Salta i links e vai al contenuto

Amo ancora il mio ragazzo?

Carissimi, chiedo un consiglio a qualcuno super partes.
Sono stata fidanzata 5 anni e ho convissuto 4 anni con questa persona, siamo molto giovani, lui anche più piccolo.
È finita 6 mesi fa, io ero diventata insopportabile, lo umiliavo, lo sminuivo,
dicevo che non lo amavo, lui mi ha lasciata.
Ora mi ritrovo a pensarlo più che mai, mi manca tantissimo, anche se non provo
alcuna attrazione fisica.
Sto con un altro ragazzo, ma continuo a pensare a lui e mi manca.. che significa tutto questo?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

22 commenti a

Amo ancora il mio ragazzo?

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    MATTEO84 -

    Vergognati … Il male che hai fatto lui ora ti si rivolta contro … E ti lamenti pure…e stai gia con un altro …ma per favore… E del tuo ex cosa ti manca …di comandare…di umiliarlo …che eri piu’ grande e quindi con il potere di decidere …
    Se non lo amavi perche’ stai male … Xke tu lo ami terribilmente e lui e’ tutta la tua vita … Ma come sempre la tua razza deve far vedere che e’ superiore e che puo’ lasciare quando vuole e trovare subito un altro’ …. Ma sai cosa c’e …la tua anima e logora dal male che hai fatto e adesso lei sta logorando te !!! Ben ti sta …
    Almeno abbi la dignita’ di non lamentarti della tua sofferenza !!!

  2. 2
    franco -

    si, penso di si.

  3. 3
    SHEILA84 -

    grazie matteo,ho chiesto un consiglio, no cose che gia sapevo.

  4. 4
    miadc -

    grande Matteo!!!!!La stupidità e una cosa comune,la logica è rara.
    Tuttavia è sulla logica che dovresti insistere,cara Shaila…

  5. 5
    giovanna -

    matteo e a te tutta questo diritto di sputar senteza in questo modo rabbioso chi te lo da?…’la tua razza’!!ci sono persone e persone pensaci un attimo prima di tirar fuori gran paroloni…cmq rispondendo alla lettera,non è molto bello quel che hai fatto,ti sei chiesta perché lo sminuivi così?e in ogni caso se dopo solo 6mesi sei già fissa con un altro il tuo non si può proprio concepire come amore…magari la tua è solo una mancanza dovuta alla casa alla quotidianità che avevi,ma non alla persona che hai lasciato,e se non provi attrazzione fisica,allora cara ragazza non c è proprio niente da fare!!questo è il mio pensiero.

  6. 6
    ale -

    Matteo concordo appieno. Shaila le persone non sono pupazzi. Ricordalo. Questa sofferenza che provi lui l’ha provata quando gliela hai inferta spietatamente tu, lui però non la meritava. Ti serva da lezione.

  7. 7
    sheila84 -

    Grazie a tutti, per i commenti sia belli sia meno belli, accetto tutto..so di essere nel torto,torto marcio e pago ogni conseguenza..ma credetemi,ho sofferto tanto e soffro tutt’ora e i sensi di colpa sono cosi tanti che mi assalgono persino la notte.CREDETEMI..

  8. 8
    brunetto -

    ragazzi questo è l’esempio della”GIUSTIZIA DIVINA”
    beh i auguro di soffrire ancora come quando tu lo umiliavi!meriti solo soffernza e spero che possa durare ancora!!!!!!!!!!!!!!w le rivincite!!!

  9. 9
    giovanna -

    ragazzi io non so proprio come ragionanate,non si augura a nessuno di soffrire,ma non lo capite che tra rivincite vendette rancori rabbia e cattiveria vi dimostrate ancora peggiori delle persone che vi hanno fatto del male?!perché tutto questo all apparenza vi fa sembrare forti..,voi non avete mai sbagliato?non avete mai fatto un torto a qualcuno?sto scrivendo a dei santi?perché se dobbiamo parlare di uomini bè proprio no comment!!!sbagliare è umano e chi sa veramente perdonare è una gran persona,perché il perdono è una delle cose più difficili..non si può condannare così…ha torto marcio su tutta la linea ma se ha capito il suo errore non può far altro che perdonarsi ed esser in futuro una persona migliore per non inciampare sempre sugli stessi errori…voi con le vostre giustizie dentro siete avvelenati e nemmeno ve ne rendete conto.

  10. 10
    london -

    X Sheila84:
    Non capisco x quale motivo tu abbia umiliato e sminuito il tuo ex fidanzato, ma mi pare evidente che si fosse rotto le scatole di non essere rispettato. Non capisco xchè si arrivi a mancare di rispetto nei confronti di persone che non ti hanno fatto nulla di male: non amare + una persona è un conto, succede, ma mancarle di rispetto è un’altra! E te lo dice una che di umiliazioni ne ha subite!!
    Forse prima di andare a convivere con le persone e costruire grandi castelli occorrerebbe maturare un po’…e soprattutto quando i sentimenti cambiano chiarire le cose in maniera pacata, xchè il tuo ex fidanzato è sicuramente una persona che merita rispetto anche se non lo ami +.
    Quello che provi è solo rimorso di coscienza e forse ti aiuterà a maturare ed essere meno superficiale.
    Scusami se sono stata dura, ma la penso così.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili