Salta i links e vai al contenuto

Dopo un anno sto ancora male per lui

  

Salve a tutti. Mi chiamo gilda ho 25 anni. Non lo so neanche io perché mi trovo qua è solo che ho digitato le parole ( sto male ) su gool e ho letto uno di storie d’amore e di sofferenze qua su questo forum. Non so quanto mi può aiutare xo a volte parlare con degli estrani è più facile. 1anno fa ho conosciuto un ragazzo che ha cambiato la mia vita stavamo bn insieme sembrava una favola ci vedevamo quasi tutti i giorni anche se non abitiamo vicini e in poco tempo la cosa si è fatta ufficiale mi ha portato a conoscere i suoi genitori e conoscevo già tutti i suoi amici… Invece io non mi sentivo pronta a portarlo a casa e quindi lui non conosceva i miei ogni tanto capitava che quando veniva a prendermi erano fuori e si salutavano ma niente di più. Quando io a casa sua andavo tutte le domeniche a magiare… e uscivo sempre con i suoi amici ai quali lui era troppo affezionato che ogni tanto mi sentivo gelosa anche se non mi dava motivo… Dopo un 2 mesi insieme mi ha raccontato la sua storia passata aveva avuto una storia con una donna sposata 5 anni e poi erano rimasti amici e la loro storia era finita da 3 anni non si vedevano più si sentivano solo con i sms perché avevano promesso che non si sarebbero persi anche se il loro amore era finito, ah non vi ho detto che la signora aveva 18 anni più di lui e aveva anche dei figli. A quanto pare lui li aveva parlato di me e li aveva detto che ero la donna della sua vita. Da li cominciò la nostra rovina. Lei poi non lo lasciava in pace con i sms frequenti tanti sopra tutto quando era con me, sms stupidi niente di che ma lo faceva solo x arrabbiare me. Ho sopportato quello che ho potuto perché lui mi pregava di avere pazienza e che non dovevo preoccuparmi perché ero io la sua donna e nessun altra avrebbe potuto prendere il mio posto. Noi non litigavamo mai anzi parlavamo di tutto sia lui con me e io con lui c’era una intesa unica con lui mi sentivo me stessa in tutti sensi mi sentivo io e succedeva x la prima volta non mi era successo ne con il ex con qui ho passato 3 anni e neanche con quello che ho passato 1 anno invece con lui in 3 mesi mi sentivo sicura e completata anche se era lui a dimostrarlo sia con i fatti che con le parole cominciando da quando mi ha presentato i suoi e quando parlava di bambini. Io non li ho mai dimostrato che ero innamorata persa x la paura di perderlo perché non volevo esprimermi in così poco tempo x me 3 mesi erano pochi x quello che non lo portavo anche a casa. Cmnq la ultima sett abbiamo cominciato a litigare x lei io non sopportavo più e l’ho messo davanti a una scelta o la sua amicizia o la nostra storia, l’ho visto che stava male l’ho visto piangere dicendo che non voleva perdermi ma che xo era in difficoltà, stavo male anche io erché ho riflettuto e mi sembrava presto a mettere queste condizioni e mi sono tirata indietro dicendoli che ho sbagliato e che mi dispiaceva ma che xo la situazione doveva essere sotto controllo doveva fare il modo che ne io ne lui litigavamo più x lei. Lui era felice non se la aspettava e ancora una volta mi ha detto che ero unica e non aveva mai conosciuta una ragazza così dolce e buona. Xo dopo mi sono pentita perché la mia dolcezza non è servita a niente le cose peggioravano e io litigavo ogni volta di più ho cominciato ad essere insopportabile la situazione l’aveva lei in mano aveva capito come fare x non litigare lei con lui ma litigare io con lui e così succedeva una sera sono arrivata a controllargli il cell di nascosto e li ho rubato il suo nr. Dopo quella sett di inferno a litigare e a cercare di risolvere le cose lui mi dice che dovevamo parlare seriamente… Ho capito che non era bello quello che doveva dirmi. E infatti il suo discorso esatto: dopo 3 mesi insieme io ho vissuto una favola con te xo ho capito che ti voglio tanto bene ma non ti amo mi dispiace. Stavo male ho cercato di parlare di dirli che anche io non ero innamorata perché era troppo presto ma importante era che noi stavamo bene insieme e lo diceva anche lui, ho cercato di arrampicarmi su i specchi xo niente non ha risposto niente quella sera lui piangeva più di me sembrava che lo stavo lasciando io. Mi ha promesso che lui ci sarebbe stato ogni volta che avrei avuto bisogno di aiuto o di un amico lui ci sarebbe stato sempre x me. Ci siamo sentiti la prima sett chiamava x sentire come stavo e li li ho confidato che io mi ero innamorata e che lo amavo e che stavo molto male senza di lui ho peggiorato le cose perché non mi chiamava più anche se lo messaggiavo. Dopo un paio di giorni io avevo il presentimento come se lui era con lei sono quelle sensazioni di donna che solo noi sappiamo ed era stato così perché ho insistito con i miei sms e lui mi ha chiamato e anche se non voleva ammetterlo ha detto che l’aveva vista ma come una amica niente di più, li non ci ho visto più ho attaccato lui con gli insulti e ho chiamato subito lei a insultarla non so se ho fatto male xo ancora oggi non mi sento pentita anzi avrei proprio voglia di distruggere quella donna se si più chiamare una donna perché le donne così non meritano di avere una famiglia. Eravamo tutte 3 in furia io minacciavo lei e lui e lui minacciava me è arrivato a dirmi che mi denunciava, abbiamo continuati così x 3 giorni dopo un suo amico mi avvisò che lui voleva denunciarmi davvero e mi ha fatto riflettere i mie amici avevano paura di me uno dei miei amici che fa il carabiniere ha letto i mie sms e mi ha detto che rischiavo perché l’avevo minacciato su i figli, ho pensato con calma e li ho chiesto scusa giustificandomi che ero arrabbiata, lui era contento e mi ha chiamato dicendomi che era in difficoltà che non voleva farmi male perché mi voleva bene ma che non poteva permettere che io distruggevo la famiglia di lei, sembrava così dolce e abbiamo cominciato a parlare normalmente a chiederci scusa a vicenda la cosa sembra che si stava risolvendo. Fino alla sera quando mi manda un sms dicendo che non voleva più sapere di me che anche la nostra amicizia finiva li e da quel momento non mi ha mai più risposto in un anno l’ho cercato in tutti modi neanche i suoi amici non mi parlano più mi hanno cancellato. Sto male anche se è passato un anno lui è il mio primo pensiero quando mi sveglio e l’ultimo prima di addormentarmi. Sto male davvero con i miei amici non posso parlare più perché mi prendono in giro e forse hanno ragione ho passato solo 3 mesi con lui xo è passato 1 anno e non riesco a dimenticarlo ho provato a uscire con altri ragazzi xo non ce la faccio arrivo a casa a piango come una cretina voglio solo lui… Mi manca da morire. Mi hanno detto che si sta frequentando con un’altra ragazza da poco xo non so se è vero… Mi sento morire la persona che amo più di qualsiasi cosa mi odia… è un sensazione orribile non ce cosa più brutta. Non so più cosa fare. Aiutatemi vi prego e non giudicatemi vi prego x quello ho già i miei amici che lo fanno ogni giorno che nomino il nome fabio.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

25 commenti a

Dopo un anno sto ancora male per lui

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Stefano614 -

    La prima persona da amare siamo noi stessi, bene hai fatto a non accettare situazuioni ambigue o mezze verità. Ci sono persone che approfittano del fatto che uno è innamorato per farsi un po i fatti propri senza rispettare chi gli vuole bene. Un uomo che lascia una storia aperta lo fa per una sola ragione: sesso..
    Prenditi tempo per te e trovati una persona meno immatura

    Auguri

    Stefano

  2. 2
    aurora87 -

    cara rapa,
    ho letto la tua lettera e devo ammettere di essere rimasta un pò perplessa. il tuo dolore è evidente e finchè non si giunge alla fine non ci si rende conto che è passato ben un anno dai fatti! ma come è evidente direi che è anche esagerato….
    una storia di tre mesi può essere intensa, travolgente, può assomigliare all’amore vero ma non è cosi…pensa solo una cosa…
    un’amore immenso, puro, che non è un fuoco di paglia in cui si tende a fare tutto in fretta presi dall’entusiamo , può durare solo 3 mesi? e può finire per colpa di una “ex”? no. non può. la presenza di una “ex” (rabadisco le “” perchè da come presenti i fatti mi sorge il sospetto che il tuo ex si vedesse ancora con la signora) può minare un rapporto ma non distruggerlo! se è vero però che con il tuo essere “asfissiante” hai soffocato quel fuoco ardente…e che ormai è meno che un pezzo di carbone senza scintilla visto come si sono evoluti i fatti! perchè però sono cosi crudele nell’esporre i fatti?( scusami se lo sono)

    perchè quando non ci rassegna dinanzi ad un amore finito abbiamo bisogno di sbattere FORTE la testa contro la dura realta!!CI SERVE! Lui non ti ama, ha fatto la sua scelta, ti ha VOLUTO BENE(non ti ha amato) e tutte quelle chiacchere sui figli ecc ERANO SOLO CHIACCHERE!!!

    ma tu no….tu sei vera!! sei VIVA DANNAZIONE, sicuramente sei una ragazza dolcissima e sensibile, forse un pò troppo “accollosa” (fammi passare il termine) ma sono certa che esiste qualcuno che apprezzi questa qualita! dimentica colui che non ti merita, cancella ogni cosa che può anche solo ricordarti il suo nome TAGLIA CON IL PASSATO e soprattutto NON USCIRE CON ALTRI RAGAZZI! tu dirai ” che minchia di consiglio è?”
    fidati….più ti affanni a cercare una cosa più questa sfuggirà e alla fine finirai con il trovare solo cose sbagliate che ti faranno star male. cerca piuttosto TE STESSA! segui una passione, una qualsiasi!!! Rapa è il tuo nome…io direi più struzzo 😉 ma in entrambi i casi rimane il fatto che stai nascondendo la tua testolina sotto terra invece che alzarla per mostrare a tutti chi sei!!!!
    adesso cerca su GOOGLE: voglio ritrovare me stessa…e vedi cosa esce fuori!

    in bocca al lupo e che sia per te una nuova aurora.

  3. 3
    Gilda -

    Ciao Aurora ti ringrazio tanto x le tue parole e i tuoi consigli, ti assicuro che ci ho provato con tutte le mie forze e ci sto provando ancora mi sn buttata sul lavoro ed e un anno che lavoro come una disgraziata al posto di 8 ore mi faccio gli straordinari x nn andare a casa e nn pensare sn arrivata al punto di prendere pastiglie x l’attacco di panico, che per fortuna lo passato in fretta lavorando. lo so 3 mesi sn pochi anche se bellissimi e intensi sn pochi nn ho sofferto cosi neanche quando mi ha lasciato il mio primo ragazzo e che insieme a lui ho passato 3 anni nn 3 mesi. e invece x lui sto male anche dopo un anno sta mattina ero sconvolta appena svegliata avevo sognato lui e mi sn messa subito sul pc a vedere le sue foto e ho scritto quella lettera che x di piu quando ho riletto era pieno di errori ortografici xche ero appena svegliata e sconvolta il mio primo pensiero e sempre lui … ci sn dei periodi in qui sto meglio e in quelle come queste che nn faccio altro che pensarlo e ricordalo in ogni cosa che faccio … nn voglio xo nn ci riesco e ti assicuro che come carattere sn forte e sicura sn anche molto sensibile xo al gli occhi dei altri sn sempre forte … x quello che anche i mie amici mi prendono in giro xche nn mi hanno mai visto cosi e pensano che la mia e solo una ossessione e che lo voglio solo xche mi ha lasciato lui e come si e comportato con me … ma ti assicuro che nn e cosi farei qualsiasi cosa x stare con lui. io lo amo davvero xche nn avrebbe senso che soffro ancora e lo voglio ancora dopo tutte le cattiverie dette e fatte tra noi … nn lo so ma io dentro di me sento che succederà qualcosa … ps ah Rapa xche io e lui ci chiamavamo cosi dal primo giorno che ci siamo conosciuti lui mi ha chiamato Rapanella e io
    Rapanello il mio nome e Gilda. grazie ancora x il tempo che avete perso a leggere la mia lettera piena di errori hahahahaaa … :))

  4. 4
    Gilda -

    Ti ringrazio Stefano x la tua risposta. lo pensato anche io xo sinceramente nn sarei cosi sicura xche ricordo prima che la situazione diventasse cosi pesante e che mi aveva raccontato tutto quando li arrivavano i sms mi lasciava leggere prima a me e su i sms nn cera niente di male era solo lei che lo ossessionava. lui si sentiva in colpa x le promesse nn mantenute a lei e x quello che andava avanti a risponderli. lo so che sembra assurdo e che sembra nn vero ma io lo vedevo nel occhi e sembrava sincero io mi fidavo di lui come nn mi sn mai fidata di nessuno… lui aveva una luce nei suoi occhi che sembrava la luce della sincerità.

  5. 5
    Gioinlove -

    Ciao:)anche secondo me ci sono probabilità che lui si vedeva certe volte con lei quando stava ancora con te…cmq…mi disp x quello che ti è successo:(cavolo deve essere stata dura…però…qualche sbaglio l’hai fatto anche te….come non fargli capire che lo amavi,non presentarlo ai tuoi genitori e a gli altri…insomma dovevi dimostrarli che lui per te era speciale:)hai 3 scelte_1_piangerti addosso,2_voltare pagina e lasciarlo stare oppure la 3_cercarlo non so a casa,nei posti che frequentava di solito,però non chiedere ai suoi amici perché dopo forse capiranno e lo avviseranno:)diciamo che rimane una cosa segreta tra te e questo forum.:)buona fortuna.:)ciao ciao.:)

  6. 6
    Gilda -

    Ciao Gioinlove … ti ringrazio x gli consigli.allora io nn li dimostravo i miei sentimenti un modo esagerato come lui x la paura di perderlo, xche volevo fare le cose piano piano, si sente speso e volentieri che appena le ragazze dicono ti amo i ragazzi spariscono e nn volevo ripetere un errore che ho gia fatto in passato.a quanto i miei errori ne ho fatte tanto il 1 e cercarlo subito dopo lasciati il 2 secondo a parlare con il suo miglior amico raccontandoli di lei. lui di lei nn parlava con nessuno il suo miglior amico sapeva poco io li ho raccontato tutto gia da li ha cominciato a odiarmi obligando i suoi amici tutti di cancellarmi da fb poi il 3 quando ho disturbato lei che sinceramente nn mi pento ancora oggi anche se a lui li ho detto il contrario. si mi piango addosso questi miei errori xche forse le cose sarebeno andati diversamente, ho provato e sto provando a girare pagina, lo chiamato e messaggiato tantissime volte l’ultima e stata 5 mesi fa, ha chiamato la mia mamma dicendoli di lasciarlo in pace a me nn risponde mi ignora completamente, a cercalo di persona nn ho avuto coraggio e nn penso che riusciro a farlo ho paura di farmi ancora piu male.

  7. 7
    Gioinlove -

    Ciao.:)e difatti non devi pentirti per quello che hai fatto a lei xk anche io l’avrei fatto:)riguardo a lui.:)è uno stronzo e fifone(senza offesa):)xk se avesse coraggio avrebbe detto a te che dovevi lasciarlo stare non a tua mamma da parte sua:)un’ultima cosa:)…magari avrestri potuto dirgli qualcosa di più:)non un ti amo ma qualcos’altro:)……..scusa x tutti questi smile:)ciao ciao.:)

  8. 8
    planet -

    ciao gilda.ho letto la tua lettera..e mi dispiace per te..so cosa si prova io ho passato una storia simile ora sono passati 3 anni e sto un po meglio..vedi l’amore a tante facciate..e fa soffrire come nel tuo caso.a senzazioni devi essere una ragazza dolce…e quando ami.ami in modo totale..e da una parte fai bene.io penso che dovresti cercare di uscirne piano piano..svagati parla con un amico fidato..comprati un cucciolo sfoga la rabbia scrivendo..urla se vuoi urlare..ma una cosa falla per te stessa….amati….lo so e dura uscirne ma se ti inpegni con piccoli passi vedrai che ne uscirai vittoriosa ti auguro una vita di gioia e di felicita..ricorda non siamo soli a cuesto mondo..se ai bisogno se vuoi sfogarti io sono qui e sarei felici di darti sostegno..auguri di nuovo gilda…cristiano

  9. 9
    Gilda -

    Ciao Cristiano … le tue parole mi sn molto di conforto, ti senti meglio quando sai che ce qualcuno da qualche parte dell mondo che ti capisce anche se nn ti conosce. con i mie amici come avevo già scritto anche nella lettera nn riesco più a parlare liberamente xkè appena comincio a parlare di lui mi saltano a doso nn vogliono più sentirmi a parlare di lui dico che nn e normale che dopo cosi tanto tempo e dopo tutto quello che e successo io lo amo ancora.a quanto a uscirne da questa storia e e chiudere x sempre avolte ho la sensazione come se nn voglio anche se sto facendo quello che posso dentro di me sento che nn voglio ho voglia di combattere di nn darmi x vinta di lottare x quello che voglio e xo ho paura xche so che nn ho possibilità. nn lo so nn so come spiegarti avolte mi sento morire e dico che e finita e che nn devo pensare piu a lui. e invece ci sn anche di quelli giorni che nn menefrega niente e lo vorrei a tutti costi. penso che sai di come mi sento se anche tu hai provato una cosa simile. Grazie ancora Cristiano

  10. 10
    chantal -

    Ciao a tutti!sono chantal…anche io so perfettamente. Cosa significa soffrire per un amore….ho 18 anni e mezzo e ho avuto una storia x 2 anni con una persona molto + grande di me….da 2 mesi lui e’ distante,a stento mi cerca………..e io,ci sto malissimo.ad Aggravare la situazione e’ il fatto che sono incinta di 2 mesi e la mia gravidanza e’ a rischio.nessuno lo sa,tanto meno lui…ma e’ un peso enorme,vivere da soli qst esperienza con l’ansia di poterlo perdere da un momento all’altro…oltretutto nn riesco a pensare a nient’altro al di fuori del mio dolore x una persona che penso abbia deciso di chiudere la storia……..

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili