Salta i links e vai al contenuto

Ho lasciato la mia ragazza e sto male

Salve a tutti, mi chiamo Sergio e scrivo dalla provincia di Padova, ho 23 anni, desidererei mi aiutaste a superare questo male che sembra non andare via.
Qualche mese fa lasciai la mia ragazza. A dir la verità ci eravamo già lasciati di persona, di comune accordo, ma dopo poco eravamo insieme. Qualche mese dopo, pur essendone innamorato, stanco di stare sempre male tra alti e bassi, le mandai una lettera per posta elettronica e mi rifiutai di parlarle non più di una volta al telefono. Mi ero chiuso in me stesso, non era codardia, sapevo che se avrei sentito la sua voce, ci sarei ricaduto. Lei questa cosa non l’ha presa bene e si è attaccata a quella per darmi contro.
Dopo un mese dovevamo vederci per darci le cose, anche per parlare DI PERSONA, ma lei mi scrive una lettera che mi manda con una sua amica e non si presenta, dicendo che l’avevo delusa profondamente, che non avevo rispetto (???) ecc.
Ok, io avrò sbagliato, ma non mi sembra comportamento, il confronto di persona è d’obbligo.
Tra l’altro non mi sembra di essermi comportato mai così male in tre anni e mezzo, a parte la mia gelosia non rompevo così tanto a differenza sua, ero molto dolce, premuroso e non l’ho mai tradita. Che io sappia neanche lei, però ovviamente non posso sapere.
Su questa cosa lei faceva certe battute irritanti a volte…tipo che era piacevole se mi tradiva, che il tizio che vedeva per strada era figo o che l’altro suo amico si era innamorato di lei, oppure qualcuno le squillava e non mi diceva chi era, rideva, mi stuzzicava, poi se mi squillavano, allora voleva sapere subito chi fosse e andava su tutte le furie se era una mia amica. Per scherzare certe battute sì, ma erano cose che ritenevo irritanti…
A parte il fatto che ti correggeva davanti alle persone come fossi un guaglione…più di una volta è successo…
Da anni, io avvertivo un senso di logoramento perché lei, pur essendo incredibilmente dolce in alcuni momenti (una delle uniche cose che mi faceva andare avanti, così come le cose normali che facevamo insieme, pizza, cinema, gelato, ecc dove c’era una certa armonia), era anche incredibilmente rompipalle. Si attaccava alle minime cose, faceva polemica e teneva il muso, qualche volta è capitato anche che per una parola fraintesa, andasse via e non si facesse sentire per un po’ di giorni e ciò faceva accumulare tensione, che io smaltivo sempre più a fatica.
Era eccessivamente affettuosa con amici (foto insieme appese in camera, migliori amici onnipresenti e uscite a due, telefonatine lunghe che a volte si protraevano anche davanti a me, incurante della mia noia), però allo stesso tempo era gelosa con le mie di amiche, solo di pochissime non lo era. E ciò mi faceva accumulare una rabbia incredibile. Della serie…io lo posso fare, tu no…quando poi facevi presente questa cosa, allora non era vero…
A letto se per certe cose andava molto bene, per i 2/3 non andava affatto da sempre (!!), lei non si interessava più di tanto a parlarne, risolvere la cosa…ed inoltre ultimamente il desiderio da parte sua era diventato piuttosto fiacco e tirato per i capelli. Fantasie e cose nuove non ne parliamo.
Personalmente, passionale come sono, per me era diventato frustrante andare avanti.
Inoltre c’era il fatto che io sarei partito per l’erasmus poco dopo, adesso mi trovo in Olanda (ebbene sì, mi diverto tantissimo, le donne non mi mancano, ma ancora paradossalmente sto male). E poi perché rientrato a Padova, lei sarebbe ripartita per Roma, visto che doveva fare una specializzazione di medicina, visto che mi trituravo il fegato guardando le foto con tizio o caio a distanza, più i problemi e le tensioni sopra descritte, ho deciso dolorosamente di fare il passo, nonostante fossi ancora innamorato. Insomma per non rimetterci la salute.
Inoltre c’erano prospettive del futuro diverse…lei voleva una famiglia e dei figli col tempo ed io no.
Insomma, anche per non farle perdere tempo, ho deciso di fare questo passo.
Dopo due mesi però ancora ci sto male, ma non perché vorrei tornare con lei, anche se mi manca, ma perché adesso lei ha tagliato tutti i ponti, non intende (non vorrei che rimanessimo “amici) mantenere un minimo di contatti con me…vorrei soltanto che non mi odi, dopo tutto il tempo che le sono stato vicino dandole amore più di chiunque altro nella sua vita.
Allora ultimamente è diventata un’ossessione, la sua immagine e il passato è come se fosse onnipresente, non riesco a liberare la mente da questi pensieri e mi sento piuttosto depresso, nonostante sia in una situazione di estremo divertimento come potrebbe essere questa.
E’ come se lei fosse morta, non esiste più, non ha posto mezzi termini.
Anche se non me la sento di continuare come prima, però non è che non me ne frega più della sua vita, comunque è stata una persona importante per me…
Cioè…sarei contento anche se lei fosse felice con un altro, mi farebbe solo star bene una sua mezza parola, darmi un cenno di vita ogni morte di papa…
Invece, se il primo mese mi cercava perché voleva recuperare la cosa, visto che non è stato possibile, ha smesso.
Eppure se non fosse stata arrogante nei toni o si sarebbe presentata l’ultima volta, forse mi avrebbe convinto. Ci sarei ricaduto.
Adesso quello che mi manca è il mondo che ho lasciato, i suoi amici, i luoghi, ecc…e le sue parole amare (rispetto alle mie sempre dolci fino alla fine), mi fanno soffrire. Ho pianto come un coglione più che per qualsiasi altra storia. Riuscirò mai a riprendermi?
Sono passati dai due ai tre mesi, per altre storie smaltivo dopo una settimana.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

27 commenti a

Ho lasciato la mia ragazza e sto male

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    DANY73 -

    Perdonami ma credo che il fatto di ottenere un dialogo con Lei, sia soltanto un modo per stare bene con la tua coscienza . Se quello che hai vissuto e’ stato vero amore, saresti passato sopra a tante cose , saresti stato male al pensiero di non poter piu’ stare accanto a Lei per sempre , avresti cercato un rimedio per andare d’accordo . Penso che in amore tutto puo’ essere discusso , rivisto , e se hai preferito la strada di “Lasciarla” , probabilmente per te non valeva la pena . Ora vorresti un bel rapporto con lei , cosa pretendi che lei possa parlarti delle sue relazioni , parlarti come un suo carissimo amico ? Tu non eri suo amico , ma il suo ragazzo , e posso capire il suo atteggiamento che a te sembra arrogante , fa’ bene ! Una persona ferita non ti parla col cuore in mano come a te piacerebbe ! Tu rifatti una vita per conto tuo , cerca di pensare alla donna che ti metterai a fianco , al tuo futuro etc… lascia che lei faccia la sua , senza che debba informati di quello che fa’ , che pensa , non sono problemi tuoi ora . L’hai lasciata , sapevi cosa facevi, tu hai preso le tue decisioni , lei pure ! Un saluto

  2. 2
    Biondina -

    Ciao sergio,
    ma tu perchè l’hai lasciata??
    Cosa ti aspetti da lei..ora?? È ovvio che ci sia rimasta male..che abbia rancore nei tui confronti..
    Dal mom che hai voluto tagliare i ponti con lei…e lei il primo mese ti ha cercato..scritto e ora è sparita,mi pare comprensibile..
    Anche io mi sono lasciata da 2 mesi, dopo 2 anni.
    Anche se sono molto più grande di te…è stato lui..diceva che io ero rompipalle..che con questi alti e bassi che avevamo,dovuti ai ns.caratteri cosi deversi…soffriva troppo…
    Io l’ho sempre rispettato e trattato bene…e sostenuto!!non ero certamente rompipalle,però se c’erano alcune cose che non andavano nei suoi comportamenti glielo facevo notare..lui si offendeva e spariva x gg.tenendomi i musi..
    E io a piangere come una scema!!!
    Se ti devo dire la verità..questa relazione mi ha fatto soffrire moltissimo…da morire!!!
    Dopo una stupida discussione…ha troncato..prima con la scusa di riflettere,qualche gg…e poi x telefono…mi ha liquidato…che non c’è la faceva più…
    A me mi ha dato fastidio il modo..mi ha rinfacciato tante cose…quello che ho fatto che ho detto…una vera delusione da parte mia..
    Non mi ha più cercata…
    Dopo un mese..gli ho scritto..che potevo pur essere morta…mi ha telefonato,ha detto che stava bene,più sereno e si sentiva più libero..però mi pensava sempre…
    Sono passati 2 mesi..
    Il primo mese..ho reagito bene…ora no..come te mi è venuta l’ossessione,ci penso di continuo…e non so più come fare x non pensare…lo sogno sempre…cerco di uscire..di fare sport…ma mi vengono di quelle malinconie,che non ne hai un’idea…
    Ho rabbia per come mi ha liquidato..dopo due anni…con una freddezza…che non dimenticherò mai…avevamo progetti…x il ns. Futuro…e non ti dico il resto…fino a due mesi fa…
    Per cui a questo punto cosa penso??
    Che non mi ha mai amato..oppure gli è passata,non ci si lascia per queste stupidate..è normale avere caratteri diversi…
    Mai una telefonata..in due mesi..
    Oltrettutto,ho delle sue cose…parcheggiate in cantina…io non gli auguro..del male..però vorrei che prima o poi soffrisse cosi tanto…come sta capitando ora a me!!…e per le cose che mi ha rinfacciato..dopo tutto quello che ho fatto…per lui..sostenuto sempre in tutte le maniere!!
    E come se non ci fossimo mai conosciuti…ho volte ho la sensazione di aver sognato…tutto!!

  3. 3
    Melissa -

    Veneto come me..dunque..da quello che si riesce a capire dalla tua lettera se tu eri l’uomo della coppia (e sinceramente sembra tu sia l’ultimo esemplare rimasto) lei era la bambina. Ora non sarà di certo un sito internet a risolvere i tuoi problemi ma quello che ti posso dire è di guardare avanti, pensa alla tua vita, alla tua carriera (visto che frequenti l’università ne avrai di strada da fare), insomma a trovare il tuo posto nel mondo. Poi un giorno quando meno te lo aspetti arriverà la donna della tua vita (quella vera però, questa è da dimenticare…) Pensa a divertirti e a goderti l’Erasmus, al resto non dare importanza. Buona fortuna!

  4. 4
    anna -

    ciao sergio,
    io credo che prima di tutto dovresti capire se la ami ancora o ti manca soltanto.se la risposta è che la ami cercate di riavvicinarvi…ovviamente questo passo devi farlo tu e devi assumerti la responsabilità della situazione.la reazione della tua ex è stata normale ed è ovvio che nn voglia più sentirti.se tu ti impegnerai a farlo vedrai che lei piano piano lo accetterà… sono talmente tanti modi per comunicare oggi e credo che tu possa trovarne uno.Io credo che tu voglia tornare con lei…mio dio sei in erasmus e pensi a lei!per farlo nn bisogna fare passi troppo grandi ma riavvicinarvi molto lentamente senza definire con le parole il vostro rapporto(tipo stiamo o nn stiamo insieme? siamo amici? amanti?)…con il tempo si definirà da solo.l’importante è che ci si prenda l’impegno di fare il possibile pe recuperare le cose.dimenticavo poi di dirti che la lontananza fa benissimoe fa capire molte cose…ripeto, sei in olanda da due mesi e pensi a lei! sarebbe stato normale se fossi rimasto a casa tua tra le cose che avete condiviso.in altre parole:prendi la situazione in mano sapendo che ci vuole molta pazienza e vedendo se con il tempo vi riavvicinate.
    piccola domanda….quando sei partito per l’olanda credevi che sarebbe stato più facile dimenticarla? dimmi la verità.
    bacio e abbi fede nel tuo amore se credi che sia tale, ma senza appesantire la situazione nè per te nè per lei

  5. 5
    serena -

    ciao ragazzi,vorrei una vostra opinione.
    io e il mior agazzo(22 anni entrambi) siamo stati insieme un anno.lui mi ha lasciata perchè ultimamente c’erano state troppi litigi e aveva bisogno di stare solo. dopo un mese in cui nn ci siamo sentiti,lui si fa sentire dicendomi che gli manco e che i suoi sentimenti sono molto forti ancora.ci siamo rivisti ed è stato bellissimo per entrambi, ma tra 10 giorni partirà per l’australia e ci starà 6 mesi.sta malissimo ma dice che ci sono troppe cose da aggiiustare e che già vicini è difficile ed a distanza lo è ancora di più…nn riesce a credere che le cose così si possano risolvere ma ha capito nel tempo in cui nn ci siamo sentiti che a me ci tiene ancora.
    ora, siamo rimasti dicendoci che nn ci saremmo sentiti per un bel po’ di tempo ma di nn prenderla come una semplice pausa perchè abbiamo bisogno di pensare un po’ al nostro percorso individuale.secondo voi quando ci risentiremo si potrà recuperare la situazione anche se a distanza, magari facendo piccoli passi e poi col tempo vedendoci in australia?oppure devo pensare che sia definitivamente finita? certe volte l’amore nn basta se oltre alle difficoltà della coppia si aggiunge la distanza? forse la distanza può permettere di capire meglio le cose e quindi essere una nuova occsasione?

  6. 6
    Sergiosky -

    Si, effettivamente pensavo che l’avrei dimenticata più facilmente, rispondendo ad anna.Non riuscivo a lasciarla perché c’ero troppo affezionato, anche se i litigi erano frequenti e non ne potevo più delle polemiche superflue su banalità quotidiane e all’epoca ho scelto di andare in olanda anche per trovare la forza di lasciarla.Dopo quasi un mese sono stato con un’altra, all’inizio sembravo averla dimenticata, ma poi è tornato il fantasma e chissà per quanto ho pianto e ogni tanto piango ancora e poi sto meglio…Qualche giorno fa si è fatta risentire tramite sms e mi ha fatto troppo piacere, solo che poi ha ammesso dopo di avere sbagliato nel mandarmelo perché dice che non ha senso, ma io le ho detto che deve fare quello che sente e che io non le negherò mai risposta.Io le voglio troppo bene come non mai, la penso molto spesso, solo che se ripenso a lei, non vedo la passione degli amanti, non vedo la serenità costante. Le cose positive che vedo sono solo un abbraccio, degli occhi dolci e una vocina che mi faceva sciogliere, più le cose che facevamo insieme normali, un cinema, una pizza, ecc… Ma mi rendo conto che un amore eterno, non può funzionare solo per queste cose…ci sono tante componenti…inoltre i caratteri erano molto diversi e tante cose non si aggiustavano molto…la sua espansività con gli amici maschi, il modo di rispondere male talvolta, la non perfettissima complicità a letto…diciamo che forse ho person un punto di riferimento, un mondo, un po’ i suoi amici, l’idea di lei e i nostri modi di fare e a distanza di pochi mesi sembra una cosa tragica…chissà che col tempo possa risollevarmi completamente e soprattutto lei possa capire l’amore che le ho datto e la buona volontà che ci ho messo fino a quel brutto momento quando la situazione è scoppiata…

  7. 7
    anna -

    beh, se sei sicuro che nn può essere un grande amore lascia perdere e nn farti sentire anche se ti dispiace perderla. se vuoi il suo bene devi lasciare che sia lei a farsi sentire come oltretutto già ha fatto…pur pentendosene dopo. può essere che avrete un bel rapporto un domani, ma questo richiede tempo che sicuramente tu aspetterai con pazienza per il bene della tua ex.guarda, anche se tu dovessi dirle chiaramente che le vuoi bene solo da “amica” e che nn vuoi perderla, lei vedrà sempre una speranza di ritorno in questo.lo so che è paradossale ma, quando si ama ancora ed inoltre si è subìto un abbandono, il problema principale è nn trovare speranze in niente…è questo è possibile solo con un totale distacco di almeno qualche mese…silenzio assoluto! è un trauma anche per te, ma cerca di farlo per lei che sicuramente è quella che ora soffre di più.Scusami se sono noiosa e scontata in queste mie osservazioni ma è l’unico atteggiamento giusto che puoi avere con lei se sei sicuro di nn poterla più amare. ti saluto e goditi l’olanda

  8. 8
    Andrea -

    Devi prenderti le conseguenze…l’hai lasciata e ora c stai male…lei ha tutte le motivazioni per essere incazzata cn te e x nn parlarti…a me è successa una cosa un po diversa…lei mi amava io no e l’ho lasciata per evitare d prenderla in giro…xo cn ho sofferto molto e giustamente lei nn ne voleva sapere d me…ma il tempo guarisce tutte le ferite…cerca d guardare avanti e cmq all’amore nn s comanda , se tu l’amavi e l’hai lasciata x quelel cose sei un fesso(scusa nn t offendere) ciao bello

  9. 9
    simone -

    regà io ho solo 15 anni e io e la mia “ex” siamo ancora moltissimo legati dopo un anno e 3 mesi ci siamo messi insieme molte volte e solo una volta è durata per 5 mesi lei mi dice ancora sei la mia vita sei mportante per me ecc e io accetto questo ma gli ho detto che andando avanti cosi non servia a niente perchè alla fine non concludevamo nulla lei mi ha dato ragione ma dice che gli manco e che per lei sarò sempre la persona più importante della sua vita non penso che nessuno gli abbia mai dato amore quanto io e lei crede ancora in noi ma quando gli ho chiesto di scegliere tra la nostra “favola” o un rapporto di “amicizia” lei non ha saputo rispondermi mi ha semplicemente detto che ha paura di tornare con me perchè non vuole stare al pensiero di lasciarci e odiarci come è successo in passato che mi ha lasciato e non gli ho parlato per bene 2 mesi ma alla fine anche io sono ancora innamorato di lei e per me dimenticarla è come dimenticare che esisto..lei non capisce che siamo fatti per stare insieme anche se è molto presto per avere una storia vera ma io ci credo..non faccio altro che pensare a lei e anche lei fa la stessa cosa io sono troppo geloso e possessivo di lei e lei anche ora gli ho detto di non parlare piu come una volta ma di rimanere “amici” senza dirci cose dolci come abbiamo fatto perchè per me è la cosa piu giusta per dimenticarci lei ha detto che dato che ci crede ancora quando sara sicura che io e lei staremo bene insieme cerchera di riprendermi ma io non sono un pupazzo che quando sta bene a lei sta bene a me è vero che io senza di lei non sarei niente però non voglio neanche che le sue decisioni siano anche le mie ascolto musica e penso a lei guardo una coppia e penso a lei non so come fare per scordarla neanche i 2 mesi senza sentirci sono serviti per favore datemi una mano non so come fare ho solo 15 anni e voglio godermi la vita o con lei o senza di lei(molto difficile)…

  10. 10
    MarKo -

    hai fatto benissimo a mandarla a c….. ragazze così meritano solo questo,,,, sn le classike tipe ke dicono: io si e tu no… io faccio qll ke mi pare,,, te invece stai sotto di me e nn fai questo e quest’altro…ma nn stà in cielo e ne in terra. Te ne trovi una meglio in giro fidati,,, le ragazze così ke io reputo Facili,,, lasciale a ki si accontenta del nulla. nn esiste assolutamente ke la mia raga si frequenta cn ragazzi, telefonatine ecc… mahhhh le ragazze così ke se la tirano fanno solo skifo e nn meritano neanke di venir kiamate donne.

Pagine: 1 2 3

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.