Salta i links e vai al contenuto

Vorrei capire cosa voglio

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    rossana -

    gianni55,
    a me pare che tu, annoiato dalla routine del tuo matrimonio, abbia pensato che in questo tipo di società si può avere tutto, scindendo senza troppi problemi l’amore-affetto dal sesso-passione.

    non sei certo il solo a comportarti così. checchè ne dicano gli uomini, sono proprio gli uomini che, di solito, non spezzano i legami familiari ma si cercano un’amante, per poter avere, a casa la serenità, i servizi necessari e il piacere dell’affetto della compagna e dei figli, riservando all’esterno, a una relazione “satellite”, senza prospettive di diventare mai parte di una vera famiglia, il compito di soddisfare le esigenze di sesso, che hanno bisogno di carne fresca per poter ridiventare “attraenti”.

    posso ammettere che una donna può far sesso anche se la sua attrazione per il compagno è sfumata e che invece, per un uomo, la stessa cosa può essere più difficile. ma allora, ammesso che sia possibile trovare una nuova partner disponibile a restare nell’ombra, perchè spaccare la propria famiglia e danneggiare magari anche quella dell’amante, lasciandole immaginare progetti in comune che non avranno mai realizzazione? in un tipo di scelta seria, si valuta anche la personalità della possibile nuova partner, non soltanto il suo sex appeal…

    a questo punto della situazione, temo non ti resti che startene un po’ da solo per imparare a conoscerti e decidere “cosa vuoi fare da grande”. mi sembra evidente che l’amante con la sua famiglia, che ti si fa “pesante”, sia da lasciare al suo destino. nemmeno tornare dalla moglie, se non si è più che sicuri di volerci restare e di riprovare ad accendere l’erotismo con lei, mi sembra da suggerire. ti stai comportando con grande leggerezza, che non solo fa soffrire le due donne e entrambe le famiglie ma non soddisfa nemmeno te!

    stai trattando con esseri umani e con sentimenti. smettila di giocare e sii serio, come si converrebbe a un padre di famiglia della tua età. è incredibile come oggi si possa pensare di rompere e ricostruire relazioni come si potrebbe fare con una scatola di lego!

  2. 12
    Andrea -

    Ciao Gianni, fai pensare un pò al vitellone Fausto di Fellini e mi ricordi anche i personaggi macchietta della commedia all’italiana, perennemente divisi tra la moglie e l’amante.
    Ciò che ti differenzia da loro sai cos’è? Che hai tentato di fare un passo in avanti, palesando la relazione extraconiugale e cercando di essere coerente con la scelta fatta, salvo poi fare un passo indietro. Poi nuovamente uno in avanti, poi nuovamente indietro.
    Non rappresenti poi così tanto un caso limite, molti, potendo, sarebbero tentati di divedersi tra la moglie e l’amante.
    Nel tuo agire sveli un pò la fine del film, ovvero come molto probabilmente andrebbero a finire le numerosissime tresche tra marito/moglie/amante, nelle quali lui non si decide mai a lasciare la moglie e per questo, a mio avviso, malgrado il tragico epilogo, vali comunque più dei fedifraghi che vivono perennemente nella menzogna.
    Detto questo, molto difficile darti un consiglio, se vuoi provo a dirti come penso che andrà a finire.
    Secondo me sei una persona che sta bene con se stessa, ti piace divertirti e l’avventura, non hai le classiche fisime mentali tipiche del frequentatore medio di questo sito. E non senti nemmeno l’esigenza di cambiare, perchè se non sentissi su di te il peso delle imposizioni sociali, probabilmente staresti benone in questa situazione. Se potessi, terresti la moglie per il giorno e l’amante in camera da letto per la notte.
    Le uova nel paniere però te le rompono e te le romperanno, giustamente, proprio le due donne. Sopporteranno per un bel pò, poi si stancheranno e sappiamo bene come sono fatte, quando chiudono, chiudono.
    Tuttavia credo che sarai protagonista ancora per molti anni di vicende più o meno analoghe, da buon mattatore della commedia all’italiana quale sei 🙂

  3. 13
    lorenzo -

    Ciao gianni. cmq sia il tuo dubbio, lei o l’altra, sei in una bella situazione. 2 donne a tua disposizione. tanti t’invidieranno , e credo che riuscendo a tenerle entrambi, ti senti un po’ onnipotente. a questo punto devi farti la terza. come riserva. nel caso in cui, le attuali ,decixono di chiudere…….. so’ c….

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili