Salta i links e vai al contenuto

E’ cosi importante essere “belli” esteticamente?

Ciao a tutti scusate il disturbo, volevo porvi un interrogativo, è così importante essere belli esteticamente? non c’è giorno in cui non sento nominare gli aggettivi bello o brutto rivolte a persone, ok so benissimo che viviamo in un mondo pieno di persone ignoranti e superficiali, ad esempio ci sono persone che vengono picchiati tutti i santi giorni perchè sono omosessuali … è normale che nel 2016 non si è ancora liberi di innamorarsi di persone dello stesso sesso? l’omosessualità era accettata adirittura nell’antica grecia … in realtà c’entra poco il tema degli omosessuali era solo per fare un esempio legato all’ignoranza. Volevo raccontarmi un episodio mi ricordo di una ragazza che prendeva il mio stesso pullman per andare/tornare a scuola ecco questa ragazza ogni volta che metteva piede dentro l’autobus veniva derisa perchè “brutta” ma veramente? siamo arrivati a questo punto? ora quella ragazza non prende più il mio pullman non perchè ha finito le superiori ha la mia età quindi dovrebbe essere in quarta è impossibile che abbia finito le superiori ma semplicemente prenderà il pullman prima questo perchè? perchè questa ragazza deve alzarsi un’ora prima per andare a scuola per evitare di essere derisa? a me queste cose fanno ribrezzo. Nei social network (io non sono iscritto e non mi iscriverò mai ) è pieno di uomini e donne che mostrano il loro aspetto estetico con foto da seminudi o in pose provocanti solo esclusivamente per esibizionismo, lo fanno per i mi piace, lo fanno per leggere nei commenti “quanto sei bello/a” ma è così importante l’aspetto estetico? non ricordo di aver mai visto una presentatrice “brutta ” in televisione perchè? una donna non dovrebbe essere giudicata per le sue capacità non per il suo aspetto? io se devo parlare con una donna non è che non lo faccio perchè non è bella, è l’ultima cosa che di cui mi importa anzi non me ne importa proprio, sono altre le caratteristiche che guardo in una persona. Apparte il fatto che a conversare con una ragazza non sono capace perchè mi imbarazzo e divento rosso, ma lo divento indipendentemente dal suo aspetto. Sento tutti i giorni gente dire : cosa ne pensi di …. la prima risposta è sempre “è una gran fi**” scusate per la parolaccia oppure rispondono è “un cesso” ma seriamente è questa la cosa più importante per alcune persone? non so probabilmente sono io quello diverso, volevo sapere se secondo voi l’aspetto estetico è importante e perchè si è così superficiali nel giudicare le persone …. grazie delle eventuali risposte e scusate se vi ho fatto perdere tempo a rispondere, ciao : )

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

25 commenti a

E’ cosi importante essere “belli” esteticamente?

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Rossella -

    In genere per bella s’intende il piacevole. Si può essere piacevoli per tante ragioni. E’ piacevole la donna curata. E’ piacevole la donna che non si tradisce (incanta la sua costanza). E’ piacevole la donna altera, ma può essere piacevole anche la donna superba. Talvolta è meglio sorridere lo stretto necessario (si può partecipare con gli occhi) perché le altre persone si ricordano di essere umane e si manifestano. Ad ogni modo la bellezza in senso pieno implica la meraviglia. Nella vita reale sei bello in funzione di qualcuno che non ti assomiglia… il suo ricordo si rivela funzionale a razionalizzare la meraviglia che hai suscitato nella signora che hai incontrato dal parrucchiere. Non lo so… le ricordi la tal danzatrice perché avete lo stesso colore di capelli. Le pettinature incidono molto. Sul grande schermo la bellezza che funziona è quella che ti fa pensare ad Eva. Le somiglianze (anche quelle appena accennate) finiscono per non farti partecipare alle vicende di quella persona. Ma io penso che la somiglianza sia uno stato d’animo (sono molto dannunziana)… per una sera ti piace cullarti nella nostalgia di un ricordo. L’ideale –almeno dal mio punto di vista- è investire sull’unicità per costruire prodotti che si vendono bene nel lungo periodo. Se fossi un regista mi piacerebbe cullarmi nell’illusione di aver creato un capolavoro come Roma città aperta che a distanza di anni continua ad appassionare. Manca un codice del diritto d’autore capace di colmare un vuoto che nel passato veniva colmato da una sensibilità comune. Si debutta per entrare in una famiglia… ti posso dire che in tutto il mondo ci saranno in tutto un migliaio di persone che portano il mio cognome e da quel poco che ho visto si salva il particolare… ma chi vive in Argentina ha un modo di fare diverso da chi vive in Australia o negli Stati Uniti. Proprio come una famiglia.

  2. 2
    Dostoevskij89 -

    Rispondo alla domanda: sì.
    Per alcune persone la prestanza fisica è una cosa essenziale.
    Grazie per questo tuo pensiero. Anche io, dalle elementari alle superiori, sono stata derisa per il mio aspetto fisico. Avevo una forma acuta di acne, mi picchiavano e mi prendevano in giro, dicendomi che in volto avevo il diavolo. Avrei voluto, all’epoca, che qualche mio coetaneo mi facesse questo discorso. Forse oggi sarei leggermente più sicura di me.

  3. 3
    Yog -

    Sì, l’aspetto esteriore è davvero importante. Per le donne ovviamente molto più che per gli uomini. Non mi pare una gran novità. Chi ti dicesse il contrario è probabile che sia brutto, oppure un menarosto. O tutte due.

  4. 4
    Principe Koan17 -

    Yog fammi il favore di non commentare quando scrivo qualcosa perché trovo le tue risposte solamente offensive , provocatorie e francamente inutili ,chiedo venia dei toni non molto pacati ma sono abituato a dire ciò che penso . “Chi ti dicesse il contrario è probabile che sia brutto ” ma non dire stupidaggini per favore ci sono persone che valutano prima altri fattori ben più importanti non fare quello che vede l’invidia e la gelosia ovunque adesso una persona Non può dare la sua opinione perché secondo te parla per invidia perché è brutto? Ma non dire stupidaggini per favore,Dostoevskij mi spiace molto per te non hai fatto nulla per meritarti addirittura di essere picchiata…purtroppo il genere umano sa fare anche questo..

  5. 5
    Alessandra -

    PURTROPPO si. Sottolineo ancora, PURTROPPO c’è una maggioranza di persone che pensa, più o meno apertamente, cose tipo che la bellezza esteriore sia la conseguenza tangibile, diretta ed inequivocabile di quella interiore e che, di conseguenza, chi è bello fuori lo è in primis perché lo è dentro. Ci sono molte persone che perdonano ai belli e soprattutto alle belle cose che mai accetterebbero da persone normali o tanto meno bruttine e che, di conseguenza, mai degnerebbero della minima attenzione una persona che non li attrae fisicamente. Il fatto però che le persone che non sanno andare oltre le apparenze siano la maggioranza non significa affatto che siano nel giusto (pure 80 anni fa stavano tutti a mano tesa ed in camicia nera, ma poi si è visto come è andata :-/ …).
    In ogni caso, normalmente per gli uomini una volta superata la post-adolescenza il peso dell’estetica si ridimensiona molto e contano di più la ricchezza, la posizione sociale, la cultura ed il “saperci fare”. Per le donne, purtroppo avviene meno e la bellezza conta sempre di più che per gli uomini ad ogni età.
    Però, secondo me tu fai bene a non cambiare ed a continuare a porti nel modo in cui fai.

  6. 6
    Golem -

    Io il post di Rossella l’ho archiviato. È spettacolare. Dall’importanza dell’estetica, si arriva a Roma città aperta, poi al debutto in famiglia sino a un migliaio di persone col suo stesso cognome, per finire con differenze di usi e costumi tra diverse aree del mondo, che è come una famiglia.
    Come vorrei essere in quella mente a vedere come nascono certe meraviglie.

  7. 7
    Sofia -

    Si principe… In questa epoca e società così malata essere belli esteticamente è fondamentale..mi spiace dirlo ma le cose stanno così.. Apparire e essere belli ti fa avere la vita un po più facile… Hai sempre tanti ragazzi intorno…preferiscono te al lavoro piuttosto che un altra…sono gentili…a volte galanti…sei ammirata…ma attenzione…la bellezza spesse volte ha un caro prezzo da pagare..si paga tutto nella vita e tutto ha il suo rovescio della medaglia..sei anche odiato e invidiato per questo…puoi finire nei guai..puoi avere violenze ed essere importunata…tutti gli uomini che incontri mirano a scoparti invece di conoscerti…
    Se non sei bello invece vieni deriso e preso in giro fin da piccolo dai compagni..fin da piccolo capisci già l’importanza..poi cresci e tutto e dico tutto quello che vediamo è inondato da bellezza e esteriorità… ( non potrebbero mai prendere modelle brutte per pubblicità o per cartelloni pubblicitari o per vallette in TV ecc)…ti fa capire fin da subito la società che per i brutti non c’è posto da nessuna parte…
    Perché succede tutto ciò alla fine?
    Perché nessuno è più in grado di trasmettere ai figli i veri valori..di bontà …tolleranza ..comprensione e rispetto verso il prossimo chiunque esso sia!
    Nessun genitore oggi è davvero in grado di crescere come si deve i figli…e poi comunque e’la società stessa che ti impone le sue regole..perciò l’aspetto estetico e’importantissimo!
    fortunatamente caro principe ci sono ancora ragazzi come te..intelligenti e buoni..che sanno ragionare e usano la testa…e sanno cosa sia il rispetto per il prossimo chiunque sia…bravo!
    Vedi ..quante qualità hai?
    Persone come te si distinguono dalla massa…e prima o poi una ragazza noterà questa tua particolarità e gli piacerai…bisogna avere coraggio a essere diversi ( io ne so qualcosa…) ma arriverà sempre il momento in cui troverai gente come te che saprà aprezzarti!
    OK?

  8. 8
    gimmy -

    Ciao Principe,
    mi accodo anche io a quanto risposto da tutti gli altri e a malincuore ti confermo che l’aspetto fisico è la base di partenza che fa scattare in se la voglia di conoscere e approcciarti a qualcuno che ti piace. Questo però non significa essere cafoni o avere il diritto di emarginare una persona solo perchè non rispecchia il gusto personale o si distanzia dai propri canoni estetici. La maleducazione è un altra cosa, e spesso viene tirata fuori sia per ignoranza, che per inciviltà. La bellezza sicuramente ti facilita, sia in campo sentimentale che lavorativo in quanto è un buon biglietto da visita, ma è anche vero che da sola non basta; ci deve essere dell’altro nel guscio altrimenti ci si stufa. Siamo attratti anche dai modi di fare, dal carattere, dai pensieri, da come ci si pone nei nostri confronti, se non hai un minimo di personalità si può essere belli quanto ti pare, ma non potrai mai andare oltre. Fra ragazzi è normale dare appellativi come figa, oppure bona sono termini usati per calcare un maggiore apprezzamento e che ormai fanno parte di una comunicazione collettiva che identifica in un certo senso la societa di oggi. Essere arroganti, nei confronti di persone che magari vivono male la loro vita imprimendo ulteriori insicurezze, e ferire in modo gratuito è da imbecilli, e si dovrebbe cambiare proprio atteggiamento e tipo di cultura. A volte si dimentica che le parole hanno un peso e possono far male soprattutto a chi ha una sensibilità molto accentuata. Mi piace molto come ragioni, auguri per la vita.

  9. 9
    Golem -

    La prima bellezza che offriamo al mondo e nelle relazioni è la gioia di vivere. Quella la notano tutti e non passa mai.

  10. 10
    Catman -

    Volendo essere cinici, ma obbiettivi al massimo.

    NO.
    Non conta una fava conclamata.

    Conta uno strabotto essere ricchi e di successo.

    In una società esteta come la nostra spesso le cose vengono appaiate perchè se sei molto, ma molto bello, e hai molta, ma molta fortuna, diventi anche discretamente ricco e di successo.

    Ma se sei bello e povero in canna ti assicuro che sei lo stesso sfigato di prima, solo che raramente ci si aspetta che se sei bello sei anche povero, quindi puoi giocare su questa falsa associazione di bellezza con tutta un’altra serie di caratteristiche positive.

    Ma fidati, se sei ricco e di successo, puoi essere una cozza attaccata allo scoglio, antipatico come un calcio tra le sfere, e intelligente come un mocassino usurato.
    Ti girerà tutto il mondo attorno comunque e tutti ti sorrideranno.

    E se l’obiezione che stai per fare è “Certo che mi gireranno attorno, ma solo per ottenere un po’ di quello che ho” ti risponderò con una affermazione.

    “Come sempre”.

    Detto questo, ste discussioni hanno un’utilità accademica più che altro, e se la tua intenzione è cercare una giustificazione per il tuo attuale status non troppo felice, l’unico vero consiglio è sempre rimboccarsi le maniche.
    Il resto non esiste.

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.