Salta i links e vai al contenuto

L’adsl non funziona e ci cambiano il numero

Caro direttore come operatrice sanitaria patisco particolarmente i disservizi poiché quotidianamente assisto a vergognosi soprusi. E di questo credo si tratti quando ieri sera 28 agosto ci accorgiamo che improvvisamente per riparare un guasto all’adsl la telecom ci attribuisce un numero telefonico che risponde ad un altro titolare. 15 giorni fa abbiamo segnalato che l’adsl per l’ennesima volta non funzionava più. Dopo ripetuti solleciti e promesse di intervento ci riparano la linea senza avvisarci. Come sempre ci accorgiamo per caso che il router funziona di nuovo e in buona fede diciamo che ci hanno messo anni ma almeno lo hanno fatto. Ieri sera chiamiamo mia sorella in vacanza con le sue bimbe e scopriamo l’incredibile. Ci hanno agganciato l’adsl al numero telefonico di una altro utente e il nostro numero risulta sempre attivo ma non risponde nessuno. Segnaliamo subito il disservizio al 187. Nel frattempo ci telefonano ripetutamente i famigliari della titolare del numero che ora è la nostra linea. Ora i figli della signora sono grandi quindi è pensabile che la signora non sia più giovanissima ma speriamo sia almeno in buona salute. Noi siamo isolati perché nessuno ha il nuovo numero che non diamo perché dovrebbero cambiarlo e ridarci il precedente. Io però ho dovuto darlo all’azienda sanitaria per cui lavoro sono obbligata per le possibili chiamate in reperibilità.
I cellulari da noi non prendono e quindi ulteriormente siamo isolati.
Mi chiedo se sia accettabile che una azienda come la telecom tutt’altro che azienda economica fornisca dei disservizi tali in tempi dilatati e che in tutto questo non ci sia modo mai di parlare con qualcuno che sia il vero responsabile di tali negligenze.
Grazie per avermi permesso la segnalazione.
Sabrina Ambrosi

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili