Salta i links e vai al contenuto

Se tradisce lei, se tradisce lui

Lettere scritte dall'autore  Mau
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 23 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    dancan -

    ragazzi… chi tradisce è sempre in torto. sempre. chi prende parte al tradimento, è sempre in torto. punto e basta. uomo donna gay lesbiche o altra roba…

  2. 12
    Mariù -

    Concordo pienamente con sarah

  3. 13
    vittorio -

    Buongiorno,
    credo che fra le tante parole che si dicono in merito manchi quella fondamentale la parola Amore.Attenzione non confondiamola con il sesso e/o con l’affetto per una persona.
    Per Amore si intende la capacità di autocritica e di conoscenza di noi stessi.Per Amore si intende la capcità di creare in noi autostima quindi la possibilità di ridurre quelle “paure” di cui siam vittime fin da neonati.Raggiungere una sana tranquillità emotiva ci permette di comprendere cosa vuol dire Amore=amare e rispettare noi stessi.
    Ne consegue la capacità di offrire se stessi senza necessariamente chiedere in cambio qualche cosa.
    Noi esseri umani usiamo il sesso per spegnere le nostre paure lo usiamo come una droga. Possediamo non amiamo questo è il punto.Se si è in pace con se stessi e si condivide questa tranquillità con il proprio partner non necessariamente si è portati a trovare altrove attimi di sesso per spegnere temporaneamente la nostra agitazione ed insoddisfazione interiore. Chi più chi meno vive una propria intima realtà in cui si sente “minus quam merdam”. Ne consegue la necessità di dimostrare a se stesi la capacità di essere e di esistere.La macchina grossa, il denaro,il sesso sono alcune mete inderogabili di molti esseri umani per dimostrare di avere un valore.
    Elaborare quanto sopra ci permette di comprendere meglio sia il traditore sia chi lo ha spinto a tradire.Mai colpevolizzare ma capire prima di giudicare e condannare.

  4. 14
    sarah -

    che c… devo capire di un traditore e della sua pu..ana?io so perchè il mio lui voleva ancora lei,perchè non si sono mai staccati veramente,era come se non si fossero mai lasciti,lui che è sempre stato incapace di avere rapporti stretti, sia ocn amici che con donne non può essere sempre capito e giustificato.l’errore è proprio qui,sono loro che lo devono capire non noi,io ho capito fin troppo,ho dato troppo e non ho intenzione di scusarlo a vita per il male che mi ha fatto e mi fa ancora,ai traditori dobbiamo pure dire “poverini vanno capiti???”io vado capita,io ho avuto una vita del c.... e NON HO MAI TRADITO e occasioni ne ho avuto,ne ho tutt’ora,sono io la poverina non chi dietro tutte le scusanti del mondo nasconde le sue menzogne!!!

  5. 15
    dreamer -

    Però scusate,al cuore si comanda? A mio parere bisogna vedere le circostanze:
    1. non è detto che l’amante sappia di esserlo
    2.a chi non è mai successo di essere innamorato/a di qualcuno già impegnato? Dipende dal mio punto di vista…se parliamo di scoparti il partner di qualcun altro è un conto,ma se ne sono innamorata? Cioè,se ti innamori di un ragazzo fidanzato,e a quanto pare tu non gli sei indifferente,che fai? Lo lasci andare per essere apposto con la coscienza? Io non lo trovo neanche del tutto giusto. Anche perché,se lui ricambia le attenzioni,c’è qualcosa nel suo rapporto che non funziona,quindi,chiudendo gli occhi,permetti a quel rapporto di andare avanti nell’ipocrisia. A me è capitato,sinceramente,io ero innamorata,lui,fidanzato. Non l’ho sedotto io,è stato lui a corteggiare me. Alla fine me ne sono innamorata,e dopo ho scoperto che era fidanzato. A quel punto,che fare? Io personalmente,l’ho spinto più volte a parlare con la ragazza,a chiudere quella relazione,a fare chiarezza. Ammetto di sentirmi comunque in colpa nei confronti di lei,ma razionalmente so che la colpa non è mia. Alla fine io ho mollato,me ne sono andata, ma indovinate un po’? Continuano a stare insieme,ma lei è sommersa di corna. Preciso che nessuno mi ha accusato di essere stata infame nei confronti di lei…la mia riflessione nasce da un “gioco” con il mio ragazzo. Scherziamo spesso e ogni volta che gli dico che qualcuno è carino,o che scherzo su tradimenti e cose simili,lui risponde che “gli spezza le ossa” e io mi chiedo:perché non le spezzi a me?
    Poi,io parlo,ma ho 26 anni,quindi parlo di fidanzamenti senza famiglie di mezzo,senza figli etc…Anche se però,non credo faccia molta differenza quando di mezzo ci sono i figli.
    Personalmente credo l’onestà sia alla base,se c’è onestà,non credo ci siano colpe. Nessuno può prevedere il futuro e,se una persona,anche se sposata con figli,si innamora,non credo sia così semplice capire quale sia la cosa giusta da fare.(In questo caso,non tiro in ballo il tradimento,ma anche ad esempio la separazione. Non sono convinta che persone unite solo dalla presenza dei figli,facciano la scelta giusta anche per i figli stessi).
    Linciatemi pure…oops,mi sa che ho divagato

  6. 16
    dreamer -

    Beh sarah,su questo non ci piove. Io credo che i traditori siano fondamentalmente dei vili. Credo questo sia alla base di qualunque tradimento: la viltà,la paura,l’essere profondamente codardi. La paura di lasciare qualcosa di sicuro,di affrontare responsabilità. E’ molto più semplice rispondere al detto: occhio non vede cuore non duole. Assurdo ma mi sono anche sentita dire che: “finché lei non lo sa,non è tradimento,dal momento che non le faccio del male”. Mah

  7. 17
    Mariù -

    @ Vittorio
    In realtà sarebbe “minus quam merdă ” se devi darti un tono nel tuo bel discorso filosofico tanto teorico ma scarsamente pratico e quindi utile, dattelo in modo corretto.
    @ Sarah
    Inutile ripeterti quanta ragione ti do. Ma alla fine la Verità è che la società di oggi si è modificata a tal punto da capovolgersi:i traditori poverini e i traditi eccessivi nel non perdonare. Che vergogna! Dove finiremo di questo passo mi chiedo io!? Se pian piano i tradimenti verranno sempre più compatiti,compresi… Dove finirà il mondo?L’Amore? Ma quello con la A maiuscola xò,che poche persone sanno ancora provare ormai?
    @ dreamer
    Tu parli come se fossimo animali.. Come se non sapessimo far collaborare il cervello con il cuore. Come se ti faccio un esempio (comune al giorno d’oggi) un uomo sposato da 20 anni con 3 figli magari si innamora di una ragazza molto più piccola di lui e mette le corna alla moglie. O al meglio la molla e se ne va con la nuova ragazzina.. E cosi te a questo qua gli dici “poverino!al cuore non si comanda” ..ma per piacere! Si parla anche di responsabilità e maturità nella vita ad un certo punto,non si può sempre rimanere con le frasi fatte tipiche dei libri di favole.

  8. 18
    sarah -

    dovevi mollarlo appena saputo che era fidanzato,non me ne fotte che un amante si innamora lo metti di fronte a una scelta se poi lui non ah fatto nulla si vede che per lui non eri poi così importante.una mia amica si è trovata nella stessa situazione e appena ha saputo che lui era fidanzato ha troncato,lui ha lasciato la ragazza e ha scelto lei,quindi QUESTO è il comportamento giusto non che col fatto che sei innamorata continui nel tuo errore e dici ma io cosa centro?centri nel momento in cui sai, anche io ho 26 anni e non la penso come te!

  9. 19
    sarah -

    sinceramante credo che la maggior parte delle volte che si tradisce sia per scappare,solo dalla noia, sarebbe più semplice afforontare le cose e cercare di ravvivare il rapporto,nel momento in cui si prova attrazione per un altra persona magari vuol solo dire che si ha bisogno di sistemare le cose col proprio partner invece con la scusante dell’amore si manda tutto a puttane per un fuocherello che spesso si spegne nel giro di poco tempo.ora l’amore è prorpio questo, la scusa per far del male.

  10. 20
    Almost-Imperfect -

    Ma perché gli autori dei post pongono delle domande e poi spariscono? Magari un altro commento di mau ci poteva anche stare, magari ci diceva anche da cos’era nata questa riflessione che ha fatto

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili