Salta i links e vai al contenuto

Vita … (3)

Sfogo, racconto di vita vissuta.. prendetene atto, leggetela, e magari addentratevici.. !
Iniziai a leggere il blog un anno fa esattamente, ovvero quando mi lasciai dopo 5 anni di convivenza di una coppia di 30enni.. uniti, che hanno saputo affrontare tante difficolta… per poi concludere la storia stessa.. creandone un’amicizia basata sul rispetto e la stima reciproca.
Sintetizzo per non esser noioso.. quindi.. finisce la storia, dopo un mese mi si fa a me la notizia che la mia lei si è fidanzata con un amico mio di infanzia e di famiglia (accetto serenamente) , i genitori di lei dopo un altro mese mi richiedono indietro mobili ed oggettistica varia, che cedo tranquillamente.. dopo un altro mese vogliono il televisore.. (mah) e lo cedo tranquillamente.. , da dire anche che assieme, io e la mia ex intendo, comprammo anche un automobile (15 mila euro) , che essendo intestata a lei si è tenuta pure quella!! Nel frattempo sia lei, che i suoi genitori postano su facebook (circa 50 foto al giorno ) la vita felice di tutta la lora famiglia con l’ingresso del mio amico (affronto serenamente anche questo).. nel frattempo continuo a vivere la vita di un 30enne con i soliti pesi 600 euro di affitto, bollette, spese… senza mai l’aiuto di nessuno… oltre ad aver la madre tumorata quindi seguirla durante la chemio ecc ecc ecc… immaginatevi quindi il “leggero” stress.. che però affronto con audacia forza e determinazione rimanendo praticamente senza la ragazza, senza credere più nell’amicizia per ovvi motivi, e con una madre che ormai è agli sgoccioli.. !
Nonostante tutto ciò, comprese angherie dei genitori ex, dell’amico e la tristezza della malattia grave di mia mamma non mollo mai.. !!! Nel mentre.. decido di cambiar casa (perché tra affitto condominio utenze e spese 1450euri mensili di uscita erano un po’ troppi ihiih).. e da quel momento il proprietario diventa una sorta di stalker, (considerate che ho pagato per 6 anni tutto regolarmente e dimostrabile), chiamandomi tutti i giorni, con pseudo minacce, trovando scuse assurde di ogni genere, rinfacciandomi il fatto che sto lasciando casa, che vuole soldi per non so ben che motivo (mi mancano da saldare solo 130 euro di condominio che a dispetto salderò quando e come vorrò io).. Vi dico questa cosa solo per farvi capire il mio stato di stress… (rapporto d’amore finito, amico che si fidanza con lei, padrone di casa minaccia lettere avvocati, madre sta per morire, genitori della ex mi portano via mobili, più la vita cara di oggi giorno, tra pensieri di affitto utenze ecc ecc) ora arrivo alla morale.. dicendo a tutti voi che siete in crisi di non mollare mai… e di esser forti perché tutto si risolve volendolo.. e queste righe devono esser per voi spunto di risalita!..
Per quanto mi riguarda io adesso non so più se mantenere questa forza.. perché in soli 12 mesi tutto questo mi ha stremato e tolto tante energie necessarie.. beh.. penso sia arrivata la conclusione di una storia fantastica chiamata mia vita.. che presto vorrò concludere raccontandovela magari in un libro! In essa ho vissuto di tutto.. esperienze esaltanti ed affascinanti.. oggi però mi ritrovo forse solo… anche se vicino ho qualcuno.. ma che non si merita il mio peso! Dopo tutto questo penso che il mio tempo sia stato vissuto alla grande.. ho dato davvero tanto.. e se dovessi non trovare più la forza o lo stimolo, beh.. pur avendo tanti difetti, sono convinto di esser stato davvero un gran signore in tutto e per tutto! Quindi lascerò questo mondo col sorriso… magari non troverò il coraggio nell’imminente per regalarmi la fine… ma sappiate che se dovessi salutar la quotidianità vi lascio a voi, amici sconosciuti, il testimone da portar sempre con voi… il mio testimone si chiama sorriso.. lui è stato il mio più bel regalo… che ho donato ai miei conoscenti ai miei amici forse ricevendone però troppo pochi in cambio!
Arrivo alle conclusioni… per non annoiarvi… e vi regalo quello che per me è stato l’appiglio, quindi il trucco per amare la vita… godetevi ogni istante, ogni piccolo ed insignificante oggetto ha vita, gustatevi una birra con gli amici, un bel tramonto, un gratta e vinci con vincita di 5 euri per poter offrir caffeino ad un amico, il bacio della notte alla vostra lei, l’abbraccio di vostra mamma,.. vivete e godete.. la vita è tutto quello che uno cerca!!!
Non sono contradditorio.. né confuso.. sono consapevole di quanto sia stato fortunato ad esser nato, a quanto sia stato forte nell’affrontare tutto, adesso… non voglio più esser di peso per nessuno.. ho dato tanto… il mio sipario si sta chiudendo.. le energie finite… a tutto vi è un inizio ed una fine.. nel mio caso la fine mi affascina… come del resto affascinante è stato il mio percorso di vita!!!… ah nel frattempo pensavo che una persona a me cara, con la quale ho vissuto un anno e mezzo di rapporto di amicizia, lavoro, e spalleggiarsi sempre a vicenda è sparito… era l’unico appiglio per me.. come credevo anche io lo fossi per lui.. invece ennesimo colpo infame….. ! Ciao a tutti… tornerò…. forse… leoneindomito.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

6 commenti a

Vita … (3)

  1. 1
    maite -

    Non mollare….ti voglio raccontare la mia storia..26 anni mi sposo..tutto bene dopo 10 anni perfetto…vissuti mille cose insieme..poi un giorno dopo solo 7 mesi di matrimonio…se ne va,,con una di quasi 40 anni e due figli..che divorziò a sua volta…e io decido di restituirgli tutto anche l’anticipo della casa al mio ex marito..io mi ritrovo a fare la ballerina…a inseganre lo spagnolo..,inoltre rimanevo pure con un mutuo…lavoro…lavoro senza una lacrima…pure un tumore alla gola…ma mi alzo…sono stanca…ma non ho smesso di sorridere,,,io questa vita la amo…vado avanti cosi per quasi 4 anni…mai più ricevute scuse…e lavoro…senza accettare niente da nessuno…poi lui mi trova…ero stanca..senza trucco ..con abiti fuori moda..si innamora…e a forza ..di farmi riposare,,,,di inventare scuse assurde per aiutarmi…entra nella mia vita ora conviviamo….ho temuto di morire…ma dal buio qualcuno ha visto la mia luce..lo sapevo…lo sapevo….

  2. 2
    Valinda -

    Ciao, mi ha colpito molto la tua lettera..sei un mio coetaneo ma mi sembri veramente maturo per la tua età e con la testa sulle spalle merce rara al giorno d’oggi, anzi rarissima. innanzitutto complimenti per come hai affrontato tutto questo con forza, orgoglio, stile e dignità…sei un esempio da seguire. l’unica cosa è che forse in certe occasioni non si può essere sempre buoni, educati e saggi…ma anche tirare fuori il rancore e la rabbia quando è giusto! la tua ex e il tuo amico sono stati degli infami (per non dire altro) e così il tuo padrone di casa. forse dovevi dirgliene quattro invece di tenerti tutto dentro, se lo meritavano. ma non ti rammaricare gente così è meglio perderla che trovarla.
    mi sembri una gran persona davvero, non mollare !!!! sono sicura che troverai amici e anche una ragazza che sapranno apprezzare le tue grandi qualità d’animo coi quali avere la felicità che meriti…

    buona fortuna 🙂

  3. 3
    justmyphase -

    @leo
    mi ha colpito molto quando hai scritto di facebook, le foto della loro “famiglia” senza di te ma con il tuo amico. Mi sono immedesimato molto.. a mera era successa una cosa diversa ma per certi aspetti simile. In questi casi è come se gli altri ti volessero procurare una morte simbolica e a volte lo fanno “come se non stessero facendo niente di male”. A volte c’è tanta cattiveria nelle persone e sembra quasi che l’agiscano inconsapevolmente.

    @leo e @maite
    comunque siete due persone fortissime, non è facile stare di fronte a ciò che vi è successo.

    ciao

  4. 4
    Heavy rain -

    Hai le palle ! Ti stimo molto. Evidentemente la tua ex e i tuoi suoceri da telenovela di quarta categoria non erano alla tua altezza. Il tuo amico non merita nessun commento. Hai retto fino adesso non mollare. Sarai stanco e affaticato ti chiederai dov’è la tua ricompensa ma guarda maiete ha brancolato nel buoi per anni poi é arrivata la luce. Adesso vedrai le foto della mulino bianco ma voglio vedere se tra un paio di anni sarà ancora così… Sai la ruota gira per tutti. Comunque dovresti cancellare ogni contatto Fb chi ti riporti a lei.
    Diceva Hopkins : il dolore è lo scalpello che ci aiuta a raggiungere la perfezione…

  5. 5
    smile -

    Grazie per la tua testimonianza, intensa e commovente, anche io ti stimo! Vorrei lasciarti un racconto che ho copiato girovagando su internet, l’autore era sconosciuto, ma se qualcuno lo riconosce può postarlo (mi farebbe un gran favore!). Ecco la storia: ”
    Nonno, perché gli uomini combattono?”Il vecchio, con gli occhi rivolti al sole calante e al giorno, che stava perdendo la sua battaglia con la notte, parlò con voce calma: “Ogni uomo, prima o poi, è chiamato a farlo. Per ogni uomo c’è sempre una battaglia che aspetta di essere combattuta. Da vincere o da perdere. Perché lo scontro più feroce è quello che avviene fra due Leoni.”
    “Quali Leoni…nonno…?”. “Quelli che ogni uomo porta dentro di sé…”
    Il bambino non riusciva a capire. Attese che il nonno rompesse l’attimo di silenzio che aveva lasciato cadere fra loro, forse per accendere la sua curiosità. Infine il vecchio, che aveva dentro di sé la saggezza del tempo riprese con il suo tono calmo.“Ci sono due Leoni in ognuno di noi. Uno è cattivo e vive di odio, gelosia, invidia, risentimento, falso orgoglio, bugie, egoismo…”. Il vecchio fece di nuovo una pausa, questa volta per dargli modo di capire quello che aveva appena detto.
    “E l’altro…?” “L’altro è il Leone buono. Vive di pace, amore, speranza, generosità, compassione, umiltà e fede.”Il bambino riprese a pensare un istante a quello che il nonno gli aveva appena raccontato. Poi diede voce alla sua curiosità e al suo pensiero…
    “E quale Leone vince?”
    Il vecchio si girò a guardarlo e rispose con occhi puliti.
    “Quello che nutri di più. Devi capire quale far crescere dentro te…e il Leone che avrai scelto ti seguirà tutta la vita”.

    Spero che continuerai a nutrire ancora il tuo leone, che è quello giusto! Spero che tornerai più forte di prima, con anche questa avventura da raccontare a chi incontrerai per la tua strada! Un abbraccio! Un abbraccio anche a Maite!

  6. 6
    leoncino81 -

    ciao cari amici di penna…le vostre parole mi hanno rregalato un sorriso,che forse ultimamente andavo cercando,e che le tante persone vicine a me non sono state in grado di cedermi!
    se la vostra scrittura rappresenta e rispecchia il vostro essere,beh..non posso altro che complimentarmi io stesso con voi,per le belle persone che siete…vi siete avvicinati a me,semplice sconosciuto,con discrezione ed in punta di piedi,coccolandomi concarezze epistolare e calde parole..quindi vi ringrazio di cuore!spero di averi a mia volta regalato un piccolo input per non mollare semmani un giorno ne avrete bisogno…!nel mio percorso sapete cosa mi è mancato..? proprio persone semplice e concrete come le vostre parole fanno pensare voi siate…!vi abbraccio calorosamente leoncinoindomito

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili