Salta i links e vai al contenuto

Tornati insieme e adesso..

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti. Mi rivolgo a voi per cercare consigli e situazioni simili alla mia che possano aiutarmi a capire e a sentirmi meglio. Vivo da due anni una storia d amore che ha avuto alti e bassi come penso ogni coppia. Circa 4 mesi fa lui ha iniziato a nutrire qualche dubbio sulla nostra storia senza però dirmi nulla, e ha iniziato a provare una specie di interesse per un altra ragazza scrivendogli senza provarci ( ho parlato con lei per avere questa informazione). Io l ho scoperto poco dopo ed è stato un duro colpo, ma dato che penso che un errore possa essere perdonato ero disposta a farlo. Peccato che lui non era altrettanto sicuro di continuare la nostra storia. Da quel momento e’ iniziato un periodo molto travagliato e doloroso per entrambi, tra io che non potevo stare senza di lui e lui che continuava a dire che sarebbe tornato. Dopo un paio di mesi ho deciso che se volevo riconquistarlo dovevo smetterla di pressarlo ed essere solo me stessa. Abbiamo continuato a vederci e abbiamo ritrovato la nostra complicità, io provavo delle emozioni fortissime quando ero con lui e non volevo altro che tornare insieme. Sei giorni fa finalmente me lo ha chiesto. I primi giorni sentirmi dire di nuovo ti amo era meraviglioso, ma ad un certo punto ho iniziato a sentire uno strano malessere, un ansia che mi chiudeva lo stomaco. All’ inizio l ho associata alla paura che potessi perderlo di nuovo. Poi sono sorti i primi dubbi, la paura di aver lottato tanto per una cosa solo perché volevo che non mi lasciasse. E i miei sentimenti hanno perso un po’ di intensità. Sono una persona molto ansiosa e magari le mie paure mi stanno condizionando troppo,non so cosa mi sta succedendo, io so di volere condividere la mia vita con lui, ho voglia di vederlo e quando è davanti a me riesco ancora a sentire in alcuni momenti quel forte sentimento. Non mi sono mai concessa di avere dubbi su di lui, quindi forse e’ normale che dopo tutto quello che ho passato io ora mi chiedo se sto facendo la cosa giusta, ma ho un ansia terribile che questa sensazione non mi passerà, che non sia solo una crisi momentanea, e io non posso pensare di doverlo lasciare. Grazie a chi saprà aiutarmi..

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    Phil95 -

    Io rifletterei su un punto: se 4 mesi fa aveva iniziato a nutrire qualche dubbio sulla vostra relazione avrebbe dovuto dirti qualcosa, avrebbe dovuto parlartene. Invece, a quanto pare, non t’ha detto nulla ed ha continuato a scrivere a quest’altra ragazza.
    Su cosa riflettere? Sul fatto che non te ne ha minimamente parlato.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili