Salta i links e vai al contenuto

Vuole stare sola per capire cosa vuole veramente

Lettere scritte dall'autore  Vesper
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

49 commenti

Pagine: 1 3 4 5

  1. 41
    maria grazia -

    ets, sentirsi destinate “ad altro” può voler dire tante cose. Non si stava sminuendo il fidanzato in questione. ci sono semplicemente donne ( ma anche tanti uomini ) che a un certo punto sentono che quel rapporto non fa per loro, non le coinvolge abbastanza, che quella è una persona squisita ma non adatta A LORO. oppure magari ci sono persone ( uomini o donne ) che a un certo punto capiscono che la vita di coppia, per tanti motivi, non fa per loro. e potrei continuare all’ infinito. Le ragioni per cui una persona ci lascia ( uomo o donna che sia ) sono tali e tante, e talmente sfaccettate, che non si potrà mai avvalorare una regola che valga per tutte le situazioni. anche perchè, come ho già detto, le persone non si innamorano e non si affezionano a qualcuno su basi razionali, tutt’ altro. che piaccia o no. che lo si voglia ammettere oppure no.
    E in ogni caso apprezzo molto di più una donna che ha il coraggio di lasciare se non è convinta, che non una che ti illude fino all’ ultimo per poi magari mollarti davanti all’ altare o cornificarti dopo che si è fatta impalmare, fingendo con l’ esterno che è tutto tranquillo e perfetto.
    sul fatto del ragazzo pasticcere, ti posso dire che io anni fa, appena andai a vivere da sola, trovai un lavoro notturno come farcitrice di piadine presso un chiosco. un lavoro molto duro, e che comportava logicamente orari fuori dalla norma. e ti assicuro che NEMMENO IO, che sono una donna, in quel periodo ho trovato un ragazzo disposto a frequentarmi. purtroppo la gente che ha lavori con orari “da ufficio” fa molta fatica ad avere rapporti soddisfacenti con persone impegnate in turni di notte o in mansioni molto assorbitive. se non ci si può vedere quasi mai o non si possono condividere determinare cose ( come ad esempio le uscite serali o le gite nei week end ) purtroppo un rapporto ne risente. sopratutto agli inizi. capisco che non tutti hanno la possibilità di abbandonare un lavoro usurante e con orari sballati. ma si dev’ essere consapevoli che ogni scelta personale che facciamo comporta delle conseguenze. conseguenze che non possiamo sempre scaricare sugli altri. Oggi lavoro in proprio e non ho orari. di solito faccio le ore piccole davanti a pc e sono impegnata anche nei week end. Lo posso fare perchè sono single, ma se trovassi un compagno logicamente dovrei cambiare abitudini.
    ho un caro amico che ha sempre e solo fatto il cameriere a tempo pieno. Nonostante si lamenta sempre che quel tipo di vita lo ha allontanato da tutto e da tutti ( svaghi, amicizie, ecc.. ) non ha mai avuto il coraggio di imparare a fare qualcos’ altro e di provare a cambiare lavoro. Non dico che sia facile, anzi di questi tempi può essere un salto nel buio. ma se vuoi veramente qualcosa ( come un cambiamento ) devi impegnarti per ottenerlo. perlomeno devi provarci. Non si può dare per scontato che gli altri debbano accettare sempre tutto.

  2. 42
    ets -

    @MG ah, non lo dire a me il fatto degli orari 🙂
    Comunque la donna in questione non vuole più il fidanzato ma se ne guarda bene dal lasciarlo. E diciamo che io ho avuto il sentore che quel “aspirare ad altro” sia stato per lo più voglia di un riscatto sociale.
    Detto ciò, ad oggi, e sono passati 6 o 7 mesi, è ancora col fidanzato prendendosi e prendendolo in giro.
    Ovvio che se io ci fossi stato e le avessi garantito che non appena si fosse mollata con il fidanzato decennale io sarei stato lì pronto per prenderla con me, le cose sarebbero andate MOLTO diversamente.
    Però dato che io a questi giochi non ci sto più, lei è rimasta alla vecchia liana. Anzi, le ho detto più volte di non contattarmi dato che era diventata pure insistente.

    saluti

  3. 43
    ets -

    @Polytropos ah ah hai fatto bene, ma queste storie da una botta e via non sono mai state per me 🙂

  4. 44
    maria grazia -

    ets, comunque continuo a pensare che hai bisogno di una “svezzatina”.. 🙂

    ti dedico questo video!

    https://www.youtube.com/watch?v=u2TLAxTY9Xs

  5. 45
    ets -

    @MG ti ringrazio per il video 😉

  6. 46
    maria grazia -

    ets sono contenta che ti è piaciuto 🙂

  7. 47
    Giovanni -

    Inizio settimana la sento fredda al telefono. E da un po così e decido di raggiungerla e chiarire. “Sono sposato lei separata” . Mi dice che è stanca della situazione che va avanti da 5 anni. Le do ragione ma parliamone,dammi unnultimatu Non mettermi alla porta in questo modo. Nulla,non c’è stato verso. E allora io….ma ti vedi con qualcuno? Col tuo primo amore?? Ma sei pazzo!!! Io ti ho vista 2 anni fa sotto casa tua. Tu sei fissato non mi piace che ci provi con le menzogne. non so neanche dove sta e di certo ha la sua vita La tua è una fissa. Ma intanto la chat di Messenger diceva ben altro. E lei continua ancora a negare anche quando se dice che è
    stanca e vuole spazi. Roba mai sentita fin’ora. Negare davanti ai fatti.

  8. 48
    rossana -

    Giovanni,
    scusa se mi permetto: una situazione che va avanti da cinque anni, a mio avviso, non merita ultimatum, a meno che questo non sia ampiamente giustificato da serie motivazioni, per continuare a tirarla in lungo senza assumersi responsabilità.

    se fossi stata la tua amante, avrei evitato di rivolgermi altrove prima di averti mandato a spasso. mi fa persino tenerezza il suo negare…

    prima di puntare il dito, fai un’onesta analisi sul tuo comportamento nei suoi confronti. troppo comodo buttare sempre la croce sul partner!

  9. 49
    Yog -

    Vabbè, adesso c’è pure quello che vuole l’ultimatum. Mi sembri Moshe Dayan all’inizio della guerra del Kippur, Giovanni.
    Non si usano più gli ultimatum, non lo sai? Si attacca e si rade al suolo, punto.
    Blitzkrieg.

Pagine: 1 3 4 5

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili