Salta i links e vai al contenuto

Via con me

E con oggi sono 12 giorni che non ci sei, ed io??? Mi sento sempre più sola… Dopo 2 anni di storia, un aborto, un lavoro che ormai non c’è più e un bambino bellissimo mi ritrovo sola a fare il punto della situazione. Ho creduto a tutto ciò che mi è stato detto, ho avuto fiducia e affidato la mia vita ad una persona che ora vuole stare sola, ed io non so che fare, vorrei solo addormantarmi per poi svegliarmi e sapere che è stato solo un brutto sogno, ho fatto di tutto per riprendere ciò che consideravo mio, tutto per regalare una famiglia sana a mio figlio (cosa che io non ho avuto) ma è stato tutto inutile… Mi sento in colpa, enormemente, guardo mio figlio e penso di non potergli dare quello che i bambini hanno, la quotidianeità di una famiglia… Sto troppo male… e ora senza lavoro, senza amici e senza spiragli di luce ci sono solo io per lui…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    serenella0immacolata -

    ringrazia dio, ke hai un bel bambino! C’è chi è veramente sola come me: auguri e non ti lamentare: fai peccato.

  2. 2
    Angelo9 -

    Non so perche’ lui voglia stare solo, ma da quanto dici sembra non esserci speranza di un ritorno. Il tuo bambino sara’ comunque la tua vita e la tua gioia. Niente accade a caso. La sofferenza e’ tanta, lo so, ma cerca di farti forza per tuo figlio, industriati per un lavoro, chiedi aiuto, e ricorda che il tuo bambino e’ un dono stupendo.

  3. 3
    Susysa -

    @serenella perchè rispondi in modo così acido di solito non lo sei forse è un argomento che ti tocca molto, avere un bambino è una cosa bellissima ma proprio per questo gli si vorrebbe dare il meglio quindi non poter garantire lui una famiglia è qualcosa di triste @benbot83 ma non certo una cosa irreparabile, ci sono tante famiglie con a capo coppie unite dall’ipocrisia non credi sia molto peggio?
    Sii sempre una donna dal pensiero positivo, ricorda che i genitori anche se involontariamente, trasmettono i propri stati d’animo ai figli commettendo un errore enorme. Cerca di trovare serenità crescendo tuo figlio senza dimenticare te stessa soprattutto perchè in queste situazioni non è difficile cadere nell’errore di riversare tutte le proprie insoddisfazioni sui propri figli.
    Ti auguro di dare una svolta alla tua vita ed al tuo modo di vedere le cose!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili