Salta i links e vai al contenuto

Una storia… un calvario

Lettere scritte dall'autore  blacknad

Ciao cari lettori vi scrivo questa lettera per raccontarvi questa storia oramai finita, però voglio lanciare un messaggio a tutti le persone che come me aimè hanno avuto un rapporto complicato.
Sono stato 3 anni fidanzato ufficialmente lei era separata con un figlio di 7 anni.
Ci siamo messi insieme dopo due settimane che si siamo conosciuti, all’inizio era tutto bello ho fatto per la 1 volta l’amore con lei dopo do che era andata così quasi tutte le sere che ci vedevamo, e andata bene fino a quando incominciamo a conoscerci bene, ho incominciato a capire i suoi difetti e vi posso dire che i suoi pregi sono andati man mano scomparendo, oramai io ero proprio cotto di lei ero innamorato follemente.
Purtroppo il mio calvario inizia quando lei incomincia ad essere gelosa e possessiva di me all’estremo.
Lei tutto ad un tratto incomincia ad non uscire più, si fa l’amore una o due volte al mese, questo improvviso cambiamento incominciò ad insospettirmi (questo accade dopo 1 anno) .
Si litiga sempre, vuole stare sempre al telefono anche sul lavoro, se la sera non usciva nemmeno io dovevo uscire, era sempre nervosa e quando era arrabbiata per i fatti suoi se la prendeva con me, insomma per questi motivi sopra elencati si litigava fisso ogni giorno.
Io me la prendevo con lei per il semplice fatto che mi trascurava troppo, non si concedeva più a me come una volta, non usciva più tutti i giorni ma si e no due o tre volte alla settimana, quindi mi rimaneva solo, che per colpa sua io avevo allontanato tutti gli amici che avevo.
Un giorno andò tutto storto una semplice litigata si può rilevare l’inizio di un calvario vero e proprio. Il giorno dopo lei decise aimè di tornare insieme col marito, voi immaginate cosa ho dovuto sopportare, un fardello pesante un macigno.
Sapete a noi maschi quando ci lasciano diventiamo zerbini, eccone uno che vi sta scrivendo, la notte non dormo più entro in depressione, lei mi chiama sempre ancora e quando ci sentiamo la prego di tornare con me piangendo a dismisura il dolore per me era troppo forte ho pianto per giorni e giorni non mangiavo più per me era crollato tutto, ero solo e nessuno mi aiutava gli amici erano spariti, avevo perso tutto.
Un bel giorno decido di uscire dopo tre mesi di solitudine ficcato in casa senza vedere nessuno e pensate un po’ chi incontro per strada, loro due. Stava per incominciare tre me e il marito un litigio forte io lo avvertivo che lei mi chiamava sempre per dirmi che lei mi ama ancora che vuole tornare con me (ma in realtà lo faceva solo per farmi soffrire) però dopo quando lei mi ha detto che non mi ha mai amato non ho saputo resistere alla rabbia che gli ho tirato un calcio sul sedere e uno schiaffo in faccia. Dopo questo ci hanno divisi e ce ne siamo andati via piangendo.
Il giorno dopo maledetto lei mi chiamò e stranamente mi chiese di tornare con lei, sinceramente non me l’aspettavo, io da bravo innamorato gli dissi di si, l’amavo troppo per dire di no quindi ritornammo insieme.
Passato quasi il terzo anno le cose purtroppo procedevano nello stesso modo, litigi bla bla bla……… ed ecco che riaccade la stessa cosa lei si rimette daccapo col marito, mi lascia per la 2 volta e un dejavù.
Purtroppo questa volta è peggio della 1 io parto vado via, vado alla mia casa al mare per non incontrarla più. Lei saputo di questa notizia mi richiama e mi dice di scendere perché lei mi ama senza di me non sa stare. Facciamo pace torniamo insieme ecc… Io ci casco torno a casa e quando gli dico che facciamo stasera lei mi chiude la chiamata. La richiamo e le chiedo se stiamo ancora insieme lei mi risponde con un secco no.
Sono stato preso in giro praticamente io mi incazzo di brutto non la rispondo più al cell.
Due giorni dopo che non ci sentivamo mi manda dei messaggi che io le mancavo che voleva tornare con me. La richiamo lei si mette a piangere e torniamo insieme. Vi chiederete perché l hai fatto???? Perché sono uno stupido.
Il giorno dopo lei mi disse amore vedi che stasera non esco, io va bene ci sentiamo stasera sempre verso il solito orario alle 10.
Io la chiamò ma il telefono era spento possibile?????? La chiamo fino alle 11 ma sempre spento mi incominciavo a preoccupare avevo come una brutta sensazione, e infatti la vedo in giro col marito. Io le faccio, ma tu non eri quella che non doveva uscire? Dopo questo le tiro uno schiaffone e me ne vado via e questo ha segnato la fine vera e propria.
Con questo racconto voglio spiegare a tutte le persone che stanno male in questo preciso momento che prima di mettersi con una persona di conoscerla prima a fondo trovare i suoi difetti anche minimi e di non diventare assolutamente dei zerbini perché allora la vostra ex o la vostra attuale ragazza vi metterà i piedi in testa.
Con questo voglio concludere che non state male non pensateci non la chiamate più se è finita basta, chiusa una porta si apre un portone davanti a voi, so che è difficile ma è così.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Una storia… un calvario

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    rossana -

    blacknad,
    saggio suggerimento: con un po’ più di pazienza e di attenzione, si eviterebbero molti guai.

    l’attrazione fisica non è sufficiente per star bene insieme…

  2. 2
    alex dext -

    ciao blacknad
    ho letto la tua storia avendo letto il tuo commento sul mio post..beh che dire, un incubo vero e proprio per te, comunque ti capisco, anch’io come hai letto la mia storia sono stato lasciato in una maniera pazzesca, poi anch’io ho insistito tantissimo per cercare di farle cambiare idea ma niente, alla fine purtroppo anche se fa male e ci sentiamo morire non possiamo far altro che accettare la scelta amico mio, quando purtroppo una storia non può andare avanti è inutile insistere, lei non cambierà mai idea anzi si rafforzerà ancora di più sulla sua decisione con conseguenze catastrofiche, ovvero diventare intolleranti agli occhi della persona amata. A me tutti dicono che se è destino un giorno torneremo insieme forse saremo anche più maturi, lei soprattutto con la mia assenza potrebbe capire, ma questa è un’altra storia, la verità caro blacknad è che noi adesso dobbiamo farci forza e andare avanti per la nostra strada, raccogliere i pezzi di quel che ci è rimasto e un giorno tornare a sorridere per la persona che veramente ci amerà. A te poi è un caso diverso, lei ti ha fatto letteralmente impazzire, una donna assurda un’eterna indecisa, credimi meglio perderla che trovarla una così, ti auguro con il cuore di trovare una brava ragazza che ti ami per quello che sei e ti faccia vivere l’amore per la sua essenza per quello che è, senza subire questo scempio vero e proprio e soprattutto una che non abbia problemi di questo tipo che ti hanno letteralmente scombussolato l’esistenza. La ruota gira amico mio, facciamoci forza, c’è un tempo per ogni cosa, questo è il tempo per noi per soffrire, ma un giorno.. non so quando.. ma un giorno arriverà anche per noi il tempo per essere felici e gridare al mondo ti amo alla persona che vorrà stare con noi tutta la vita.. arriverà vedrai anche se adesso ci sentiamo morire e senza forze.. facciamoci forza amico mio e lottiamo alla giornata è l’unica cosa che possiamo fare nel frattempo.. ti auguro ogni bene.
    Alex

  3. 3
    blacknad -

    grazie alex queste tue parole mi hanno commosso letteralmente per me pultroppo questo tira e molla con lei ancora nn finisce,
    per questo e un periodo molto brutto ma sto cercando di resistere al dolore mi capisci,nn la chiamo piu e cerco di nn incontrarla piu,
    pultroppo mi sono innamorato della persona sbagliata capita!!!!!
    però quello che sto passando io nn lo auguro nemmeno al mio peggior nemico.

  4. 4
    alex dext -

    Ti capisco alla perfezione, a me sono passati circa una decina di giorni che non la sento e non la vedo più e mi sento morire, la penso sempre ogni secondo mi tornano in mente le immagini di noi quando eravamo felici e mi sento morire solo al pensiero che adesso i suoi sorrisi i suoi abbracci il suo corpo possano essere già di un’altra persona, conoscendola lei non starà mai da sola adesso, mentre io sono qui che soffro tantissimo, qualsiasi cosa faccio blacknad lei è sempre presente, ma so benissimo che per lei non è lo stesso. Con questo voglio dirti che dobbiamo essere più forti amico mio, lottare ogni giorno col nostro dolore, ma soprattutto sparire dalle loro vite perchè non meritano tutto il nostro amore quando poi alla fine non fanno altro che pensare ai comodi loro, lì fuori sono certo che ci sono ragazze che non aspettano altro che uno come noi che le porti via per una storia bellissima che duri per sempre, essere felici in tutto e per tutto, io ti capisco perchè anch’io come te mi sento male, la vita mi sembra inutile adesso vado avanti giusto per, ma qualcosa accadrà vedrai e torneremo a sorridere, ma adesso l’unica cosa per reagire black è sparire totalmente, nè messaggi nè chiamate nessuno contatto NESSUNO!! Solo così la nostra mente si abituerà e un giorno, potremo rinascere e farci un’altra vita, anche se siamo innamorati follemente delle nostre lei, che però dobbiamo renderci conto che non sono le persone che adesso possono renderci felici, la vita è strana e imprevedibile caro blacknad, facciamoci forza e crediamo nel destino vedrai che forse qualcosa di bello ci accadrà e la vita tornerà a sorriderci. Sono convinto che la ruota gira vedrai, ora dobbiamo lottare con le forze residue che ci restano, ma il tempo ci aiuterà ne sono certo.. d’altronde come dice una canzone “se non uccide, fortifica” Vedrai, ne usciremo più forti di prima, tieni duro amico, non mollare, non adesso, un giorno le cose cambieranno anche se ci vorrà molto tempo! Ti abbraccio

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili