Salta i links e vai al contenuto

Aiuto… sono pur sempre un cittadino italiano

Lettere scritte dall'autore  

Egregio direttore
Mi chiamo Vescovo Loris di anni 51 abito a Campalto (VE), sono padre di 2 bambini più 1 in arrivo. Sono disoccupato e vivo con la disoccupazione dell’inps che termina tra 3 mesi. Mi sono rivolto ai servizi sociali del comune di Venezia, mi hanno risposto che non rientro nei parametri di aiuto. Ho portato in causa la ditta per cui lavoravo (civis spa), perché ritengo ingiusto il licenziamento, pur sapendo che i tempi della causa sono biblici.
A chi mi devo rivolgere per essere ascoltato????. Sono pur sempre un cittadino italiano.
La ringrazio per la sua ospitalità.
Cordiali saluti,
Vescovo Loris.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili