Salta i links e vai al contenuto

Aiuto rapporto in crisi, come comportarsi?

Non voglio entrare nei meriti di quello che pensate riguardo alle pause di riflessione (capisco che ci sono opinioni contrastanti al riguardo), quello che vorrei sapere da voi è un’altra cosa. Premesso che siamo entrambi trentenni, quindi non più ragazzini, il mio ragazzo, sempre stato innamoratissimo di me, dopo 5 anni e mezzo, si è preso questa cosiddetta pausa. Io sono venuta a sapere che sta frequentando un’altra ragazza. Non sto qui a dirvi quanto io possa star male in questo momento. Vi dico solo che per me lui è l’uomo della mia vita e che voglio aspettarlo, che lo amo a tal punto da passar sopra anche ad una sbandata, se di sbandata si tratta. Abbiamo passato troppe cose insieme, tra cui, nell’ultimo periodo, siamo anche andati insieme in psicoterapia, e per me è stato uno dei più grossi gesti d’amore che potesse fare. Ora io vi chiedo: sarebbe più “apprezzabile”, ai suoi occhi, metterlo alle strette e fargli la classica sfuriata in modo da dargli uno scossone, oppure farmi, in un certo senso, da parte, senza attaccarlo, mettendo anche da parte il mio orgoglio e aspettare che lui capisca quello che sta facendo? (Al momento sto seguendo questa seconda linea di comportamento).

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti a

Aiuto rapporto in crisi, come comportarsi?

  1. 1
    fredd -

    Cara francydel,
    tu dici che lui è l’uomo della tua vita, per questo sei disposta ad umiliarti mettendoti da parte in attesa che lui chiarisca quel che vuole (..oppure che finisca di “divertirsi” se si tratta di una scappatella..)
    Dici che non ti interessa sapere cosa pensiamo sulle pause di riflessione, ma la risposta alla tua domanda non può prescindere da quello che pensiamo sulle pause di riflessione. Probabilmente lui la decisione l’ha già presa, lasciarti seccamente dopo tutto quello che avete passate insieme è molto difficile perchè comunque ti vuole un gran bene, allora è ricorso alla classica pausa di riflessione pensando di farti soffrire di meno.
    Il mio consiglio è, e rispondo anche alla tua domanda, innanzitutto di voler bene in primis a te stessa, questo vuol dire che non devi farti umiliare e non devi rimanere lì ad aspettarlo, digli che se è quello che vuole…per te va bene, lascialo tu perchè non ti stai sentendo più amata, anche se dentro ti sentirai morire ai suoi occhi dovrai mostrarti forte e sicura di quello che gli stai dicendo, e poi sparisci veramente…non devi vederlo, non devo sentirlo, non devi scrivergli sms.
    Quando lui si renderà conto che tu non ci sei più veramente, se ti ama, sentirà il desiderio di cercarti, se invece non dovesse farsi sentire vorrà dire che non ti ama più…e almeno tu avrai evitato di trascinarti in un’attesa logorante e umiliante.
    E’ difficile da fare, ma se vuoi provare a riavvicinarlo a te paraddosalmente devi prima allontarlo, se invece lui capirà che sei lì ad aspettarlo puoi star sicura che lui non tornerà mai più.
    In bocca al lupo

  2. 2
    magirama -

    Ciao. Secondo me sei fin troppo buona a farti questi ragionamenti e se vuoi sapere la mia opinione, io risolverei questa cosa in 3 semplici parole: NON ESISTE PROPRIO!!! Io capisco che siete maturi, capisco che avete passato tante belle cose insieme, capisco le tue convinzioni, ma secondo me se gli stendi ancora il tappeto rosso dopo ciò che sta facendo sei fin troppo buona, non se lo merita.
    Io sono un uomo ma ti posso garantire che non mi permetterei mai di fare una cosa del genere alla mia ragazza, mi sentirei una m***a, soprattutto a cospetto di una persona disponibile come ti stai dimostrando tu. Inoltre se dovessi venire a sapere che la mia ragazza vuole prendersi una pausa di questo tipo, non farei una sfuriata, però semplicemente le direi che potrei non esserci al termine della sua scappatella, tanto so già che non mi farei trovare.
    L’amore è amore. Punto. Secondo me se si arriva al punto di provare attrazione per un’altra persona non c’è più amore, o comunque, non c’è più rispetto e fiducia reciproca.
    Io fossi in te gli farei un discorsetto, senza fargli capire che sei disposta ad aspettarlo (perchè non sarebbe giusto) ma senza nemmeno fare scenate, devi fargli capire cosa vuole davvero, perchè se vuole andare con un’altra significa che non ti ama più, in tal caso basta essere sinceri e coraggiosi, altrimenti se ti ama ancora, deve impegnarsi con te che gli dimostri così tanta disponibilità.
    Forza e coraggio!

  3. 3
    diana -

    A parte che io queste cose non le concepisco perchè penso che se è successo una volta lo può rifare in futuro, per rispondere alla tua domanda gli direi “scegli o me o lei”

  4. 4
    silvy -

    Cara francydel, ti scrive chi c’è già passata… La nostra fine è iniziata proprio con una pausa di riflessione per cui avrai già capito cosa ne penso a riguardo. Ti dò un consiglio: se hai qualcosa da dirgli, da chiarire fallo ora, ma una volta che gli avrai parlato… sparisci. Non cercarlo, non chiamarlo non cercare di sapere e non fargli sapere. Escludilo dalla tua vita e prova ad andare avanti da sola per quanto ti possa sembrare difficile e doloroso è l’unica via. Se lui capirà che ti sta perdendo che gli manchi e che non può fare a meno di te allora ritornerà. Altrimenti sarai già sulla buona strada per rifarti una vita e scordati di lui. Chi ti chiede una pausa ha capito che c’è qualcosa che non va nella relazione e ha deciso di assumersi il rischio di perdere l’altro pur di capire e fare chiarezza. Nel tuo caso c’è pure l’aggravante che sta frequentando un’altra… Francy non buttarti via pensa a te stessa e non sprecare il tuo tempo: la vita è così breve e avere accanto una persona che ci ami veramente è davvero importante.

  5. 5
    francydel -

    Avete ragione, tutti quanti… Praticamente finora ho sbagliato tutto
    mostrandomi così comprensiva e disponibile…? Non sono stata certo a
    pregarlo, in un mese gli ho scritto due messaggi e fatto una telefonata,
    ma resta il fatto che gli ho dimostrato che ci sono…

  6. 6
    gio -

    Ammiro il tuo comportamento maturo e che va al di là dell’apparenza umana, l’amore è lasciare liberi anche di sbagliare a cosa servirebbe vietargli o ostacolarlo se tanto ha deciso di farlo lo farà con questo non vuol dire che un giorno non possa tornare piu’ innamorato e consapevole di prima.

  7. 7
    francy -

    Francy..senza il “del”..io sono costante nel mio pensiero..non ci credo per nulla alle pause di riflessione,riflettere che_??Se amo una persona perché’ devo riflettere se l’amo ancora..Lo trovo un modo meno traumatico nel lasciare una persona..un po’ da codardi ammettiamo pure..Detto questo cara francydel..e’ giusto che tu non lascia nulla di intentato,l’ami..e lotti per fargli capire a cosa sta rinunciando.. ti faccio un grosso in bocca al lupo ricordati:se torna e’ sempre stato tuo,se non lo fa..non lo e’ mai stato..ciao

  8. 8
    bauhaus -

    ciao francydel, sei molto tenera e sensibile perchè concedi il beneficio del dubbio, sei una persona intelligente, non stai soffocando la persona che nonostante tutto ami ancora e questo non è da tutti! L’ unica cosa che dovresti pensare è che tu non puoi aspettare a tempo indeterminato, per cui sono d’accordo con chi ti dice di allontanarti da lui per sortire comunque un effetto, che potrebbe essere riavvicinamento o indifferenza.
    Sono sempre molto d’accordo con i commenti di Francy, che sono sempre misurati, ma incisivi e mai farraginosi e moralisti, come quelli di Magirama! Sei per caso un prete mancato? Cavoli ne hai una per tutti!

    buona fortuna Francydel, facci sapere!

  9. 9
    magirama -

    Spiacente, non sono un prete mancato e non mi permetto di insegnare a nessuno come vivere. Questo è un forum di discussione, no? Ebbene, c’è chi scrive e chi risponde, io non faccio altro che esprimere la mia opinione quando leggo delle lettere a cui voglio dare il mio contributo. Inoltre non voglio fare il moralista, semplicemente mi esprimo secondo i miei valori, è vero certe volte non accetto molto le mezze misure, ma io sono fatto così. Se non ti piacciono le cose che scrivo, è un problema tuo, fino a prova contraria l’Italia è un paese democratico dove c’è libertà di espressione… Ops, scusa, ho appena detto una cazzata. 😉 Come vedi, sbaglio anche io.
    Non è una questione di averne una per tutti, semplicemente sono sempre stato uno che nelle esperienze passate ha cercato di usare più le orecchie della bocca, poi ripeto, io non insegno nulla a nessuno.
    Il mio motto preferito è: “patti chiari, amicizia lunga”, poi ribadisco nuovamente che sono un po’ allergico alle mezze misure.
    Ciao bauhaus, porta pazienza se qualche volta sono un po’ “bacchettone”, nessuno è perfetto.

  10. 10
    bauhaus -

    Ciao Magirama! mi spiace se sono stata antidemocratica! Mi fa piacere però aver avuto una tua risposta, perchè in ogni caso, anche se con idee discordanti, mi piace dialogare con le persone, anche solo in un blog, mi piace valorizzare ogni singolo individuo, anche non concorde con le mie idee sulla vita.
    Non ti considero bacchettone, solo non mi piace quando si è troppo categorici, non ci sono regole tra le persone, intendo nei sentimenti, nell’ amore, nell’ amicizia, quindi mi piace ascoltare le storie delle persone, le esperienze, senza giudicare.
    ciao!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili