Salta i links e vai al contenuto

Ho 27 anni, sono laureata e non trovo lavoro

Lettere scritte dall'autore  Maremosso

Trovo solo tirocini COMPLETAMENTE GRATUITI o con solo il rimborso spese. Finiti i mesi di tirocinio non vengo presa (perché non sono finalizzati all’assunzione) e mi ritrovo punto e a capo… ho inviato migliaia di curriculum, sono andata alle agenzie per il lavoro, sono disperata. Cerco consigli… ho anche fatto un liceo linguistico e quindi conosco molte lingue… inizio a sentirmi una fallita e penso che la situazione non si sbloccherà mai, anzi sarà sempre peggio. Uno studia perché vuole avere un futuro migliore e si trova così….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ho 27 anni, sono laureata e non trovo lavoro

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro - Me Stesso

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Esther -

    Oggi studiare non serve a trovare lavoro. Serve a te stessa per inventarti come crearti un futuro indipendente da qualsiasi retaggio di stabilità aziendale privata o pubblica del passato. Usa la creatività. Persevera e riuscirai.

  2. 2
    Nikolas -

    Trasferimento all’estero, meglio se con un amica.
    Se conosci le lingue sei a posto.

  3. 3
    Captain Rhodes -

    Se cerchi consigli dovresti specificare almeno in che cosa ti sei diplomata.

  4. 4
    Svizzero -

    Estero!

    Qui di lavoro ce n’è e anche tanto. Fai i bagagli e parti, esci dalla zona di comfort…la vita comincia li.
    Prendi in considerazione la Svizzera (ma NON il Ticino, mi raccomando…anche se si parla Italiano. Lavoro ce n’è poco e il dumping salariale è alle stelle –> troppi italiani che vogliono fare la pacchia.)
    Scegli o Tedesco o Francese. Puoi andare a lavorare in Canton Zugo o Zurigo per il Tedesco oppure in Canton Ginevra o Vaud per il Francese.

    La Germania è anche un opzione.

    Io ho mollato tutto 14 anni fa e ora va a gonfie vele. Abbi coraggio. La fortuna aiuta gli audaci

  5. 5
    Bottex -

    Ok il liceo linguistico, ma esattamente in che cosa sei laureata? Questo è importante. Poi, hai provato a presentarti direttamente alle aziende, agli studi? Lascia stare i tirocini, chiarisci bene che a te servono un lavoro e uno stipendio, fatti valere!
    Non starò poi ad annoiarti dicendoti che è un bruttissimo momento per tutti (lo saprai già) e che potresti provare a andare all’estero (non a tutti questo piace). Però un trasferimento dalla tua attuale residenza verso una zona dove è più facile trovare lavoro potrebbe essere necessario. Facci sapere, faccio il tifo per te!

  6. 6
    Nikolas -

    Se ti interessa restare in Italia vicino ai tuoi cari, un provvisorio lavoro all’estero ti aiuterà anche a trovare una futura sistemazione in questo paese.
    Dopo un esperienza di un anno o due, potrai presentare un curriculum di tutto rispetto nel luogo dove risiedi attualmente. Ti assicuro che riceverà tutta un’ altra considerazione.

  7. 7
    Volpino -

    Ciao Maremosso,
    anche io, proprio come te, studi linguistici e laurea in lingue, nessun sbocco lavorativo. Molti stage gratuiti e poi a casa.
    Ad un certo punto ho capito cosa non andava nel mio percorso e nel mio curriculum, e da lì le cose sono cambiate.
    Se hai piacere potrei raccontarti la mia esperienza.
    Buona serata

  8. 8
    Memina1985 -

    Io sono scappata in Inghilterra. Adesso lavoro in banca. In Italia avrei dovuto darla a 100 vecchi.

  9. 9
    Golem -

    Scusate, ma a cosa serve una laurea in lingue giacchè le lingue sono date per scontate? È il resto che si “fa”, e le lingue l’accompagnano.

  10. 10
    Yog -

    Il Dottore ha ragione, pur dicendo un’ovvietà (non se ne abbia).
    Attualmente nel mondo dei lavori “veri” è considerato negativo indicare nel curriculum la conoscenza dell’inglese oltre a un’altra lingua preferibilmente orientale. Del resto nessuno di noi scriverebbe che conosce l’alfabeto fenicio o che sa contare fino a 1204.
    Teniamo anche conto che oggi ci sono algoritmi che traducono quasi perfettamente e hanno il vantaggio di costare niente, di non ammalarsi e di non farsi ingravidare.
    Certe cose sono scontate, meno scontato è sapere di che si parla.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili