Salta i links e vai al contenuto

Aiuto e conforto

Caro Direttore,
sono un uomo di 39 anni.
Ho avuto una vita un po’ pesante.
Ho perso la mamma a 8 anni e da li in poi ho avuto tante botte da mio padre e mio fratello!
A 14 anni sono stato mandato in collegio per orfani e a 16 anni sono scappato e tornato a casa.
Quindi ho fatto il cuoco e ho lavato le macchine e i pullman per racimolare qualche soldo.
A dire il vero mi sono anche prostituito.
A 19 anni sono partito militare e quando sono tornato mi sono diplomato di sera in ragioneria.
Dopo qualche anno di lavoretti qui e li mi hanno assunto a Roma come tecnico informatico.
Dopo 11 anni di lavoro l’azienda ha messo tutti in cassa integrazione.
l’inps paga poco e ogni 3 mesi mi da 700 euro.
Non ho nessuno mi sento solo e ho fame e freddo ogni notte chiedo alla Madonna di farmi morire ma niente mi risveglio.
Che devo fare?
Come se non bastasse ho trovato delle cose strane nel sedere e credo di avere il cancro.
Che faccio?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

2 commenti a

Aiuto e conforto

  1. 1
    Ru -

    Mi costa crederti. Comunque cerca asilo in una comunità religiosa, suore o monaci, ed offri il tuo lavoro. Prega pure a Dio.

  2. 2
    Mau -

    Dando per vero ciò che affermi, per prima cosa direi di controllare se l’esserti prostituito e ‘le strane cose nel sedere’ abbiano correlazione.
    ( Non vorrei essere preso per colui che vuole eccedere in zelo linguistico ma, su questo punto in particolare penso che, per rispetto dei lettori, potevi esprimerti diversamente).
    Per il resto credo che alla tua giovane età puoi anche pensare positivo e darti da fare. Ad esempio c’è grande richiesta di operai nel settore agricolo. Può essere una idea, no?
    Hai comunque una specializzazione…dopo 11 anni avrai pur sempre imparato qualcosa…Usa il tuo sapere, proponiti.
    Poi se proprio vuoi morire… Ma non pregare la Madonna per questo.
    Le tue preghiere usale diversamente.
    Mau.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili