Salta i links e vai al contenuto

Perché va sempre a finire male?

Più o meno due mesi fa sono stata lasciata dal ragazzo con cui mi sentivo, questo ragazzo era greco(lui 24 io 25 anni). Ci siamo conosciuti questa estate in un’isola greca dove eravamo entrambi per lavoro, ci siamo parlati ogni tanto perché entrambi eravamo sempre impegnati. Il giorno prima della mia partenza per tornare in Italia mi chiede di uscire, passiamo una serata bellissima. Mi fermo a dormire da lui ma non facciamo sesso, questo a lui sembrò piacere molto. Non avendogli potuto dire che il giorno dopo sarei tornata in Italia (per cause esterne) l’ho avvisato il giorno dopo, era ovviamente molto dispiaciuto come me e mi promise di scrivermi tutti i giorni. Cosi fece, iniziammo questa “relazione” per vedere come andava e dopo nemmeno una settimana mi disse che mi considerava la sua fidanzata. Mi sembrò strano ma anche la nostra situazione era strana quindi gli dissi ok… Il primo mese fu dolcissimo ed il secondo pure, avevamo programmato di vederci a novembre ed a Dicembre. Durante le nostre conversazioni si parlò anche del futuro, non ne parlai solo io ma anche lui, quindi mi lasciai trasportare. Sono andata da lui a Novembre per cinque giorni anche se 4 giorni prima della mia partenza mi scriveva in maniera fredda, ovviamente gli domandai se c’era qualcosa che non andava e lui mi rispose che era tutto ok, che era solo stanco per il lavoro. Essendo io una persona negativa non sono partita molto tranquilla ma tenendo a questo ragazzo ci ho provato. Quando sono tornata l’ho sentito nuovamente distante e gli ho domandato cosa c’era che non andava. La sua risposta è stata che aveva sperato per il meglio per la nostra relazione all’inizio ma che dopo due mesi tutta la felicità se n’era andata per i nostri problemi che erano la distanza, che non parliamo la stessa lingua (abbiamo sempre parlato in inglese) e che il suo futuro era di stare in Grecia (questo già lo sapevo) invece il mio era di girare il mondo. Mi ha detto di volerci provare fino a capodanno (doveva venire da me) e che non sarebbe stato facile. Il giorno dopo ha voluto chiudere. Sono andata fuori di testa perché molto probabilmente ero l’unica che ci teneva. Mi sarei trasferita in Grecia se la nostra “relazione” fosse continuata. La distanza pesava anche a me però io a lui ci tenevo e mi sento un’idiota ad avergli creduto, ad essermi affezionata. Ora ho visto che è uscito con gli amici e la ex, ci sto ancora male perché sentivo che era la persona giusta per me. So che c’è chi si è lasciato dopo anni ed il loro dolore non è paragonabile al mio ma sono veramente triste. Purtroppo non so come fare a non legarmi a qualcuno, a questo punto ho un grave problema io.. Non so

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

12 commenti a

Perché va sempre a finire male?

Pagine: 1 2

  1. 1
    michelle -

    Ciao Simona.
    Era difficile che una relazione del genere funzionasse in quanto la distanza vi ha impedito di conoscervi e frequentarvi come normalmente si fa.
    Posso chiederti se anche le altre storie che hai avuto erano un po` “impossibili”?
    Si rischia a volte di scegliere sempre storie che non potranno concretizzarsi perché inconsciamente non siamo pronti ad impegnarci seriamente in una storia vera e profonda, in quanto ne abbiamo paura..

  2. 2
    Rossella -

    Ti consiglio di uscire con un ragazzo con la determinazione di chi vuole viversi una serata in compagnia. Non metterci mai il pensiero. Di tutte le persone che conosco non ce ne stato uno che ha avuto modo di offrirmi una consumazione. Quando mi è capitato di uscire con un’amica all’indomani ci siamo disobbligate con un presente (tipo bottiglie di vino) perché abbiamo accettato l’invito pensando di pagare alla romana. Capito? Meglio mantenere le distanze. Non si tratta di una tattica… il trasporto è quello. Divertiti, sei giovane. Quando arriverà un ragazzo che ha intenzione di mettere su famiglia vi sposerete o andrete a convivere. Che problema c’è?

  3. 3
    Adam -

    Probabilmente questo tizio greco è gay, magari di quelli non dichiarati, lo dico perchè mi è capitato ben due volte, in passato, di essere stato rifiutato da una ragazza (a mio avviso) fantastica che poi si è innamorata, prima in palestra e poi sul lavoro, di due fra questi esseri ignobili che illudono le tipe con le parole e poi quando si arriva al dunque dicono che c’è la ex, che hanno problemi psicologici, ecc… Io li odio quelli così, cioè, dico … sei gay? Benissimo, fai il gay no!!!!!

  4. 4
    Sofia -

    Non hai nessun grave problema…..semplicemente e giustamente stai soffrendo per aver perso un ragazzo a cui tenevi..
    Sai..la vita è bastarda..ci pone sempre ostacoli di ogni tipo…e cose difficili. …complicazioni a non finire…hai incontrato un ragazzo che era quello giusto..ma nel posto e momento più sbagliato che ci sia!
    Era una storia che non poteva andare avanti…dentro il tuo cuore anche te lo sai..non potevate andare avanti così e lui lo sapeva..e anche tu sai che non potevi andare a trasferirti la da lui..ecco perché ha cercato di staccarsi da te…non perché ti ha preso in giro…ma perché ci teneva davvero a te..ma ha capito come andavano veramente le cose…
    Prova a fartene una ragione…

  5. 5
    Yog -

    Ha ragione Michelle, stai frodando te stessa. Tutto là.

  6. 6
    ets -

    Mi sono fermato alle prime 5 righe; una storia tra due persone abitanti in nazioni differente non può esistere.
    Tutti hanno avuto storie a distanza, e in quel frangente si impara quanto siano deleterie.
    Anche nel tuo caso, è finita male.
    Ma non poteva andare altrimenti.

  7. 7
    Simona_90 -

    Grazie per aver risposto :)
    Dunque Michelle si può dire che non ho mai avuto relazioni serie perchè gli uomini non mi trovano attraente, mi vedono sempre come un’amica e sono sempre stati attratti da quelle ragazze più “sveglie” di me. L’ultimo ragazzo che mi piaceva veramente tanto (prima del mio ex) si è dimostrato diverso da come lo avevo conosciuto, gli altri ragazzi che mi sono piaciuti duravano poco perché volevano solo divertirsi ed io no.. Mi sento pronta per una storia seria, ho tanto amore da dare, forse troppo.. Non credo che il mio ex non volesse una cosa seria ma forse la lontananza è stata più forte.. Non so.. Ed anche il fatto che ha rivisto la ex non mi conforta per niente..

  8. 8
    lucyinthediamonds -

    Non c’entra la distanza, semplicemente non era convinto. Mi spiace, cerca di non pensarci più, conosci nuova gente.

  9. 9
    Golem -

    Troverai indicazioni ai tuoi “errori” nel thread “Io…amante” nei post 128, 129, 131.
    Tu ti innamori dell’amore. E poi i greci della provincia di sposano con le loro. Le altre se le scopano se sono facili, sennò fanno come ha fatto lui. E poi… la distanza.

  10. 10
    rossana -

    Simona,
    forse quel ragazzo era solo mediamente attratto da te. quando ha messo in funzione il raziocinio ha valutato i pro e i contro, e ha ritenuto preferibile chiudere. meglio subito che tardivamente!

    purtroppo, magari anche a seguito di una “riapertura” di dialogo con la ex. niente di strano e niente di nuovo in questo tipo di comportamento ponderato: non si è mai attratti e non si ama mai con la stessa intensità. c’è un elemento traente, e promettente, che coinvolge nella relazione il partner, quando ha abbastanza da offrire in tutti i sensi. rarissime sono i rapporti amorosi a condivisione sessual-emotiva alla pari! questa è anche la ragione per cui spesso non si ha modo di ottenere le attenzioni da parte di chi più si desidera…

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.