Salta i links e vai al contenuto

Trasmissione Omnibus La7 riferisce dati non corretti

di Gregorio Gallo

Stamattina, come faccio spesso, sto seguendo la trasmissione Omnibus. Ma, diversamente dal solito è un unico coro contro il governo e la Meloni in specie,
ho ascoltato cose “da brividi”, tipo che in Italia rispetto al resto d’Europa necessitino normative particolari sul contante perché siamo un popolo di evasori, cioè persone moralmente inferiori agli altri europei, una sorta di sub-umani.
Ho ascoltato Pregliasco dire idiozie tipo che la finanziaria aumenterebbe da 65.000 a 85.000 (cosa da ricchi) o redditi tassabili con la flat tax: QUELLI SONO O RICAVI, PREGLIASCO, I RICAVI NON IL REDDITO!!!!
D’altronde, anche ieri sera Formigli nel tentativo di fare le pulci alla Finanziaria ed in un accostamento del tutto gratuito tra soglie di punibilità penaltributaria ed un’azienda che non rispetta le regole del lavoro, ha detto che per essere puniti bisogna evadere almeno 150.000 di imposte su IRPEF, Iva, irap, per un totale di 450.000 euro. Cosa del tutto falsa, perché basta superare la soglia di una singola imposta (150.000, non 450.000) ed in caso di frode fiscale o falsa fatturazione queste soglie non ci sono. Soglie che per una grande impresa sono ridicole (questo Formigli si è scordato di dirlo).
Io non nego il diritto di una testata di prendere posizione politica, ma nella correttezza dei dati di base. Quanto ad esperti di diritto tributario che non hanno mai aperto un libro di tale branca del diritto, credo che non necessiti aggiungere ulteriore commento.

° ° °
Lettera pubblicata il 9 Dicembre 2022. L'autore, , ha condiviso 1 solo testo sul nostro sito.
Condividi: Trasmissione Omnibus La7 riferisce dati non corretti

Altre lettere che potrebbero interessarti

Esplora le categorie - Enrico Mentana - Politica

La lettera ha ricevuto finora 2 commenti

  1. 1
    Luigi -

    Buongiorno. Sento parlare tantissimo sull’occupazione dei terreni per la situazione energetica. È solo un affare per cambiare le categorie. La soluzione è davanti a gli occhi di tutti. Abbiamo milioni di metri quadrati di tetto inutilizzati, vedi case, fabbriche, centri commerciali, scuole e altro. Così facile. Mi auguro che viene visto e detto.

  2. 2
    rossana -

    Luigi,
    concordo: anch’io mi chiedo da tempo perché si devono occupare terreni anziché approfittare dei tetti inutilizzati o di proprietà pubblica.

    Magari ci sono ragioni a carattere economico a favorire la scelta sul terreno…

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili