Salta i links e vai al contenuto

Si può non accettare un figlio avuto da un’altra donna???

Perdonatemi ma a volte penso di essere il solo che ha questa situazione, ma è possibile non accettare e non accogliere un figlio avuto da una precedente relazione? mi sento diviso tra la mia attuale compagna e il mio primo figlio. Ho provato in tutti i modi a cercare di creare situazioni che potessero agevolare un minimo e sottolineo un minimo di rapporto, ma dopo 3 anni di relazione il risultato è che mio figlio non si sente minimamente accettato e, percepisco fortemente la distanza emotiva della mia compagna da lui, questo mi fa male e mi rattrista il cuore. Non cerco risposte a una situazione difficile ma sapere se c’è qualcuno nella mia stessa situazione.. grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia

24 commenti a

Si può non accettare un figlio avuto da un’altra donna???

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    genoveva -

    Quando ami accetti tutto, anche un figlio.

  2. 2
    katy -

    Lasciala perdere.
    SUbito.
    Non domani, non tra un mese.
    Te lo dico col cuore in mano
    CON COGNIZIONE DI CAUSA.

    FArà del male a te, e cosa peggiore, farà soffire TUO FIGLIO.

    LASCIALA STARE.

  3. 3
    elisabetta -

    Ha ragione GENOVEVA, se ami accetti!

    Conosco diverse coppie, tra cui una costituita da mio cugino, la sua compagna e un figlio avuto dalla ex moglie pazza!

    Ti dico solo che l’attuale compagna di mio cugino adora suo figlio e come tale lo tratta!

    Ma tu hai provato parlarne con lei?? Cosa dice? Magari lo fa senza rendersene conto, e comunque da qualsiasi punto di vista la guardi la cosa, non è certo segno d’amore, maturità o altro!

    Per me è gelosia sterile, e la gelosia cosi come il possesso sono figli dell’egoismo!!!

  4. 4
    luca -

    Vi ringrazio di cuore per i vostri commenti e preziosi consigli, mio figlio ha sofferto molto per questa situazione che si è creata tanto che ha deciso di non venire piu’ nella casa dove abito e questo mi rattrista l’animo e il cuore. Cerco di vederlo tutti i giorni perchè sò quanto sia importante, sopratutto ora che stà attraversando l’adolescenza, avere uan guida, un riferimento sicuro. Ciò che gli manca e mi manca è una quotidianità con lui, fare semplici cose la sera, guardarsi un film o cenare in tranquillità..rispetto la scelta di mio figlio di non voler piu’ vivere in un’ambiente dove non si sente “accolto”. Se fin’ora non ho fatto passi diversi da quelli che stò facendo è perchè dalla mia nuova compagna ho avuto anche un figlio che ora ha 1 anno..a volte mi sento restringere il cuore perchè è come se fossi tra due fuochi..grazie davvero per le vostre parole, mi sento un pò meno solo in questa situazione delicata..

  5. 5
    IO -

    non so se leggerai la mia risposta..
    volevo solo dirti di fare attenzione
    conosco una ragazza, che è cresciuta col padre e la sua nuova compagna, la madre è morta quando aveva 6 anni..
    lei l’ha sempre maltrattata ed emarginata, il padre fuori per lavoro non se ne è mai accorto, ma lei mi ha confessato cose bruttissime.
    Una donna che ti ama, ama e accetta tutto di te, anche un figlio avuto in precedenza.. tuo figlio rischia di crescere triste e rabbioso, sta già male per il vostro divorzio, vuoi anche farlo crescere triste e solo?
    io, se la mia compagna si comportasse così, le direi immediatamente di smetterla e che tuo figlio vale quanto quello che avete insieme.. non puoi permetterti di pensare solo egoisticamente al tuo amore per lei, devi pensare a tuo figlio che cresce in un ambiente già duro per il vostro divorzio e figurati se deve anche sopportare di sentirsi invisibile e non accettato solo per il piacere del tuo basso ventre.
    Scusa ma se sei un uomo ed un padre certe cose avresti dovuto fermarle subito sul nascere e di certo non scrivere qua, perchè se lo fai vuol dire che tu in casa non sei in grado di dire niente e cerchi qua qualcuno che possa darti un consiglio, che inevitabilmente rimarrà solo una scritta su questo sito, mentre tuo figlio continua a sentirsi lui quello sbagliato.
    te ne accorgerai quando sarà grande e magari un giorno ti manderà a quel paese dicendoti che non sei un padre, che lo hai abbandonato e che non te ne fregava nulla di lui se non dell’altro e della tua nuovo compagna.
    povero bambino

  6. 6
    simona -

    Ciao io sono Una ex moglie con due figli..hanno vissuto sempre un rapporto difficoltoso con il padre (ora hanno 10 e 9 anni)anche a causa di una detenzione.ho permesso ai bimbi con aiuto di psicoligi di andare a trovare il padre in carcere.lui prima pero avava gia avuto un altro figlio xhe ora ha 3 anni.la nuova compagna odia me evi miei figli e lui da 10 giorni é sparito nel nulla.zero telefonate.e mi ha detto Che nn puo essere presente.padri fate i padri.lottate x i figli.altrimenti vuol dire Che nn li amate abbastanza

  7. 7
    iosonoio -

    Solo se sei una carogna

  8. 8
    Marius -

    Tuo figlio vale più di una ipotetica nuova compagna. Se la porta del suo cuore è chiusa all’amore tu non puoi fare niente.

  9. 9
    Trex -

    Se si ama, di accetta tutto. E poi non si sa come andrà la vita. Se però la donna è una egoista poco di buono, cosa pretendi? Divevi vederla prima se era normale, ma se la sua vita era già strana, dove la metti? Non ti merita, lasciala.

  10. 10
    Sofia -

    Heeee a quest’ora!!!!!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili