Salta i links e vai al contenuto

Non smetterò mai di amarti, sei l’unica donna della mia vita

Lettere scritte dall'autore  francesco76
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    sospeso -

    @mrx…certe persone non è che non vogliono odiare..è che proprio non lo sanno fare, non ne sono capaci. Io sono uno di questi ingenui: se ripenso alle persone che mi han fatto le cose più cattive e dolorose..io non riesco ad odiarne neppure una.

    Certo perdere la fiducia, la stima… ma arrivare ad odiare proprio non ci riesco. Alla fine il rancore non mi è mai, mai appartenuto da che ne ho memoria. E si che “di gente da mettere al muro” ce ne sarebbe un bel po’ 🙂

    Che farci?? pazienza…probabilmente sarebbe servito a molti saper odiare.

    Ma più “dell’odio” esiste “l’indifferenza”…, che è molto peggio.
    E non è affatto facile essere “indifferenti”. Esserlo sul serio intendo.
    Infatti “coloro che odiano” …neppure loro ne sono capaci.

  2. 12
    Andrea -

    Infatti Kid come al solito ci hai preso..passati alcuni mesi si fidanzò con un ragazzo, che già aveva iniziato a battergliela quando ancora stavamo insieme e tuttora sono sposati. Ovviamente non mi lasciò per quell’altro ragazzo, che a detta sua nemmeno le piaceva, ma furono i miei “errori” (mai tradita o altro..) a far finire la nostra storia.

    E ovviamente per la famiglia di quell’altro ragazzo, lei è davvero una ragazza con un gran cuore, una perla rara 🙂

  3. 13
    andy -

    caro amico..
    “benvenuto” anche tu nel magico mondo delle femmine.

    ti consiglio di premere immediatamente sul penultimo link “la mia ragazza mi ha lasciato” alla tua destra della tua lettera (c’è un quadrato che contiene i link con le lettere più viste), andare a pagina 73 di quella stessa lettera e di leggere e fare quello che c’è scritto nell’intervento numero 1811.
    fatto questo continua a leggere i miei interventi nelle pagine successive alla 73 di quella lettera.

    nella tua testa sei tu che pensi: “ma come può farmi questo, ci amavamo blabla”, evidentemente non capisci che a quella femmina ora tu non servi più.. c’è un altro e quest’altro c’è quasi sempre per le femmine perchè per natura la maggior parte degli uomini insegue le femmine, mentre così, costoro devono solo scegliere belle appisolate chi vale e chi no.. lo faranno da singles.. ma anche da accoppiate perchè la moralità ormai non esiste più, devastata dalla mer*avisione.

    hai presente una femmina che conosci, che non ti piace proprio e magari ti viene dietro da un secolo?
    ecco precisamente: tu ora sei per la tua ex-femmina come questa femmina che non ti piace proprio.. è per te!

    lo vedi come di colpo tutti i tuoi “amoruccio mio”.. spariscono e ti viene solo voglia di vomitare all’improvviso?

    ora puoi benissimo capire, caro amico, che non eri ne il regista ne tantomeno il protagonista di un tuo film, come lo sono stati i nostri padri, i nostri nonni, i nostri avi..
    ma sei solo.. l’ennesima, impotente vittima del mondo delle femmine (dilla la verità, pensavi di essere furbo eh.. specie quando vedevi gli altri uomini “soli” e ti ritenevi fortunato a differenza loro..).

    femmine, in cucina: senza se e senza ma.
    uomini, sveglia!

    dovete smetterla di rovinare la società femmine.
    qualcuno prima o poi dovrà dire basta.. è ora di dire.. basta.

  4. 14
    sospeso -

    alla luce di quanto scritto da andy, e da me condiviso, si evince di quanto istintive (naturalmente parlando) e poco inclini all’affetto culturale (valori morali come stima, rispetto, affetto incondizionato) siano le donne. Per loro la sicurezza in se stessi, l’autonomia, il carisma e la leadership sono le caratteristiche fondamentali da ritrovare in un uomo. E’ proprio x qst cari ragazzi che spesso ci meravigliamo di come loro non abbiano minimamente a cuore l’ex (del quale poco prima si sentivano perdutamente innamorate). Nella loro testa sono venute meno quelle attribuzioni di valore, energia maschile, virilità,.. che prima attribuivano al soggetto in questione..e che magari questo ha perso momentaneamente per strada , come è umano che sia (anche solo per un breve periodo). Quell’impressione di forza è venuta meno nella loro testa e di conseguenza è svanito in loro pure quell’ “affetto/amore” che tanto blateravano.

    Le donne infatti guardano solo al presente con freddissima razionalità, non comprendono o accettano che anche un uomo possa passare periodi di crisi individuale..e se cio’ accadesse.beh, tanti saluti senza scrupoli. D’altronde,essendo donne…e magari molto belle..a loro non mancano mai nuovi corteggiatori che magari sono in un periodo positivo della loro vita…e quindi nuovi e migliori compagni a cui concedersi.

    E’ successo a me per esempio! A causa di una piccola depressione indotta da problemi lavorativi e personali , manifestatasi l’anno scorso durante un periodo antecedente alla separazione, lei perse attrattiva nei miei confronti e mi lasciò. Andando chiaramente con un altro uomo.. conosciuto in quel frangente ..e che le avrà dato l’impressione, in quel momento, di essere sulla cresta dell’onda.

    Quindi il discorso “romantico/religioso” dello STARSI VICINO, aiutarsi nei momenti di difficoltà, aspettarsi (nel dolore e nella malattia) per loro non vale nulla, almeno a livello inconscio (che è poi quello che effettivamente condiziona ed influenza fortemente le loro emozioni e i loro comportamenti,sebben culturalmente affermino il contrario).

    Questa cosa…oltre a farci comprendere che l’amore “romantico” non esiste (xchè se la donna della tua vita, che dovrebbe essere anche la tua migliore amica, invece di starti vicino ed aiutarti a rialzarti diventa invece la persona che ti da il colpo di grazia) ci deve mettere in guardia dai nostri atteggiamenti.

    Ora noi sapremo quindi che dovremo sempre “recitare” o celare alla nostra compagna le nostre debolezze o problematiche eventuali (cosa pressochè impossibile)invece di credere che questa ci possa aiutare .

    Ma chi ce lo fa fare allora chiedo? xchè costruire questa ipocrisia in cui “tu mi ami solo” se io sono questo o quello? capirete ben che quindi sarebbe meglio stare alla larga da “pseudo rapporti monogamici” fondati solo sulla falsità e la mancanza di veri valori..che poi sarebbero gli unici che potrebbero sostenere un’unione monogamica

  5. 15
    luca -

    ciao Francesco,
    innanzitutto un commento a quello che leggo, non capisco perche’ si debba sempre partire da preconvetti, le donne sono la rovina o i maschi pensano solo a sco.... ecc ecc., si fa’ tutto un nerbo e un fascio , si aprte da preconcetti , ci si permette di giudicare gli altri come quando i cavalli hanno i paraocchi e si va’ avanti a testa bassa.
    Guardate che non siamo ne tutti uguali, ne fatti tutti allo stesso modo, ogni uno ha il suo carattere, il suo modo di amare , la sua sensibilita’ , il suo modo di ragionare e il suo modo di vedere le cose , percio’ questi preconcetti meglio lasciarli da parte.

    riguardo a francesco che dire, di certo non se comportata bene e’ indubbio, quando una persona tradisce il proprio lui o lei e’ sempre sbagliato ma almeno desse delle spiegazioni.Se mi desse delle spiegazioni accettabili posso anche perdonarla se ci sono le condizioni necessarie per proseguire.

    Qui mi pare di capire che Lei si ti avra’ detto da un giorno all’altro e’ finita , ma gia’ da un bel po’ di tempo lei aveva gia’ deciso ed era cambiata e usciva nel frattempo con questo suo collega.

    Una donna e’ molto piu’ furba dell’uomo, lo fa’ di nascosto e difficilmente si fa’ scoprire, mentre l’uomo la maggior parte delle volte viene subito notato, in questo le donne sono molto piu’ avanti di noi uomini, bisogna dargliene atto.

    Detto questo soffri nel tuo dolore, solo un consiglio tu sei la eprsona debole in questo momento, lei e’ quella forte che ha fatto il passo, solo lei potra’ capire cosa ha fatto e se e’ decisa in quello che sta’ facendo, tu non fare niente perche’ peggioreresti le cose.

    se si rendera’ conto di certe cose stai tranquillo che torna, altrimenti ripeto aveva gia’ studiato la cosa da tempo e ha preso al momento questa sua decisione che purtroppo non si condivide ma sei DEVE RISPETTARE.

    forza!!

  6. 16
    Scire' -

    Francesco ti parlo con il cuore in mano e da fratello,se 76 e’ il tuo anno di nascita siamo coetanei, ho finito una storia dopo 16 anni dove ho dato tutto me stesso compromettendo la mia vita,(forse un giorno anche io faro’la mia letttera al direttore), credimi meglio cosi’,meglio che dimentichi una persona del genere, la foto alla ragazza era solo un pretesto, se ce’ fiducia e rispetto ste cose non si notano nemmeno o comunque non fanno paura .Lei calcolava da tempo la trappola,le hai servito tutto su un piatto d’argento. Potevi dargliela,comunque, una castagna nei denti al collega quando si e’ intromesso dopo appena un mese in una storia di 18 anni con un figlio di mezzo,tradira’ anche il suo collega prima o poi.

  7. 17
    Scire' -

    @ Sospeso : ” A causa di una piccola depressione indotta da problemi lavorativi e personali”.Caro amico e’ successa la stessa identica cosa a me, mi ha lasciato dopo 16 anni quando ero in un periodo di stress, il peggiore anno della mia vita.Non ha mai ammesso che ci fosse un’altra persona , io l’ho obbligata a comportarsi da codarda x andare via,se mi ha lasciato x qualcun’altro,questo qualcuno e’ stato nell’ombra e lei ha fatto di tutto x non farmelo sapere.Lei prima o poi la dimentico perche’ non mi merita.Lo sciacallo, se ce’ stato, sono sicuro nn lo incontrero’ mai perche’ lei sa’ bene che lo farei scendere, ancora adesso dopo un anno, a calci nel sedere dalla cresta dell’onda.

  8. 18
    sospeso -

    @caro scirè che dobbiam farci? Io non credo tanto che la colpa sia di “quello” che me l’ha fregata…perchè in realtà è lei che lo ha scelto! Gli uomini non fregano proprio un bel niente…sono le donne che scelgono con chi starci. Se quindi tu neppure lo conosci…è inutile prendersela con lui. Non ha colpe nei tuoi confronti; non è un amico che ti ha tradito o un conoscente che ti ha pugnalato alle spalle. Anzi vien da dire poveraccio lui…ha voluto la bici ed adesso gli tocca pure pedalare hahhaha 😀

    INSOMMA…E’ lei che ha tradito la tua/mia fiducia, il vostro patto. Ripensando alla mia storia credo di aver avuto senz’altro delle colpe che hanno contribuito a far si che questo si verificasse…ma è anche vero che lei…una volta iniziato ad avvertire il calo “dell’attrazione” non ha fatto nulla per informarmi seriamente…non ha fatto nulla per cercare di salvare o migliorare il nostro rapporto. Non ha cercato minimamentee un confronto maturo per recuperare il “nostro” amore, trasparente, sincero.
    Questo perchè a livello naturale ormai non gliene fregava più niente, gli era scesa—ed il nuovo venuto è stato quindi senz’altro avvantaggiato da questo. Le donne non provano il sentimento dellp’affetto…ormai me ne sono convinto. Provano il desiderio, il bisogno di un tetto sicuro,..e l’istinto di riproduzione..e il tutto appunto per arrivare…

    … all’istinto materno

    L’istinto materno appunto, l’unico , naturale, vero grande affetto/amore eterno e disinteressato che possano provare per tutta la loro vita.
    Tu, ..marito, fidanzato, amante, uomo, ragazzo….sei solo un mezzo per raggiungere questo loro naturale obbiettivo: mettere al mondo un nuovo alien, riprodurre altri esseri umani. Ti garantisco che tua moglie…una volta avuto il marmocchio…ti guarderà con occhi diversi. Non sarai più il suo “ciccino” o “tesorino bello”. DIverrai solo uno che deve dare una mano in casa, fare come decide lei…o altrimenti se ne va com marmocchio e tu giù a pagare…..e intanto lei, con l’arma dei suoi occhi dolci, troverà nuovi fresconi in giro da assoggettare al suo fascino

    Sposarle? mettertle incinte?..e chi si fida più? .. ma siamo matti?

    E’la natura. Godiamocela anche noi a sto punto…se a governare son solo gli istinti dobbiamo solo prenderne atto e regolarci di conseguenza…abbandonando l’amore romantico culturale e mettendole cos’, d’ora in poi…non più sul piano sentimentale ma solo su quello orizzontale. Facendo molta attenzione allo sperma.

  9. 19
    Scire' -

    @ sospeso: Io sono convinto ,come te,che le donne siano guidate da istinti primordiali egoistici,che cerchino,inconsciamente, sicurezze e la migliore situazione possibile per poter procreare.Non mi sento sostituito da un’altro nella vita della mia ex, so’pero’che quando ci siamo lasciati era molto debole anche lei e che se’ e’ arrivato qualcuno si e’ comportato da sciacallo con una persona confusa.Io da parte mia ci ho messo parecchio a riprendermi dai miei problemi, lei non ha voluto concedermi una seconda possibilita’,chiesta da me per sarlvare 16 anni di rapporto,e’ andata cosi’… e ci sarebbe tanto da scrivere per chiarire che di sicuro anche io ho tante colpe,.Sta di fatto che in depressione ci sono entrato perche’ ho passato anni in ospedale e in giro x l’italia insieme a lei a fare la spalla forte, quello che non si tirava mai indietro, per curare purtroppo sua madre affetta da tumore,santa donna, che si e’ sempre meritato quello che ho fatto per lei in otre 10 anni di malattia.Ho trascurato la mia vita per essere sempre presente accanto a chi soffriva,non me ne pento oggi. Quando sua madre si e’ spenta ha lasciato un grande vuoto in noi,io le son stato vicino altri due anni poi lei ha deciso che non mi amava piu’,in maniera vile non ha voluto affrontare le ragioni che l’avevano portata a a questa scelta.Ci siamo lasciati ma ci sentivamo spesso,perche’ voleva rimanessimo amici…fratelli, si e’ sentita in colpa epr un po’diciamo,poi ha cambiato idea anche su questo circa due mesi fa’ ed io ho smesso di sentirla e di cercarla da allora.Io non la considero piu’ e adesso cerco finalmente di costruire qualcosa x me.Insomma alla fine la morale e’ che ogni donna si sente in diritto di fare il buono e il cattivo tempo e tutto questo all’improvviso,a ciel sereno,senza che si sentano in dovere di dare la minima spegazione.Meditate gente e’ una partita a scacchi quella con una compagna,ed in ballo,ce’ solo una vita la vostra, perche’ una donna ci tiene troppo alla sua per metterla in gioco,se lo fa’ ci devono esser tanti soldi o tanto potere le uniche due cose che rendono umano il genere femminile.

  10. 20
    MR X -

    Sospeso, mi dispiace che tu non riesca ad odiare, perchè ti assicuro che ti dà una spinta e una forza incredibili, altro che l’amore che ti rincoglionisce e basta! L’indifferenza è comoda….dicono tutti che è la cosa migliore, ma solo perchè per odiare ci vuole carattere e non tutti ce l’hanno, per questo tutti dicono dimenticala, perchè è più facile, invece no, devi odiare chi si è comportato così, devi sentirti crescere dentro la rabbia e coltivarla, perchè solo così potrai migliorare. Lo so è più doloroso, è vero, ma è solo soffrendo che si migliora.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili