

    Scusa ma…

    Credevi che lui non era più innamorato. Nel frattempo ti sei consolata col tuo amico.
    Tirare fuori la scusa che non aiutava, che non andava a fare la spesa e che quando stavi male non si prendeva cura di te non giustificano il fatto che te dovevi buttarti tra le braccia del tuo amico.

    Il problema è che a dire “Ti Amo” sono tutti i bravi ma quando ci sono di mezzo i soldi diventano tutte iene. E tuo marito, in questo momento, è inca**ato nero anche se non sà (e questo lo credi tu) del tuo nuovo compagno.
    Scusa ma…casa è sua, è intestata a lui. Che soldi gli devi dare? L’affitto? Lui i soldi che ha speso per quella casa non li perde mica visto che casa rimane sua. Te non gli devi dare nulla, ne tantomeno i soldi dell’affitto solo perche per 4 anni hai messo piede in quella casa che, ripeto, è SUA. Ma sei sicura che ti ha chiesto questo?
    Bah…ci mancava quello che chiede vitto e alloggio… :-S

    Comunque secondo me è una richiesta fatta con rabbia e odio. Se così non fosse credo che non è un tipo molto normale! Ma lo conosci tu, non io.

  4. 4
    wild steel -

    uomini: leggete e imparate.
    N.B. NON sposatevi.
    se no sarete fottuti.
    per fortuna che questo è stato abbastanza lumgimirante, se no ora stava sotto un ponte e l’AMANTE della moglie dentro il suo ex letto.
    comunque cara cuoreeanima tuo marito ti ha chiesto davvero poco, io ti avrei chiesto il risarcimento per ogni singolo anno rubato (15, sarei diventato ricco).
    e bada che stanno uscendo finalmente le prime sentenze di condanna ai danni morali per chi tradisce, dunque attenta eh!
    uomini sveglia!!!!

  5. 5
    dolcevita -

    Non avevo mai sentito qualcosa di questo genere, quindi dal punto di vista legale non posso esserti utile e mi dispiace 🙁
    Però… Per come sono orgogliosa, io glieli avrei dati ben volentieri quei soldi! Però gli avrei richiesto un compenso per tutte le volte in cui magari hai fatto il bucato per lui, hai cucinato, fatto la spesa e qualsiasi altra roba del genere. Come sua semplice coinquilina non eri tenuta a fare qualcosa anche per lui. Dunque se la mette su questo piano, accontentalo. Almeno non avrai nessun tipo di debito e potrai chiudere per sempre.
    Poi per la questione dell’amore, anche là non so rispondere, a me pare che si stia comportando così per ripicca, magari nutre del risentimento per il fatto che sei andata via. In bocca al lupo.

  6. 6
    Elisabetta79 -

    Non sei l’unica:
    io e lui siamo stati 5 anni, l’anno scorso mi ha lasciata per un’altra, poi siamo tornati insieme ma a marzo di quest’anno vedendo che mi trattava esattamente come tuo marito anche se continuava dirmi ti amo, l’ho lasciato amandolo ancora. Lui non mi ha fermata, ha rispettato la mia decisione (cosi dice!!!) e in piu’ mi ha lasciato la sua seconda macchina per i deu mesi successivi dicendomi: “so che ne hai bisogno, te la lascio per venirti incontro!”
    Lui mi doveva restituire una somma pari a quasi 2000 euro che gli avevo prestato l’anno scorso, e quando a luglio l’ho chiamato per ricordarglielo mi ha detto “io da quei soldi che ti devo scalare l’uso della macchina, come se te l’avessi data in noleggio!…mi farò fare un preventivo dal meccanico e poi ti darò la differenza.” Sono passati quasi 3 mesi e non solo non mi ha dato alcun preventivo e alcuna differenza, ma ho scoperto che con quei soldi si è rimesso completamente a nuovo la macchina, riparando perfino il muso davanti danneggiato da un tamponamento fatto da sua sorella qualhce anno fa!!

    Eppure….l’anno scorso mi ha spinta a firmare le dimissioni (ero sua dipendente) qualche giorno dopo avermi lasciata facendo leva sul mio shok sentimentale e facendomi perdere qualsiasi dritto a qualsiasi agevolazione riservato invece a chi viene licenziato: vedi cassa integrazione, vedi sospensione della rata del mutuo…e bla bla bla….. Anche io avevo comprato casa in vista del matrimonio, e inoltre il mutuo era a mio carico… senza piu un lavoro…
    Che fine ho fatto? Te lo lascio immaginare.

    Eppure…per stare con lui ho cambiato completamente la mia vita!! …2 volte….

  7. 7
    CUOREEANIMA -

    Grazie a tutti per avermi dato il vostro parere.
    Elisabetta 79: probabilmente io al posto tuo gli avrei già spaccato la faccia. Ma rovinarsi per gente così non ne vale la pena. Io però per innamorata che sono non avrei mai accettato una richiesta del genere.
    Io gli ho detto le stesse cose di Dolcevita. Vuole l’affitto? allora se devo essere considereta un inquilina lui deve dare a me l’affitto dei mobili e pagarmi tutte le ore per avergli sempre fatto trovare pronto da mangiare e lustrato la casa.
    Ma adesso solo perchè il mio matrimonio è andato male non significa che nessuno si deve più sposare. Nonostante tutto io credo ancora nell’amore…E poi il mio non è stato un tradimento. Ho cominciato a frequentare l’altro quando avevo già lasciato mio marito anche se è vero che non è passato molto tempo. Ma è anche vero che a mio marito gli ho fatto presente per dei mesi che il nostro matrimonio non andava, che avevo bisogno di più attenzioni e che lui era cambiato. O cosa ho ottenuto? nulla…. che mi chiamava la sera per dirmi che tornava dal lavoro (della serie fammi trovare pronto). Poi io non è che facessi la mantenuta e lavoro tanto quanto lavora lui. E quindi penso che se ami davvero una persona non puoi approfittare di lei in questo modo. Che esagerato… addirittura stavo con l’amante nel suo letto e lui sotto un ponte. Non ho mai voluto la roba degli altri. Un lavoro ce l’ho. non ho mai campato sulle spalle di nessuno. E infatti non ho voluto niente della sua roba. Anzi…tante cose non le ho nemmeno coteggiate. Perchè lui dovrebbe mangiare con le mani e sedersi per terra se avessi voluto portare via tutto. Ma non l’ho fatto. Io mi sono sempre occupata di lui…sempre. In tanti anni si e no avrà passato l’aspirapolvere 2 volte. e la casa non era neanche piccola. Poi quando gli ho detto che lui non mi amava più perchè altrimenti mi terrebbe più in considerazione mi ha risposto che la colpa è mia. Che sono troppo buona e l’ho abituato a troppe comodità. Penso che sia normale che se da una parte hai un marito che ti tratta come una cameriera e poi trovi una persona che ti fa sentire una principessa la differenza la noti eccome. Sarò all’antica ma credo ancora nell’amore. Una volta anche il mio ex marito mi faceva sentire così. Quindi non è che si può dire uomini non sposatevi, ma anzi, si dovrebbe dire…uomini sposatevi ma ricordatevi di trattare vostra moglie come tale e non come la serva di casa.
    Comunque mi sembra di essere stata ragionevole, non voglio niente di ipù di cioè che è mio. I mobili. Almeno quelli, perchè poi tende, piatti, bicchieri, posate, lenzuola, coperte, asciugamani..ecc mica glieli chiedo indietro visto che gli servono. E gli ho dato anche la possibilità di scegliere.Se non li vuole tenere li riprendo io, altrimenti me li paga con la svalutazione prevista per legge. Non sono forse stata fin troppo onesta?

  8. 8
    stellina80 -

    dopo una cosa del genere credo non si meriti niente il tuo ex marito!!
    chiederti l’affitto per gli anni passati insieme è davvero da pazzi! … non è sicuramente questo il modo di dimostrarti quanto ci tenga a te e sicuramente non è la strada giusta per riportarti a casa. Cosa che semmai ci fosse stato un barlume di speranza di riappianare le cose, mai e poi mai farei dopo questa richiesta!
    sono d’accordissimo con cio’ che ha scritto Dolcevita… fatti pagare per questi anni in cui gli hai fatto da serva!! credo che a conti fatti chi ci rimette sia lui, anzi forse te ne vengono !!!
    L’amore va dimostrato giorno per giorno non solamente quando ti viene fatto notare che le cose non vanno o che non sei felice di come si sta’ comportando l’altro …. indietro non ci si torna!!

  9. 9
    CUOREEANIMA -

    Giusto …indietro non ci si torna… Poco ma sicuro.
    Penso che nel momento in cui in un rapporto si spezza qualcosa…è finita.
    La cosa che mi fa rabbia è che lui fa la vittima con tutti.
    La casa era la sua chiaro che me ne sono dovuta andare io. Mica potevo sbattere lui fuori di casa sua.
    E cosa va a raccontare in giro? Che io l’ho lasciato solo perchè lui per un pò mi ha trascurata. E va a piangere da tutti.
    Ma la cosa peggiore adesso è che ho saputo che mi sta facendo spiare… Aiuto..
    Uno dei miei nuovi vicini di casa è amico suo… Incredibile (quando la sfiga ci perseguita)…non riesco davvero a capire come faccio questo idiota a sapere a che ora entro ed esco di casa e chi viene a casa mia… Voglio dire…ma un lavoro non ce l’hai? Una vita tua non ce l’hai? E poi cosa te ne viene in tasca a fare lo spione in questo modo.
    Certo che dopo questa esperienza fra le tante cose dolorose…mi ha aiutata anche a capire chi mi è davvero amico e chi no.
    Ci sono delle coppie di amici che mi hanno allontanata …solo perchè per loro adesso sono single.
    Che schifo… :((
    Chi si sente in diritto di farmi battute ridicole..del tipo adesso ti posso trombare oppure solo perchè ho il balcone …mi vengono a chiedere se prendo il sole senza costume….
    Certi uomini sono davvero patetici…non voglio generalizzare…ma alcuni proprio non si rendono conto.
    Mi verrebbero da dire un sacco di parolacce ma meglio che evito.

  10. 10
    CUOREEANIMA -

    Dimenticavo:
    Wild steel….. 🙁 scusa ma a te qualcuno deve averti fatto proprio male eh?
    Ammazza che grinta

    ma scusa io ho rubato gli anni a lui?
    e perchè non viceversa? solo perchè sono stata io a decidere di andarmene devo essere per forza nella parte del torto?
    Io ci ho provato a salvare il nostro matrimonio…ma come ho già scritto…bisogna essere in due…
    Non è che mi sono alzata una mattina e ho detto… va bhè basta… O mi sono trovata un altro e ho chiuso con lui.
    Ma visto che ho un pò di amorproprio …francamente non mi andava di mandare avanti un matrimonio solo per interesse.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili