Salta i links e vai al contenuto

Al pronto soccorso per aritmia cardiaca

Lettere scritte dall'autore  

Stamattina, dopo visita e su consiglio del mio medico, sono entrato in pronto soccorso alle 11:40 circa per aritmie cardiache che ho da ieri: il mio medico mi ha anche consigliato l’holter ma detto che va prenotato e potrebbe volerci anche un mese.

Al pronto soccorso in 20 minuti mi hanno fatto un ECG e misurato la pressione. Tutto a posto, niente da segnalare: se l’aritmia non è in corso non la si può diagnosticare. Poi mi hanno detto di attendere per ulteriori controlli. Per un’ora e mezzo nessuno mi ha chiamato, ho avuto 6 episodi di aritmia. Ho chiesto un Holter ma in pronto soccorso non ne hanno.

A quel punto ho avvisato il triage che me ne sarei andato visto che non mi avrebbero monitorato in continuo e le aritmie continuavano. Penso che non avere nemmeno un holter sia, per mia opinione, alquanto strano.

Oggi andrò a cercare il noleggio di questo apparecchio in una farmacia, non posso attendere un mese. Deluso e amareggiato per la mancanza di un apparecchio che a mio avviso un pronto soccorso potrebbe/dovrebbe avere. O alternativa equivalente.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook Al pronto soccorso per aritmia cardiaca

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

6 commenti

  1. 1
    Dany0103 -

    Ormai facciamo tutti i medici.

    La sanità italiana è una delle migliori.

    Fate fare il loro lavoro ai professionisti o curatevi da soli se ritenete di essere migliori…

  2. 2
    Yog -

    Come alternativa equivalente dalle mie parti (se sei un codice bianco o verde) c’è un distributore di bottigliette di narda mignon, benefica assai per gli effetti indubbi sul nodo seno-atriale.

  3. 3
    G.Best -

    “La sanità italiana é una delle migliori”

    Ma per favore!!!!!

  4. 4
    Vanton -

    @Dany0103: non ho detto di volermi sostituire al professionista. Solo spiegami tu, professionista, se io ho aritmie di pochi secondi e sono lì da oltre un’ora, perché non mi tieni monitorato? Se fosse stato così, avrei avuto risposta alla mia domanda. Invece no.

    @yog: grazie per il tuo prezioso contributo, costruttivo ed utile a tutti, continua così.

    @Dany0103, G.Best: la sanità è un concetto collettivo. Io sto parlando di salute, un concetto individuale. Forse voi non vedete la differenza ma è sostanziale. Ripeto, non ho parlato di sanità… ma se vogliamo, non ddimenticatevi che il costo di accesso è lievitato e mentre prima tutti potevano curarsi senza spendere follie adesso i ticket sono parecchio alti, la coda lunga ma se vuoi paghi di più per andare dallo stesso medico che ti visita nello stesso posto. Un passo avanti, pochi dubbi.

  5. 5
    Giosi74 -

    Mi dispiace per com’è andata,volevo solo dirti che forse quelle aritmie che ti prendono sono solo delle extrasistole benigne che hanno riscontrato anche con l’ecg per questo non hanno dato troppo peso alla cosa,purtroppo il cuore e’ ancora un mistero in certi casi,io avevo messo l’holter che non aveva rilevato niente di grave…,ma ho avuto a distanza di anni un arresto cardiaco improvviso…un mio amico era monitorato ha preso un infarto proprio sotto gli occhi dei medici hanno tentato di tutto ma il suo cuore non ha retto…non sarà una consolazione ma vedila così…

  6. 6
    Vanton -

    Grazie Giosi74, almeno un commento pertinente e razionale, mi rincuora 😂…
    ECG non ha rilevato nulla, nessuna anomalia nemmeno benigna. So che il cuore è un mistero, abbiamo ed avremo sempre dei limiti. Ponevo solo la questione sul piano logico: se ho aritmie di pochi secondi e non fanno in tempo ad attaccarmi all’ecg che son già passate, perché non dotare il PS di un holter? Mi sembra razionale e semplice… È a questa domanda che il SSN dovrebbe rispondere… Grazie ancora per il tuo intervento

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili