Salta i links e vai al contenuto

Ho tradito…

Ciao a tutti, ho bisogno di un parere.

Di recente ho fatto una cazzata tremenda, sto con questo ragazzo da un po’ di tempo, all’inizio come ogni coppia tutto perfetto, nulla fuori posto, poi con il tempo i primi litigi e incomprensioni. Queste sono cresciute sempre di più e ho iniziato a sentirmi trascurata, vittima della routine e mi sentivo data per scontata. Ogni errore che faceva, e lasciatemi dire ne faceva davvero tanti, anche se nel torto più marcio, non ha mai alzato il sedere per venire a chiedere scusa ma anzi ero io a cercarlo e come un bambino a fargli capire dove sbagliava. Era frustante non era l’uomo che pensavo, mi sembrava fosse impossibile parlare con lui di cose serie, non le capiva o si rifiutava di farlo, era come se vivesse in un mondo tutto suo. Con il tempo la relazione si faceva pesante ho sfiorato l’idea di lasciarlo tante volte anzi a volte lo feci ma poi tornai indietro… Bhe dopo un po’ di tempo un ragazzo perfettamente sconosciuto mi scritto, io subito come una fessa ci sono cascata e ho deciso di incontrarlo visto che frequentavamo bene o male gli stessi posti tutti i giorni. Nulla in programma solo tanta voglia di sentirmi apprezzata e così è successo.. Ci sono finita a letto e dal quel momento non so più dove sbattere la testa. Di lui non me ne frega nulla non ci parlo non lo vedo non lo voglio nemmeno più vedere. Al mio ragazzo l’ho detto mi faceva male pensare di nascondergli un fatto così squallido, ogni giorno questa cosa mi divora dentro perché mi schifo e non riesco ad andare oltre. È successo solo una volta ma non so più come fare.
Lui mi ha detto che ginstamente ha bisogno di tempo, per ora ci vediamo e frequentiamo ma ovviamente è tutto diverso. Sto male perché oltre a schifarmi non riesco a stare senza di lui…

So quanto sia sbagliato ciò che ho fatto ma per favore datemi una mano ad uscirne.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

19 commenti a

Ho tradito…

Pagine: 1 2

  1. 1
    Sofia -

    Innanzitutto sei stata molto stupida a confessarlo…e hai fatto davvero male a dirglielo! Confessare un tradimento se non significa nulla e se non sei innamorata di questo ragazzo, è totalmente inutile dirlo al compagno, tutta sofferenza gratuita che gli hai dato! Non si è capito bene perché non hai spiegato bene come hai conosciuto questo ragazzo nuovo e come è…
    Piuttosto se proprio vuoi schifarti dovresti farlo per questi motivi.

    1. Sei stata a letto con un emerito sconosciuto ( non sai nulla di lui soprattutto nell ambito della salute, spero che stia bene e che sessualmente tu ti sia protetta,molte volte gli sconosciuti hanno malattie e non lo dicono o non lo sanno)

    2.se non te ne importa di questo ragazzo potevi benissimo non dire nulla a quello che hai già! Lo fai soffrire inutilmente e senza motivo visto che per te l’altro conta un cazzo!

    3.invece di affrontare il tuo attuale ragazzo oppure lasciarlo definitivamente e prendere posizione su quello che vuoi veramente , preferisci portare avanti una relazione sbagliata che non ti porta serenità!

    Ecco se proprio vuoi sentirti schifata sentiti cosi per questi motivi!
    Detto ciò!!
    Il danno è fatto..e comunque siamo umani e sbagliare è umano..hai fatto molte cazzate…ma non sei da condannare a morte per questo..
    Ora per rimediare c’è solo una cosa.
    Se hai fatto sesso scoperto fai il test per l’HIV e tutte le malattie sessualmente trasmissibili
    Per il tuo ragazzo invece se decidi di portare avanti la relazione nonostante tutto non ti piaccia più la situazione, se lo vuoi ancora il tuo ragazzo trova il modo di farglielo capire che ami solo lui ed è stato solo un momento di debolezza!

  2. 2
    Rossella -

    Non devi sentirti in colpa. Ci sono uomini che hanno dei problemi ad accettare tutte le storie che non si sono concluse con un divorzio o con la fine di una convivenza… si tratta di una mentalita’ che ferisce nella misura in cui ti metti a dare importanza agli uomini. Distinguono il rifiuto dalla separazione e la separazione dall’abbandono perche’ la loro donna deve essere la piu’ desiderata. Infatti i problemi subentrano quando questo teorema viene messo in crisi dalle mode… non manca l’amore, manca la sensibilita’ perche’ siamo assuefatti al dolore. Che dire? Fatti desiderare.

  3. 3
    Rachele Gonzales -

    La persona l’ho conosciuta sul posto di lavoro. Nulla è stato senza attenzioni perché io stessa sono attenta a questo punto di vista. Preciso che io la posizione nel rapporto con il mio ragazzo l’ho presa più e più volte, non voglio perderlo e sono disposta a soffrire nella speranza che con il tempo le ferite si guariscano.
    Io non sono una persona che sa fare del male, non ne ho la forza e forse è proprio per questo che ho confessato tutto.
    Quello che ho provato dopo avere tradito è stato così terribile che non potevo pensare di guardarlo ancora negli occhi e fare finta di nulla.
    Sarò stupida, sarò una demente ma non riuscivo…

  4. 4
    marcovilucchi -

    Cara Rachele io sto passando una situazione analoga trovandomi però dalla parte del tradito. Si sta male non passa giorno che io non pensi che la mia la (ex) fidanzata sia una dai facili costumi, non passa secondo che io non mi immagini la scena della mia lei e di quel bastard* che se la spassa con lei credimi ci sto male per evitare questa cosa ti mangia dentro ti fa preferire la morte piuttosto che svegliarti con questo fardello ma non ci si può fare nulla. Bisogno stringere i denti ed andare avanti (scusa la sfogo). Mi sentirei di consigliarti prova a pensare ai momenti buii che avete avuto ora riusciresti a risolverli? O andresti a cercare “attenzioni” da un altro? Sta a te la scelta spero tanto tu possa tornare ad essere felice
    Ps: se sei di Milano e vuoi bere un caffè io ti ascolto volentieri!

    Marco

  5. 5
    Golem -

    Leggi cosa scrive Rossella. “Ci sono uomini che hanno dei problemi ad accettare tutte le storie che non si sono concluse con un divorzio o con la fine di una convivenza… si tratta di una mentalita’ che ferisce”.

    Devi trovarne uno a cui piacciono donne che sono reduci da rapporti falliti, divorzi e/o separazioni violente.
    Sono rari ma esistono. Lo diceva anche Basaglia.

  6. 6
    Yngvi -

    Sono sempre stato dell’idea che tradire sia sbagliato…certo che, dalle premesse che hai fatto sulla relazione con il tuo ragazzo, dovresti essere abbastanza intelligente da capire che la tua è una relazione da interrompere. Lascialo e comincia una nuova vita da single, cerca di essere serena, non avere paura della solitudine…sai quante persone continuano una relazione sbagliata per la paura di rimanere soli? Tanti…quindi tornando a noi, recupera una certa serenità, coltiva delle passioni, frequente delle amicizie…tutto ciò fallo finché non sarai pronta per incontrare la persona giusta per te…

  7. 7
    Marius -

    Io credo che per una questione di rispetto nei confronti di questo ragazzo dovresti smetterla di illuderlo e lasciarlo libero. Non l’amavi e non ti trovavi bene che lui prima (ne è una conferma il fatto che l’hai tradito) figuriamoci ora… Fai bene a schifarti perchè ti sei comportata nel peggiore dei modi, tipico di voi donne. Hai voluto tenere il piede in due scarpe, quando hai visto che anche la scarpa nuova non era un granchè sei voluta tornare dalla vecchia. Cerca di riguadagnare un po di dignità anche tu, lascialo libero questo ragazzo e non fargli perdere altro tempo.

  8. 8
    chaponine -

    Rachele, quello che penso è che molto spesso le persone si reputano molto migliori di quello che nella realtà sono. A livello inconscio tutti pensiamo di essere degli angeli, in realtà siamo gente normale ognuno con le proprie debolezze. Hai fatto bene comunque a confessarlo il tradimento, meglio di scoprirlo da soli.
    Ora ti racconterò un fatto : tempo fa anche io sono stato tradito dalla persona che amavo, ero veramente innamorato di lei. La cosa bella è che lei non me lo confessò mai, lo venni a scoprire da terze persone. La cosa che fa più male nel tradimento secondo me non sono le corna, ma il non dirlo chiaramente.. il volerlo nascondere a tutti i costi, il negarlo anche davanti all’evidenza, il volerne sempre uscire con la faccia pulita.
    Stai tranquilla comunque tutto si risolverà, il fatto che tu glielo abbia confessato è lodevole, e dopo un periodo un po’ distanti tutto tornerà anche meglio di prima :-)

  9. 9
    decadente -

    Io non ti dirò che il tuo tradimento è comprensibile perché abbiamo sempre una possibilità di scelta di cui siamo responsabili,tuttavia rivoltarti nel rimorso non serve né alla vostra relazione né a te personalmente. Si può sbagliare. Tutti sbagliano. E si può riprendere il cammino serenamente. Da questo punto di vista, secondo me hai fatto bene a confessarglielo perché l’amore si fonda sulla sincerità. Come si fa ad amare sinceramente e con serenità qualcuno cui stai nascondendo qualcosa di grave? Se anche lui ti ama veramente, non potrà che superare questa situazione rinunciando all’orgoglio ferito. Ma ora tu devi perdonare te stessa – forse la cosa più difficile – e appena possibile esplicitargli le tue “lamentele” cercando di non cadere nell’errore di credere che non sei degna di manifestargliele…sempre se tu la ami veramente…

  10. 10
    rossana -

    Rachele,
    sottoscrivo quanto espresso da Yngvi e da Marius. il rapporto che hai con il ragazzo storico sembra non essere adatto a te e forse a nessuno dei due. se non è sostenuto da sentimenti forti e spontanei, meglio lasciar perdere…

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.