Salta i links e vai al contenuto

A volte la vita è cosi amara…

Ciao ragazzi, scusate il mio sfogo ma non so dove sfogarmi. Da quando 2 mesi fa mi sono lasciato mi sembra un mondo cosi sbagliato. Mi alzo la mattina con un senso di vuoto dentro, la notte mi sveglio in preda a incubi e con il mal di testa, mi ritrovo a piangere ore e ore senza sapere dove sbattere la testa, a volte faccio fatica a guardarmi allo specchio, provo a reagire ma e’ cosi tanto difficile. Ogni tanto penso che tutto questo male che provo me lo merito, non basta a volte rendersi conto dei proprio errori, bisogna pagarli, ed io lo sto facendo molto caramente. Mi sento sbagliato inadatto a tutto cio che mi cirdconda, vedo la gente sorridere, gioire e mi rendo conto di quanto li invidio, cosa darei per 1/10 della gioa che provano. Poi ogni tanto ho momenti grazie a Dio, nel quale provo a rialzarmi, ma mi rendo conto che le persone (amici, conoscenti) sono solo una massa di opportunisti, che sembrano volerti bene ma che in realta’ non gliene puo fregar di meno di te e di quello che passi, e allora ritorno a rintanarmi in me stesso, e aggrapparmi a quel amore che tanto provo nel cuore, che arde, ma che tanto devo reprimere perche’ non puo trovare sfogo nella persona che ami, che seppur dovresti odiare per quello che passi non riesci a fare a meno di pensare. Che strazio la vita a volte!!! Ma sapete quale e’ la cosa piu brutta che provo? E’ sapere che la persona che ami, non ti capisce proprio, fai di tutto per farti capire, invece sprofondi sempre piu nell’incomprensione. Sono felice a sapere che lei sta bene, ma da un altra parte ho tanto freddo al cuore perche’ mi vedo cosi perso nel mondo. Consigliano tutti di tenere nascosto cio che uno prova per l’altro….ma perche’ fingere? nel vero amore non esiste orgoglio, almeno per me. So che lei e’ accecata da tanta rabbia nei miei confronti e forse, ad ora, anche da disinteresse per me, ma io che posso fare se la amo? reagire? ci provo, ma non ci riesco sono solo, non ho nessun sostegno, vivo cosi giorno per giorno e spero in un alba migliore. Grazie per avermi fatto sfogare… mirko

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Marco da Roma -

    Ciao mirko , ti sono vicino , sapessi che periodaccio sto passando anche io.. Leggendo la tua lettera mi ci ritrovo , serate con amici , sere nere… Torno a casa con un senso di insoddisfazione e mi chiedo perchè tutto fino ad ora è andato cosi a put..ne. Avevo conosciuto un angelo che poi si è rivelata essere il diavolo , ma io la amo ancora e non ho paura a dirlo , nonostante mi abbia mollato per un altro…Farei di tutto per riaverla , ma tanto lei non tornerà mai più….

  2. 2
    Spectre -

    @ scalamir e Marco da Roma
    Quando le vedrete veramente per quel che è, senza il carico emotivo e sentimentale che ovviamente ci si mette, allora sì inizierà la risalita.

    dico così, e pare io sia un illuminato, ma ci sto lavorando sopra come un dannato da mesi. oggi forse c’è stato un mio passo concreto di attacco, dopo mesi passati a farmela sotto dalla paura. in queste situazioni mi viene in mente sempre Guerriero, di cui ogni tanto non condivido le visioni, ma che spesso la vede come io vorrei verderla (e so che dovrei vederla).

  3. 3
    5 giugno -

    Ciao mirko, anche io mi ci ritrovo molto nella tua lettera…il perenne senso di insoddisfazione, tristezza, malinconia e soprattutto il perenne senso di vuoto nonostante tutto quello che fai per tenere la mente occupata per non pensare a lei.
    Io sto cercando di far capire a me stesso che devo assolutamente lasciar perdere ogni speranza, perchè è tutto finito per sempre, sto cercando di capire che ormai lei non c’è e non ci sarà mai più nella mia vita, ma è più facile a dirlo che a farlo, anche perchè la realtà che ti circonda è così triste che ti induce a chiuderti in te stesso.
    Che dire altro…auguriamoci buona fortuna e speriamo di tornare ad essere quantomeno sereni…

  4. 4
    Alex -

    Ciao a tutti.Anch’io sono nella situazione di molti..colei che credevo l’amore della mia vita mi ha lasciato ieri,dopo essere stata 1 mese in grecia con amici e parenti(senza di me)…si,un mese è lungo,ma è da quando ci conosciamo che fa questo tipo di vacanza ed è sempre andato tutto bene…ci sentivamo mattina e sera,ci scrivevamo lettere e non vedevamo l’ora di rivederci…per ritornare a vivere i nostri incantevoli attimi…
    E’ stato così per tre anni,fino a quando 2 settimane fa ha cominciato a farsi sentire meno.Le ho chiesto spiegazioni e lei mi risponde”non lo so,sento di meno la tua mancanza…devo riflettere sul nostro rapporto”.Io la rispetto e attendo che sia lei a farsi viva.Nulla,neanche un messaggio.La tentazione di chiamarla è irresistibile,ma io sono una persona forte,non mi lascio piegare così facilmente dalle tentazioni!L’altroieri sera è tornata e non si è fatta viva.Ieri mattina mi sono presentato a casa sua,l’ho abbracciata con le lacrime agli occhi,lei mi dice di sedermi…”non ti amo più…” “Perchè?” “Perchè ho trovato un’altra persona”
    Avrei preferito che mi sparassero.Non ho mai provato un colpo così terribile.Lei è sempre stata così innamorata…non può svanire tutto per una persona che ha conosciuto gli ultimi 5 giorni…
    Ma il problema non è solo quello.Il sentimento che provava prima è sciamato via,forse è stata la prolungata distanza,forse è stata l’abitudine.
    Credevo di essere forte.Invece piango continuamente da ieri.
    Gli amici sono stati molto carini con me,mi sono vicino ma questo non mi basta…voglio il mio amore..non riesco ad immaginare la mia vita senza di lei…
    Continuerò ad amarla…

    Grazie a tutti voi,le vostre lettere sono riuscite a consolarmi un pò…e scusate lo sfogo…parlarne fa stare meglio..
    Fatevi sentire
    Ciao

  5. 5
    XAVIER -

    signori, non conosco le vs storie ma saranno simili a tutti chi mi ha letto un pochino sa che io ci sono passato e sto ancora male, chissa poi in fondo quanto male..
    Qui sopra un tizio Monk -grande!!!!!- mi ha detto che dovevo tirare i co...oni-
    c...o li ho tirati e poi la cosa mi è sembrata naturale-ho fatto il punto della situazione–ho cominciato ad analizzare tutti i difetti della mia ex—-ho analizzato il suo comportamenti meschini–
    dopodichè ho detto mi manca e perchè? ci sono tante cose che devo fare e posso fare da solo
    L’ho inseguita: cazzata clamorosa l’ho fatto ed è l’unica cosa che mi pento, mi vorrei sputare in faccia per questo, tranquilli c’è chi l’ha fatto.
    Poi mi autopunivo, colpa mia etc se io avessi, altra cazzata… signori gli amori finiscono per stronzate oppure perchè uno dei due si è rotto le palle….
    Dopodichè avevo paura che stava con un altro–be nel mio caso è più facile lo èstata già, Amen, spero che non mi ha mischiato malattie–nel vs caso che se la prenda un altro sto c...o di guaio anzi se lo incontro lo pago pure,
    rincorrere qualcuno che ti ha lasciato non serve assolutamente a nulla, anzi
    Non guardate la vostra conrtoparte come un angelo, ognuno in quello che fa ha il suo tornaconto, guardate l’aspetto satirico.
    Es vi scriveva lettere d’amore? c’è un testo di una canzone che dice se ne dicon di parola..stronzate…magari fateci i coriandoli….
    I regali buttate immediatamente quelle stronzate che non vi piacevano affatto…io avevo avuto in dono dio mio una camicia orrenda l’ho buttata.
    non guardate foto o ricordi almeno in questo momento…vi ucciderebbero..adesso è il momento di stare soli ma insieme ad altri, per il momento uscirete e vi ubriacherete—fatto—in una serata ho bevuto 3 negroni, 4 tequila, 2 moito etc vi sembrerà bello–ma poi starete più male—quindi organizzatevi il tempo in modo pacato responsabile…ora io sto leggendo, mi gusto gli aperitivi, vado a teatro sto diventando più ordinato a casa, coltivo tutti i miei interessi,cucino parmiggiane, la sera non faccio tardi bevo una birretta mi programmo i viaggi…c...o a settembre vado a madrid movida–
    mi aspetta mezza spagna per festeggiare il ritorno alla libertà-altra soluzione signori il rapporto con una persona è vero che da molto…..ma quanto ti toglie…signori noi che siamo stati lasciati siamo fighi e abbiamo avuto una fortuna che non immaginate…e ve lo dice uno che c...o piangeva un giorno si e un giorno no, uno che si è trasferito in altra città per amore, uno che sull’immediatezza del fatto non conosceva nemmeno un cane nel posto dove stava–in tre mesi mi sono adeguato, l’unica cosa che dovevo fare e cacciare le palle nei confronti dei ricordi…..ma i cambiamenti sono belli…anzi è là che uno si misura quanto vale….non pensate a quelle canzoni sdolcinate tipo giusy ferrero o altro pensate al ritmo infernale di una drum e bass( sono un collezionista di dischi) non pensate a quei film sdolcinati ma è il mo

  6. 6
    XAVIER -

    ma pensate a film tipo b movi italiani, non è il momento di vedere film francesi, o almeno ancora no, per chi puo vada in palestra, a me non piace però dicono che è salutare….. quindi un pensierino lo faccio, però farò Aikido (amante cultura giapponese)…dopo un po cominciate a parlare meno dei vs ex, non ne vale la pena….e cacciate le palle e sperate che i vs ex stiano già con qualche altro così ve li sarete tolti dai co...oni per sempre……

  7. 7
    Ant062 -

    Xavier, sagge parole. Difficoltose da mettere in pratica, ma non impossibili. Fuori le palle e rialziamo la testa.

    Scalamir, “sono felice a sapere che lei sta bene” … non te ne deve importare nulla di lei.
    Forse lei pensa a come stai tu?

  8. 8
    guerriero -

    bravao xavier, sei sulla strada giusta

  9. 9
    Marco da Roma -

    Per Mirko , 5giugno , Alex : siamo fratelli di dolore.
    Alex ti comprendo tanto , la mia storia è analoga alla tua , almeno lei te lo ha detto dell’ altro , io l’ho beccata con i miei occhi in discoteca!

    Ringrazio gli illustri Spectre , Xavier , Guerriero , Maxim_Max per i loro ottimi consigli.
    In questa lettera mi è piaciuto molto Xavier dove dice che una sera si è sfondato di alcool..Anche io lo stò facendo , ma dopo l’iniziale euforia mi ritrovo depresso più di prima il giorno dopo…
    Un altra cosa importantissima , se non la fondamentale è quella di valutare la persona per quello che è e che ha fatto: nel mio caso è stata una tr..ia con il botto! Allora vale la pena stare male per una me..da del genere dopo tutto l’ anima che le ho dato ?! Non penso proprio ! Tanto , almeno per me lei è su un altra lunghezza d’onda ( o uccello è meglio !) Si è persa in bicchiere di sbo..ra, ehm d’ acqua ! ( scusate la volgarità!) Ecco , questo è un mio momento di lucidità , dove riesco ad essere obiettivo.. vorrei durasse per sempre, ma sò che tra un pò mi deprimerò nuovamente , però già iniziare a ragionare in altri termini è tanto…
    Altra cosa importante che Xavier consiglia è non auto distruggersi con canzoni tipo giusy ferreri , fabrizio moro , ect ect… Piuttosto ascolto Fabri Fibra dove manda a cagare tutte ‘ste putt..ne di donne !

    Comunque raga , grazie grazie grazie a tutti Voi che mi state supportando e sopportando…!

  10. 10
    Maxim_Max -

    Ciao a tutti,

    leggendo sia il post, come pure i vari commenti a seguito, vedasi come ci sia una forma autodistruttiva del lasciato, questa senza dubbio è una caratteristica che si presenta e dovrebbe durare il meno possibile, sempre che si voglia rimanere vivi ed in salute, perchè questa è quella che conta.

    Senza dubbio la voglia di conoscere altre persone, girare in compagnia, non colma il vuoto che si è creato in noi, che siamo sempre abbagliati ed offuscati dall’immagine sempre presente, nei pensieri, della nostra ex lei presente fino a qualche giorno o mese prima.

    Ognuno di noi è vero ha tempi di reazione molto diversificati, anche in base a come si è a livello psicologico, quindi una cura esatta e generalizzata non esiste.

    L’unica cosa che posso dirvi è quella di non “sbragarvi” nell’alcool&schifezze varie, come molti fanno, perchè va bene che adesso si eseguono anche multi-trapianti con notevoli successi, però perchè arrivare a stadi semi-cirrosici?

    Per chi?
    Per cosa?
    Perchè?

    Piuttosto cercate di rimettere in funzione, al più presto, il vostro tessuto cavernoso, perchè questo è sinonimo di guarigione psicologica.
    Senza dubbio molti potranno dire che è difficile il discorso, che anche se si vive in una società dove il “tessuto corneo” è presente come il pane quotidiano, dove il sesso sembrerebbe la cosa più facile a farsi, ma proprio perchè sì è soli e uomini la difficoltà invece è tanta, quindi come dicono i cari amici degli Squallor:

    ” se un’omm è rimaste sulo
    vò dì che l’ha prese in cu…”

    Ma sarà proprio così?

    Ma nessun problema! esiste anche una via veloce per il divertimento e se dentro di voi riuscite a tirar fuori la parte reattiva, quella più fredda e calcolatrice, alla situazione nella quale vi trovate, vedrete che ritornerete a galla nel più breve tempo possibile, ed è questa la cosa che importa e serve per stare meglio.
    Indubbio che le critiche a questo mio intervento, da parte dell’altro sesso saranno molteplici e viste da una sola ottica, di per sè conservatrice, date da impostazioni socio-culturali, che sono molto forti, quindi senza dubbio “scardinerà” questa mia analisi, che è vero è forte, egoista, egocentrica, ma d’altronde ne và della salute stessa, in primo luogo quella psicologica e poi quella fisica in generale a seguire.

    Non temo nessuna critica, anche la più severa, nei miei confronti, ma quando si tratta di vivere, nel vero senso della parola, io utilizzo qualunque mezzo messo a disposizione dalla società stessa, per far sì che la stessa vita ritorni a sorridere come un tempo, sapendo che questa mia “glaciale freddezza” non è null’altro che una forma reattiva alla stessa situazione in cui mi sono ritrovato così da un momento all’altro.

    “Prima si distrugge il pensiero, in qualunque modo e con le possibilità offerte dalla stessa società, meglio si starà”

    Queste sono delle vecchie massime che basta seguire se si vuole rinascere ed essere di nuovo se stessi.

    Maxim.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili