Salta i links e vai al contenuto

Dopo 4 mesi penso ancora alla mia ex

Ciao a tutti, ho 33 anni e scrivo per sapere una vostra opinione in merito alla mia situazione sentimentale per la quale sto ancora soffrendo. Se qualcuno fosse prodigo di consigli sono ben accetti

Circa 4 mesi fa sono stato lasciato dalla mia fidanzata (ora ex) e soffro ancora molto perché ora come ora ho paura di essere stato preso in giro.
Siamo stati insieme un anno e quattro mesi.Cercherò di spiegarmi meglio..Sono sempre stato il tipo che, se innamorato fa di tutto per la donna che ha affianco; sono quello dei piccoli gesti.. dalla rosa sotto casa, della cenetta a sorpresa, della colazione a letto ecc… sono quello che per quanto possibile se in giro mi fai notare un qualcosa, che può essere una borsa, un vestito, un gioiello (per quanto possibile economicamente) mi faccio in quattro per poterlo fare. Ogni tanto sono arrivato pure a scrivere una lettera per ricordare i bei momenti passati insieme. E cosi mi sono comportato anche con la mia ex.

Ora vi parlo di Lei...Da quando l’ho conosciuta è stata sempre una tipa parecchio introversa, che prima di esternare i propri sentimenti ci ha messo un pò. Questo a detta sua dovuta ad una situazione famigliare particolare dove i propri genitori sono sempre stati insieme, ma non essendo mai andati molto d’accordo non le hanno mai dimostrato veramente amore come forse avrebbero dovuto fare. 

(tanto chè quando mi ha lasciato sono venuto a sapere che Lei li aveva accusati che se mi aveva lasciato era colpa loro che non le avevano mai insegnato ad amare…..insomma una situazione non facile)

Tanti i bei momenti passati insieme tra belle giornate, viaggi, vacanze….Tanto che dopo nove mesi si incomincia a progettare un futuro insieme (convivenza, nomi di bambini ecc…) . Tra i momenti negativi, mai grosse litigate, ma diverse discussioni riguardanti il suo passato. In passato doveva andare a vivere e lavorare in Germania, ma per diverse circostanze poi rimase in Italia. Nonostante la relazione con me, tante volte nella sua mente e nei ricordi di facebook le creavano sconforti. Tanto che un giorno la presi di netto e le dissi che se voleva stare con me bene, se no io non volevo essere la causa di una sua rinuncia al sogno di andarsene a vivere li….Dopo pochi giorni mi disse che la sua scelta l’aveva presa ed il suo desiderio era stare con me.
A dicembre programmiamo una vacanza a Zanzibar, (fatta i primi di gennaio). Tutto funziona per il meglio (a parer mio) e nulla mi fa pensare a qualche problema da parte sua.
Una volta tornati comincia a mostrarsi strana e fredda, tanto ché dopo pochi giorni le chiedo se c’era qualcosa che non andava, lei mi disse solo che era triste per colpa dell’essere tornata alla solita routine, tra lavoro e situazione a casa. E allora non ci diedi peso, ma poi con il passare dei giorni anche per messaggio era strana. Una sera arrabbiato per la sua freddezza la chiamai e le dissi che stavo andando a casa sua perché avevo bisogno di parlarle, mi disse che mi aveva sentito strano. Una volta arrivato sotto casa sua lei mi venne incontro e con aria preoccupata mi disse che si era spaventata perché aveva paura che volessi lasciarla. Le dissi per l’ennesima volta che la trovavo strana, e lei questa volta quasi da scocciata mi disse che io non c’entravo niente e che era solo un periodo così e che sarebbe presto passato e mi ribadì che io dovevo stare tranquillo. (Periodo fine gennaio)
Un sabato pomeriggio ci troviamo per fare due passi in città, la sera poi andiamo a casa mia e dopo aver cenato poco dopo mi chiede di accompagnarla a casa perché era stanca e voleva andare a dormire. Quella sera la mia pazienza venne decisamente meno..La accompagno a casa senza dire una parola. Arrivato davanti a casa sua mi chiede il perché di questo mio silenzio. Le dissi che non ne potevo più di una ragazza cosi poco chiara e così chiusa….mi disse che aveva bisogno di una cosiddetta pausa di riflessione.
Io non ho mai creduto nelle pause di riflessioni tanto che dopo pochi giorni mi lascia dicendomi che non era colpa mia ma è solo che da uno-due mesi non provava più la stessa cosa come me.
Da li mi sento crollare il mondo addosso, ed è per quello che come dicevo prima ora mi sento di essere stato preso in giro.
– Perché il viaggio allora?
– Perché mi diceva di star tranquillo quando la vedevo fredda e strana??
– Perché dopo aver fatto tutto quello che ho fatto per sono stato trattato così?

Beh ora dopo qualche mese dovrei essere arrabbiato e deluso, o non fregarmene più niente ma nonostante ciò non riesco a odiarla, anzi molte volte sono ancora lì che ad ogni messaggio che mi arriva spero che sia lei che si scusi per avermi trattato così. E non nego che spero si possa tornare insieme, anche se so che difficilmente potrebbe funzionare.
So di essere un bel tipo, ho già avuto atri contatti con altre ragazze ma non riesco ancora a voltare pagina….

Cosa ne pensate voi?? (SCUSATE SE MI SONO DILUNGATO COSI TANTO…..)

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

8 commenti a

Dopo 4 mesi penso ancora alla mia ex

  1. 1
    Simo Marocchino -

    He dal mio parere,io credo che sei stato con una ragazza molto sensibile è timida che ti ha voluto bene ma ci solo un grande affetto verso de te non innamorata de te ma se trovava bene in compagnia de un ragazzo romantico con la 🌹 rosa sotto casa è vacanze….lei non ti ha preso in giro sei tu che hai fatto modo,,,,,abbiamo tt bisogno di avere qualcuno ché ci fa sorprese durante il periodo di crisi

  2. 2
    MaybeSomeday -

    Caro Gabriele!
    Capisco perfettamente il tuo stato d’animo! la tua storia è simile alla mia! Anche io con la mia ex sono stato all’estero, mi ha anche chiesto di starle vicino in un momento di difficoltà nonostante avesse già molti dubbi e si sentiva con un altro!
    Non so cosa passa nella testa delle ragazze, forse facciamo comodo in certi momenti, o forse provano di tutto per cercare di recuperare il loro sentimento. Non saprei dirti. Sta di fatto che hanno questi colpi di testa, sia da giovani (tipo la mia ex è molto giovane e un po’ di immaturità ce la si può aspettare) sia quando hanno una certa età. Purtroppo, o per fortuna, seguono solo i loro sentimenti e se questi cambiano non c’è alcun ragionamento logico che tenga. Non aspettarti delle scuse, in quanto la maggior parte delle persone, quando lascia, sa di far soffrire l’altra persona ma crede comunque di essere nel giusto e di non aver fatto niente di sbagliato, sia per egocentrismo che come meccanismo di difesa per non essere dilaniate dal senso di colpa.
    L’unico consiglio che posso darti, e che mi hanno dato molti amici e utenti del forum, è di distrarti: buttati nel lavoro, dedicati ai tuoi hobby e alle tue passioni, esci e conosci persone nuove. Insomma tieniti occupato. Lo so che è difficile, sono nella tua stessa situazione. Vedrai che arriveranno tempi migliori, basta avere pazienza! Se dovesse tornare spero che tu abbia le idee chiare per prendere la decisione che ti renda felice.

  3. 3
    Rossella -

    Per quanto mi riguarda tendo a distinguere l’interiorità dalla sensibilità… ritengo che un uomo stanco ed affaticato tenda a vivere il linguaggio del corpo come un rifugio dell’anima. Per questa ragione tenderà ad essere attento a quello che comunichi sul piano fonico, ritmico, sintattico, metrico e lessicale. Per l’uomo il linguaggio del corpo è un linguaggio poetico. Questa sua sensibilità non ha nulla a che vedere con l’interiorità intesa come intimità nel cuore… la donna si chiude in sé stessa perché ritiene che l’interiorità si dovrebbe rispecchiare in una sensibilità che va oltre il culto del corpo.“La sua figura” è il titolo di una canzone cantata da Guini Russo che parla del rapporto tra l’interiorità dell’anima e la paura dell’effimero. La figura intesa come il luogo di un silenzio che circonda come un abbraccio.

  4. 4
    Golem -

    Stile: criptoniricocenesteticopop.

  5. 5
    Angwhy -

    Segui il prezioso consiglio di Rossella e comprati un giradischi,curare il lato fonico è fondamentale

  6. 6
    franco -

    Maybesomeday
    Hai scritto delle grandi verità nel tuo post.

    “…Sta di fatto che hanno questi colpi di testa, sia da giovani (tipo la mia ex è molto giovane e un po’ di immaturità ce la si può aspettare) sia quando hanno una certa età. Purtroppo, o per fortuna, seguono solo i loro sentimenti e se questi cambiano non c’è alcun ragionamento logico che tenga. Non aspettarti delle scuse, in quanto la maggior parte delle persone, quando lascia, sa di far soffrire l’altra persona ma crede comunque di essere nel giusto e di non aver fatto niente di sbagliato, sia per egocentrismo che come meccanismo di difesa per non essere dilaniate dal senso di colpa…”

    Dovrebbe essere insegnato a scuola ciò che ho riportato virgolettato.
    Le donne, di oggi in particolare, hanno questo tipo di comportamento

    Complimenti…nulla da eccepire!

  7. 7
    Gabriele -

    Grazie a tutti per i preziosi consigli che mi avete dato.
    Vi chiedo ancora un parere e se potrete darmene uno ulteriore

    Ormai da un mese e mezzo circa cominciavo a metabolizzare la separazione dalla mia ex, tanto che stavo iniziando a sentirmi anche con un’altra ragazza, che mi piace anche molto (che però non ha una situazione facile in quanto esce da un matrimonio rivelatosi fallimentare, con un figlio di mezzo).
    Ieri sera la mia ex si rifà viva, e oltre chiedermi come sto inizia a parlarmi dei ricordi della nostra storia e che ultimamente le è capitato di ripensarmi molto. Io le rispondo in maniera fredda ma ad un certo punto mi chiede di organizzare un viaggio insieme (a gennaio eravamo andati in viaggio, ma a causa di un grave ritardo della compagnia aerea la compagnia ci offre un viaggio gratis da usare entro aprile 2017).
    La cosa ovviamente mi spiazza molto, anche perché 5 mesi prima stavo male come un cane, e adesso, dopo un mese che cominciavo a stare meglio non può essere svanito tutto.
    Le mie domande sono:
    – o ieri sera ha avuto un momento di debolezza?
    – Oh ha saputo che mi sto sentendo con un’altra ragazza ed allora è subentrata una sorta di gelosia
    – Oh è st..nza ma non credo cosi fino in fondo….

    Ora sono abbastanza confuso perché so che le minestre riscaldate difficilmente funzionano, e seconda cosa, la ragazza con la quale mi sento mi piace molto, ma avendo una situazione non facile fino ad ora non ha permesso anche di vederci molto. Ma non è mia intenzione farla soffrire (anche perché so che gli interesso)
    Alla fine farò quello che realmente sento dentro di me ma se avete dei consigli o riflessioni da fare sono ben accetti. Grazie mille

  8. 8
    Golem -

    Certo. Il viaggio fallo con un’altra e vedi come butta. Ma vacci senza aspettative solo come compagnia.
    Le cose funzionano o non funzionano senza rose sotto casa o poesie, perché quelle sono “esasperazioni” di realtà idilliache che alterano quella che deve essere la normalità, che poi è quella che deve piacere di una persona perché le cose possano funzionare.
    E ricordati una cosa, le “smancerie” romantiche piaceranno alla donna, ma poco alla femmina che vi è contenuta. Quelle cose lusingano l’amor proprio femminile, ma non aggiungono niente al tuo valore ai loro occhi. Finisci per apparire un imbecille se esageri.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.