Salta i links e vai al contenuto

Amore complicato

Lettere scritte dall'autore  

Sto con un ragazzo da quasi 4 mesi. All’inizio della nostra storia ha perso suo fratello e io ho cercato di aiutarlo in tutti i modi possibili e immaginabili. Sembrava tutto perfetto (per quanto poteva esserlo) fino a che lui non ha voluto una pausa, per darsi delle risposte e divertirsi, comprese scappatelle. Dopo 3 giorni dalla pausa lui si è ripresentato dicendomi che mi amava e che non ce la faceva più senza di me. Io l’ho ripreso con me con qualche problema di fiducia. Lui ha un caratteraccio. Mi fa stare più male che bene. Sono sempre io a chiamarlo e a cercarlo, lui mai. Vorrei riuscire a capire se le sue promesse sono vere, cioè, di amarmi, di tenere a me più di qualsiasi altra cosa, di essere solo sua. Ultimamente lo sento più distante, quando lo chiamo sembra scocciato e disinteressato. Ha degli sbalzi di umore continui, diciamo che è MOLTO lunatico. Da 2 mesi a questa parte non riesco più a capire il suo comportamento. Ho bisogno di consigli, aiutatemi! Grazie in anticipo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    elisabetta -

    Stessa mia situazione.

    Quando lo chiamo sembra non scocciato ma disinteressato.
    E sai perchè?
    Perchè gli siamo servite finchè hanno avuto bisogno di noi.

    Cosa si fa quando un oggetto che ci è servito ha svolto le sue
    funzioni?
    Risposta: lo si getta!

    Peccato poi che a volte ci chiediamo “cazzo, perchè l’ho buttato?”

    Uguale con le persone.

    Triste, ma vero.
    Squallido, ma vero.

  2. 2
    Lallay -

    Una persona che non sta bene con se’ stessa difficilmente sta bene con
    qualcuno accanto e non gli da, anche involontariamente, le attenzioni
    che gli darebbe a mente libera…
    Il tuo ragazzo forse e’ scombussolato ancora da alcune situazioni che
    non riesce a superare e questo ricade anche su di te.. anche se magari
    non lo fa apposta.
    Occorre che lui trovi un equilibrio con se’ stesso, prima di trovarlo
    con te.

  3. 3
    Gigi -

    ti risponde un ragazzo, noi ragazzi spesso siamo così, non distaccati,
    ma una volta che le cose cominciano a funzionare cerchiamo di più i
    nostri spazi, quindi se magari lui sta giocando alla ps3 e ti risponde
    scocciato non è perchè non ti vuole sentire, ma perchè è preso dal
    gioco, se una sera vuole uscire con gli amici tu lascialo fare. Lo so,
    è un atteggiamento infantile, io ho perso la mia ragazza per via di
    questo modo di fare, ma non l’avrei tradita per nessun altra ragazza
    al mondo, anche se lei sospettava nel mio atteggiamento. Quindi non
    aver timore in lui che non ti voglia, se vuoi cambiare un pò le cose
    mettilo alle strette chiedendo tu una pausa, poi vedrai come ti
    correrà dietro, lui deve capire come trattare una donna, cosa che ho
    capito troppo tardi, chiedi una separazione, ma questo non deve essere
    uno strappo netto. Fallo con molta diplomazia.

  4. 4
    matt -

    mmmh……?ma sai anch’io che sono un ragazzo resto esterrefatto da un tale cambiamento…consideriamo però anche il fatto della morte di suo fratello: ciò potrebbe averlo portato in una depressione più vasta di quanto pensi.solo tu, ammesso che lo appoggi o lo conforti,puoi aiutarlo a superarlo. buona fortuna cara!!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili