Salta i links e vai al contenuto

Amante stufa di soffrire

  

Ciao a tutti, sono stata per 3 anni l’amante di un uomo ma ora mi sono stancata di avere il cuore lacerato ogni volta che lui torna da lei. Dice di amarmi ma di non riuscire a lasciarla. Forse è vero. Non lo so. Quello che so è che per lei ha mandato in frantumi la sua famiglia. Io non gli chiederò mai di scegliere. Me ne vado via io. Non lo voglio più vedere. Non mi aspetto che mi rincorra. Non mi aspetto nulla. Spero solo che il mio dolore passi in fretta. Se avessi il coraggio mi toglierei di mezzo. Tanto non ho nessuno. Nessuno mi ha mai amata. Io ho amato solo lui. Sono bella ma non mi so innamorare. L’unica volta che mi è successo è stato per lui. Ora basta. Il mio cuore è lacerato. Vorrei solo morire presto. Tanto nessuno mi amerà mai. Vogliono solo il mio corpo e i miei soldi. Devo aver qualcosa di sbagliato. Nessuno mi ama per quello che sono. Sono solo uno scarto di produzione. Se gli chiedessi di scegliere sicuramente non sceglierebbe me.

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti a

Amante stufa di soffrire

  1. 1
    pallino -

    Ciao mi dispiace per te….
    Sentirti dire queste cose non è bello..
    Non pensare a gesti inconsulti….
    lasciami la tua e-mail..parliamone…stai calma..

  2. 2
    MATTEO84 -

    Fuori le palle … E prima o poi il “lui” giusto arrivera !!!

  3. 3
    rossana -

    entjvp,
    spesso amare un uomo che ha già contratto legami seri con un’altra donna, legalmente e/o emotivamente, è indice di scarsa autostima.

    te lo dice una che ci è passata, e che, come te, non è è molto incline all’innamoramento facile.

    gli uomini, scontenti a livello fisico o a livello complessivo, che lasciano una compagna per “rifarsi una vita” con un’altra sono rarissimi.

    quanti anni hai? indipendentemente dalla risposta, a mio avviso, faresti bene a voltar pagina il più presto possibile. da lui avrai più sofferenza che piacere, e non mi sembra giusto che ti rassegni a questo scompenso in una relazione di coppia.

    un abbraccio

  4. 4
    Antonio -

    Certo…. autostima a -10.

    “Me ne vado via io. Non lo voglio più vedere. Non mi aspetto che mi rincorra. Non mi aspetto nulla. Spero solo che il mio dolore passi in fretta. Se avessi il coraggio mi toglierei di mezzo. Tanto non ho nessuno. Nessuno mi ha mai amata. Io ho amato solo lui.”…………. ma lo devi fare però. Chiudi tutti i contatti, non cercarlo, non chiamarlo, riprenditi la tua dignità di donna che l’hai persa abbastanza dietro ad un cretino del genere;

    “Sono bella ma non mi so innamorare”………. certo se conosci una nuova persona con questo stato d’animo la fai scappare invece di avvicinarla;

    “Vogliono solo il mio corpo e i miei soldi. Devo aver qualcosa di sbagliato. Nessuno mi ama per quello che sono.”…………… in una storia d’amore bisogna essere in due quindi se per te questi gentili signori vogliono solo il tuo corpo o i tuoi soldi non si è piu’ in due ma da soli perchè tu molto delicatamente li mandi a fanc…..;

    Bella…. la vita è meravigliosa e non sciuparla per correre dietro ad un “provolone” che non ha le palle per decidere. Io ho avuto una storia durata tanti anni poi la mia “dolce lei” mi ha messo sullo stesso livello di una persona conosciuta da due mesi e mi ha scaricato. E che dovevo fare allora io???? Passa tutto e come vedi sono qui vivo e vegeto.

  5. 5
    Daniele -

    Ciao,
    prima di tutto vorrei dirti che essere l’amante di un uomo sposato non é il massimo della vita, come puoi pretendere di essere amata da un uomo che mette il piede in due scarpe, c’é un conflitto e non puó durare come per tutta la vita senza dolore.
    Capisco il tuo sfogo, questo é perché tu provi sentimenti veri verso di lui, ma lui li prova verso di te? O sei solo il suo giocattolino con cui divertirsi? Io non conosco ne te , ne lui, quindi non mi permetto di giudicare o sparare sentenze. E poi la vita é un dono troppo prezioso per morire per un uomo, non tutti sono uguali, guarda me, sono sposato da 10 anni e lei mi ha lasciato da tre mesi, mi sento anch’io uno scarto, ma tiro avanti a tutte le difficoltá perché so in cuor mio di non aver mai tradito a quel che amavo e a quel che credevo.Sono triste e deluso come lo sei tu, ma dobbiamo farci forza e credere che anche noi abbiamo qualitá positive, se vuoi possiamo sentirci qualche volta e aiutarci, un contatto in quasti momenti é come avere un paracadute che non ti fa schiantare per terra, se vuoi contattarmi la mia e-mail é qui monell0067@yahoo.it
    del resto ti auguro tanta fortuna e il tempo é una buona medicina (cosí dicono e lo spero anch’io per me)
    Ciao

  6. 6
    originaljo -

    Ciao, ascolta io non sono qui per giudicarti però voglio darti un
    consiglio. Devi reagire, non puoi abbatterti per un uomo che torna da
    un’altra persona. La vita alle volte è crudele e sembra che tutti ci
    voltino le spalle, ma non è così. Guarda meglio, scava in te stessa
    trova la forza di mandare a quel paese quell’uomo e vai avanti. Dalla
    lettera mi sembra di capire che sei molto giovane, ragion per cui hai
    tante speranze per rifarti una vita nuova, fatta di amore totale e
    completo. Tutti abbiamo paura di amare, ma ciò accade perchè abbiamo
    paura di soffrire. Purtroppo è una parte importante della nostra vita..
    Tu volta pagina, fallo per te stessa…

  7. 7
    Alessandra -

    E’incredibile…pensavo di essere tra le poche, invece leggendo qua e la su internet, scopro di essere tra le tante, tantissime. Qualche mese fa conosco un uomo, si presenta come separato con due figli adolescenti…mi insospettisce subito il fatto che fosse così ansioso di farmi sapere di essere separato, quasi prima di dirmi il suo nome…! Nel giro di un paio di giorni mi dice che si sta separando, che dopo un percorso dai consulenti matrimoniali, la decisione e’ presa, sebbene la moglie sia restia… Lui ha già acquistato una casa dove dice si trasferirà in un mese al massimo. Un pressing incredibile x avermi , messaggi , telefonate, io separata da due anni e con molta voglia di ricominciare ma bloccata dalla paura di una nuova delusione….mi convince che anche lui e’ stanco di una non vita e vede in me la compagna giusta, forte, accudente, trasparente. Insomma onizia una storia durata 4 mesi. Gelosissimo e possessivo all’inizio, io “gratificata” da tutto ciò e dalle attenzioni, ma il tempo passa, lui continua a tornare a casa da moglie e figli, io mi innamoro e comincio a fare domande… Mi risponde che non e’ così facile, che la moglie non lo lascia andare via, che lui poi teme la solitudine, teme di vedere poco i figli, ma che devo stare tranquilla e sostenerlo, perche’ lui ha bisogno di una compagna forte che non gli crei altri problemi e non gli dreni energie, perche’ quelle che ha le deve mettere nel lavoro, nella separazione, x i figli e x organizzare una nuova vita. Inizia un mese assurdo, lo stress della situazione li scarica su di me…telefonate continue x dirmi che e’ stanco, che non sta bene, che non ce la fa più che sta male quando la sera rientra in casa dove lo trattano male perche’ se ne vuole andare, ma intanto continua al tornare, e a ne dice che non riesce nemmeno più a dirmi che mi vuole bene perche’ e’ depresso e io non lo aiuto perche’ non capisco il suo disagio ma mi preoccupo solo dell’andamento della separazione (totalmente fermo in realtà , nessun appuntamento dall’avvocato x definire le cose) e vivo male ogni sera il suo rientro da moglie e figli… Perdo la lucidità e invece di defilarmi e fare da spettatore mi do un gran daffare x dimostrargli quanto lo amo, lo aiuto nella nuova casa, ma…ieri, ad una settimana dal Natale mi pianta… So che mi ami, mi dice, ma mi dreni energie e io non ce la faccio, ciao. Fine di una storia con in uomo sposato,che prima di me, ha avuto altre tre amanti

  8. 8
    rossana -

    Alessandra,
    non so quanti anni hai ma se hai superato la ventina, ammesso che tu l’abbia saputo all’inizio della relazione con quest’uomo, avrebbe dovuto suonarti come campanello d’allarme apprendere che aveva avuto TRE amanti.

    mi dispiace per il tuo innamoramento, il tuo non apprezzato darti da fare in suo favore e la tua delusione nell’essere lasciata con una scusa così poco edificante. tuttavia, a parte tutto questo, mi sembra che tu possa ritenerti fortunata di essertelo tolto di torno. a mio avviso, un uomo come quello che hai descritto non era granchè promettente per un sereno futuro insieme.

    spero che questa esperienza ti consenta di rifiutare d’ora in poi di prendere in considerazione, fin da subito, corteggiamenti da parte di chi una famiglia ancora ce l’ha e non ti può dare la certezza di essersi GIA’ separato, e magari non soltanto da pochi mesi…

    non ci pensare più e guarda avanti. cercati un uomo che possa essere tutto per te!

  9. 9
    Alessandra -

    Eppure e’ tornato, subito il 26dicembre, dicendomi che pur non riuscendo ad accettarmi per come talvolta sono,mi ha cercata per tutta la vita. Gli ho creduto (di nuovo…) sicura che fosse tornato perche’ le cose stavano cambiando sul serio. Invece niente…di nuovo dopo solo in mese, mi lascia, perche’ gli ho chiesto il motivo per il quale torna a casa ogni sera, e non ci vediamo piu’ a meno che io non lo raggiunga dove lavora … Così mi dice, di nuovo, che non lo capisco, che sono sospettosa oltre ogni misura, che se non imparo a fidarmi delle persone che mi amano, queste si sentiranno delle merde al mio cospetto… Mi dice, piangi, e incolpa gli altri delle tue paure e dei tuoi atteggiamenti negativi, mi fai stare male mentre ho bisogno di gioia sorrisi e forza , sei come quel giapponese che amava tanto le sue donne che le uccideva e le mangiava per averle piu’ vicine … Così mi ha detto…mentre ogni sera stavo a casa sola per non farlo innervosire sapendomi in giro… L’oca sono io, lui e’ il traditore perfetto…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili