Salta i links e vai al contenuto

Tutti i giorni prego Dio: ‘fammela riavere o levamela dalla testa’

Lettere scritte dall'autore  spxever
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

70 commenti a "Tutti i giorni prego Dio: ‘fammela riavere o levamela dalla testa’"

Pagine: 1 5 6 7

  1. 61
    antonello -

    ciao pietro,detto tra noi pensavo non scrivessi piu’,intendo dire che questa storia ti avra’ disgustato non poco visto come e’ finita,invece eccoti qua’.dai fregatene,vai avanti e quando camini per la strada testa alta e sguardo fiero,come se dovessi dimostrare a qualcuno piu’ in alto d noi che noi siamo comunque piu’ forti,e la sofferenza passata non c impedira’ d andare avanti,e magari trovare qualcunaltra che c merita.si penso proprio che queste persone non c meritano,e non so se nella vita troveranno qualcuno che le trati come abbiamo fatto noi,saro’ cattivo ma spero che un giorno vadano a sbatterci il muso.la ragazza che m ha lasciato non e’ cattiva,non m ha neanche lasciato per un altro,ha mille problemi,pochi soldi una figlia da mandare a scuola un ex marito gelosissimo e violento anche se lontano ecc ,ma dico io porca puttana ,ma se per 3 anni c siamo amati sinceramente, l’ho aiutata in tutto con tutto e per tutto,e dopo 3 anni mi ha abbandonato come un cane randaggio…come dici tu se non c s ama piu’ va bene pazienza,ma fino al giorno prima eravamo insieme…a distanza d 7 mesi non so piu’ cosa pensare,ormai la rassegnazione s fa sempre piu’ forte,d una cosa sono sicuro ,RISPETTO , ALMENO QUELLO PENSAVO D MERITARLO.dopo 3 anni insieme m sono sentito come uno straccio vecchio ,butato perche’ ormai non serve piu’.a volte m chiedo cosa anno queste persone al posto del cuore,certo che la tua ex scusa se m permetto,e’ stata proprio STR…,dico io ,ma un po d tato…per carita’… .anchio penso a volte che sia meglio essere soli, forse non s e’ felici ma almeno non s soffre.una cosa t dico vedrai che troverai una migliore,e quel giorno dirai(e io soffrivo per quella stupida)vedrai che andra cosi.un abbraccio.e mail antoforzamilan-@hotmail.it

  2. 62
    alex -

    ciao….sono io credo che se ne pentira’ e ti cerchera’,se davvero è stato amore pazzesco!anch’ioo ho amato alla follia…e x la mia paura di vivere tutto al massimo l’ho perso con l’unica certezza che non l’ho riavro’ mai…ora sta con un’altra ragazza e hanno un bambino..solo se è amore torna..a presto

  3. 63
    Elisa -

    Che brutta storia. A me e al mio ragazzo è successa una cosa simile: siamo compagni di università, eravamo insieme da 11 mesi, ma 2 settimane fa mi ha lasciata dicendo che mi voleva bene, che ero importante ma che non mi amava. Io sto malissimo e vederlo tutti i giorni scambiandoci un freddo saluto è una vera e propria tortura. Vorrei che tornasse indietro, o che sparisse per sempre. Voi cosa mi consigliate di fare? Come si fa a fare gli indifferenti in questi casi?
    Eli

  4. 64
    Ti capisco -

    Ciao…mi va di scriverti per in questa storia vedo molta tristezza…come nella mia..anche io sono stato fidanzat3 anni…e tutti ci davano ormai per sposati. Lei era pazza di me; lei per me era la mia bambolina. Eravamo la coppia invidiata da tutti. Lei dolce e solare; io romantico e affettuoso. il 13 di novembre, dopo che 1 settimana prima avevamo progettato tutto per le basi della convivenza (con enormi mieri sacrifici…ma per amore si sa, si fa questo ed altro), mi arriva una chiamata…e dopo 3 anni mi dice che non mi ama più…via skype……..senza nessun perchè,senza nessun diritto di replica…nessuna spiegazione. Quei 3 lunghissimi anni di amore e passione, chiusi come una porta. Sai, nei giorni successivi (anch’io credente) pregai tantissimo…affinche potessi almeno incontrarla in un sogno, solo poterla rivedere accanto a me ancora una volta, anche se si trattava di un mondo puramente fantastico. Ma non accadde. Le mie giornate passavano fra pianti e idee malsane di prematuri addii a questo mondo….ma, alla fine…col passare del tempo,te ne fai una ragione…purtroppo. Sai il dolore ci fa maturare sempre, e dal dolore si impara. Io rispetto a 7 mesi fa mi sento più maturo ed esperto…ma putroppo mi sento anche più solo. Ad ogni modo tanto fu l’amore che ancora adesso cerco d giustificare ogni suo atteggiamento, e non riesco a portarle rancore. In conclusione ti dico che uomini come me, come te ce ne sono stati tanti e purtroppo ne verranno altri perchè la verità è solo una anche se brutta: l’uomo non è forte come si è sempre immaginato nell’immaginario collettivo. Non è una critica ma un dato di fatto. L’uomo quando e “se” sopravvive all’abbandono raramente rimane integro e si ricostruisce una vita; la donna si. Infine dalle mie parti si dice “la donna quando lascia ha sempre un uomo”; non significa tradimento, ma magari qualcuno che l’ha fatta sentire più viva di te, o di me…perchè se ci pensi; se una donna ti ha sopportato 11 anni con tutti i tuoi difetti perche al dodicesimo anno si dovrebbe scocciare? Perche qualcuno le ha aperto gli occhi e mostrato qualcosa in più di te….o di me….

  5. 65
    Fabio -

    Ciao a tutti. Ho letto la storia di Pietro iniziata nel 2007 fino ad arrivare all’ultima recente di giugno 2012.
    Sono nelle stesse condizioni, siamo stati insieme un anno e mezzo ma gli ultimi 6 mesi si è iniziato a sgretolare qualcosa e malgrado tutto quello che ho fatto per lei, non sono riuscito a trattenerla. Lei mi diceva che gli piacevo molto, ma non riusciva ad innamorarsi di me, non riusciva ad amarmi ed ha deciso di terminare questa nostra relazione perche io ero l’ultima persona al mondo che volesse vedere soffrire.
    Lei sentiva que non poteva darmi in cambio lo stesso amore che io davo per lei e questo la faceva stare male.
    In questi 6 ultimi mesi, abbiamo terminato più volte, è stato un tira e molla, ma alla fine la mia insistenza, le mie attenzioni, il mio amore per lei si è rivelato fatale e credo che abbia fatto l’effetto contrario fino ad arrivare a finirla con me.
    Io sono consapevole che non avrebbe potuto continuare in quel modo, non esiste relazione dove si ama e non si è amati, per intenderci non possiamo chiedere un bacio perchè è la cosa più naturale possibile quando c’è amore
    Oggi è passato un mese da quando lei ha terminato con me, le diceva che avrebbe avuto bisogno di un tempo per lei, per conoscersi, per guadarsi dentro e per capire se sono io l’uomo della sua vita. Io ho rispettato la sua richiesta, non mi sono più fatto ne vedere, ne sentire e anche se lei mi ha detto di non aspettarla e di rifarmi la mia vita, io non ho perso questa speranza. Mi sono riavvicinato a Dio, prego tutti i giorni e gli chiedo molto intensamente di poterla riavere, ma sappiamo tutti che Dio nella sua enorme bontà, non ci da quello che vogliamo, ma quello che noi meritiamo.
    So benissimo che i consigli vostri saranno sempre gli stessi, tipo “vedrai che il tempo aggiusta tutto…” ma è il mio “oggi” che mi sta distruggendo; aspetto un SMS, o un email, un suo segnale, ma ho paura che ogni giorno che passa non la possa rivedere mai più.
    Quindi, concludendo, faccio tesoro della richiesta di Pietro che ha dato origine a questo forum 5 anni fa:
    “Dio ti prego, fammela riavere o toglimela definitivamente dal mio cuore. Amen”

    MI piacerebbe leggere vostri commenti, sentitevi liberi di farlo anche per email: ltm2006@hotmail.com

    Un grande abbraccio. Fabio

  6. 66
    MattoM -

    Ciao, sono nella vostra stessa situazione:
    33 anni, dopo due e mezzo di amore sono stato lasciato con un periodo di tira e molla di 6 mesi nel quale lei non mi amava più…
    una settimana prima dell’addio definitivo ha iniziato a frequentare un’altro con cui ora, a due mesi dalla rottura si è messa e pianifica la sua vita…
    Quando penso di aver superato il tutto ripiombo in una caduta che mi porta ogni volta vicino al baratro.. mi sveglio la notte e non riesco a non pensare a lei, anche perchè quando sogno mi sogno noi che stiamo assieme… non ce la faccio veramente +.. è un tormento assurdo non ho più motivo di gioire della vita, vivo da spettatore la sua vita, guardando tramite facebook cosa fa, cosa le succede…
    Possibile che Dio voglia questo per me..?! La ho sempre trattata bene, standole accanto nei momenti di crisi e di depressione..e ora questo… avrei voluto sposarla…
    non mi merito questo, mi chied cosa abbia fatto di così terribile per meritarmelo .. se non credessi in Dio e se non pensassi che il suicidio non è accettato dal Signore, credo mi sarei già ucciso…
    Prego continuamente il signore che faccia passare questo dolore, che mi faccia trovare il vero amore o che la faccia tornare… oppure che al più presto mi doni una morte rapida e indolore..
    Non sono più io, son sempre stato una persona solare con mille interessi.. ora il buio, apatia totale.. BASTA non ne posso più!

  7. 67
    da75 -

    Ciao MattoM,
    ci siamo passati tutti, vedrai che nel tempo starai meglio.
    io, che ci sono passato due volte, una storia di oltre 3 anni e, l’ultima di 6 anni e mezzo, ho passato i tuoi stessi momenti, ho avuto i tuoi stessi pensieri.
    ti posso dare alcuni consigli:
    1) Non contact totale: cancella il suo numero di cellulare, no sms, non e-mail, togliti da facebook. Non chiedere di lei agli amici.
    2) Torna a coltivare i tuoi interessi. Esci con gli amici.
    3) Non è bello da dire, e non voglio offendere le ragazze che leggono il forum, ma… trovati una trombamica che certamente non ti farà dimenticare il passato, ma ti aiuterà a ritrovare un minimo di equilibrio.
    La forza di uscine la devi trovare solo dentro di te.
    Ciao!

  8. 68
    MattoM -

    Ciao da75,

    grazie per le tue parole e per i tuoi consigli..
    Sto cercando di escluderla dalla mia vita, da quando abbiamo chiuso non la ho più contattata ne cercata, ne email, ne messaggi, se non ‘spiandola’ tramite fb.. Faccio fatica a staccarmi da Fb in quanto condivido centinaia di conoscenti che perderei se mi staccassi..
    purtroppo il 90% degli amici, sopratutto i mie amici Veri sono felicemente fidanzati o sposati, per cui riesco a frequentarli molto poco e metre loro parlano di matrimonio e figli io mi sento fallito parlando di.. spero di trovare qualcuna con cui iniziare ad uscire e magari fare una storia…
    Di interessi ne o qualcuno, ne sto provando di nuovi, ma nessuno riesce più a darmi soddisfazioni.. li faccio come passatempo, ma se prima ero felice di praticarli ora non mi lasciano nulla.. se non la consapevolezza che non sono niente rispeto a quello che ho perso..
    Una trombamica non sarebbe male, ma trovarla non è semplice.. di carattere schivo tutte le relazioni, donne, che non mi danno nulla, ho provato anni fa una trombamica dopo una relazione di 4 anni, ma dopo 15 giorni ho capito che era squallido e triste e non i aveva fatto sentire meglio…
    Devo trovare la forza di Vivere più che di uscirne.. ora mi servirebbe uno stimolo.. riuscire a conoscere una ragazza speciale di cui innamorarmi.. solo così credo che potrei trovare la serenità…
    purtroppo è dura, ci son passato già altre 2 volte, ho sofferto allora, ma mai come ora.. mi rendo conto che ho perso qualcosa davvero di importante e su cui avevo costruito, progettato, tutto il resto della mia vita…
    Sto bestemmiando come un Turco, io che odio chi offende Dio e che chiedo al signore di perdonare chi bestemmia ogni volta che ne sento una…
    ecco non sono più io… non rispetto più i valori che avevo imparato ad apprezzare dopo anni di crescita interiore.. non riesco a trovare un motivo, uno solo, per cui vale la pena vivere…

  9. 69
    luca -

    ciao MattoM, non so se ti puo’ essere d’aiuto:
    leggi qua …
    io sono nella tua situazione da ormai 2 mesi, …

    Per tutte le volte che indossi un sorriso
    che vero sorriso non è.

    Per tutte le volte che ti addormenti
    sentendo la mancanza di qualcuno.

    Per tutte le volte che perdoni e sai che non dovresti.

    Per tutte le volte che chiedi scusa
    quando non è neanche colpa tua.

    Per tutte le volte che hai bagnato il cuscino di lacrime.

    Per tutte le volte che, con un nodo in gola,
    vai avanti a testa alta.

    Per tutte le volte che hai fatto finta di niente,
    ma dentro morivi.

    Per tutte le volte che ti guardi allo specchio
    e vedi riflessa una persona stupenda, ma non te ne accorgi

  10. 70
    luca -

    Per tutte le volte che alla domanda “che hai?”
    hai risposto il solito “niente” quando in realtà stavi per scoppiare.

    Per tutte le volte che ti senti fragile e ti dici che non riesci ad andare avanti,
    ma poi ti ritrovi sempre un nuovo giorno davanti.

    Per tutte le volte che rimani te stessa quando tutti ti criticano.

    Per tutte le volte che ti senti una nullità
    ma subito dopo trovi un fottuto motivo che ti fa cambiare idea.

    Per tutte le volte che hai detto “adesso basta” e basta non era mai.

    Per tutte le volte che rimani, anche quando tutti se ne vanno.

    Per tutte le volte, quelle volte in cui avresti voluto andartene, scappare lontano da tutto e da tutti e cancellare il passato.
    Apri gli occhi, non lo vedi quanto sei forte?

Pagine: 1 5 6 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili