Salta i links e vai al contenuto

Sono stanco

Lettere scritte dall'autore  kavaba
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    fred -

    atomicgarden…1.io sono maschio…ma non ce differenza…nel senso che un uomo o una donna in una determinata situazione si comportano allo stesso modo.2:non generalizzare troppo…ci sono persone speciali quella che tu ancora non credi che possa esistere. ti troverai un giorno a leggere quello che hai scritto e a riderci tu.l ‘amore cambia ogni punto di vista. perderlo te ne lascia uno solo: il tuo.abbi fede..

  2. 12
    kavaba -

    ciao a tutti..beh che dire, sto resistendo alla tentazione di farmi sentire…lei mi manda dei messaggi e le rispondo, si…ma io non la cerco..non voglio volerle male,ma voglio solo togliermi questa ossessione dalla testa e aprirmi nuove porte…la solitudine c’è e di certo non mi aiuta..ma cerco di andare avanti..magari capirà che sono importante per lei,sotto un lato diverso..magari..se no spero solo il signore che un giorno non si faccia più sentire..io non riesco a dirle basta..

  3. 13
    siroscuro -

    La vita questo è, è un casino, e nel casino devi lottare: lotta! Fa’ più danni che puoi! Tanto che hai da perdere? Puoi solo guadagnarci. Meglio subire passivamente la vita che ti passa addosso? Fa’ quanto puoi per il tuo benessere, sempre in coscenza e con rispetto, ma fa’ il massimo. Quello che ami aspetta solo che vai a conquistartelo. Mi sembra giusto, no? Almeno fa’ del tuo meglio. Arrendersi, abbattersi, non ha senso, è semplicemente un decidere di morire per non affaticarsi a cercare di sopravvivere. Rispetta la vita, anche la tua; ama e amati e lotta per il tuo amore con tutte le tue forze: abbi un senso! Startene fermo e isolato su una montagna è come decidere di non giocare quando già sei nel gioco: puoi spegnere la consolle, farti uccidere dal nemico, o lottare per rimanerci, e nel migliore dei modi. Fa’ ciò che ti rende felice: di solito è la scelta giusta. Bye

  4. 14
    WuotanHerz -

    La soluzione, in linea teorica, l’hanno espressa altri nei post precedenti. Io mi limito, se posso, a darti un paio di consigli pratici:

    1)iscriviti in palestra, fa’ pesi o arti marziali; oltre a migliorare il tuo aspetto fisico (cosa da non sottovalutare, visto che potrebbe incentivare le tue relazioni con l’altro sesso) godrai di un’aumentata autostima, ti sentirai più forte, più sicuro e più bello.

    2)Trova un hobby, un campo di qualsiasi tipo in cui sentirti realizzato, e coltiva la tua passione sperando di poter diventare il migliore. Crearti questo tuo spazio ti sarà utile nei momenti di difficoltà; qualunque cosa accada potrai lavare via il malumore o staccare la spina per un po’ facendo la cosa che ti riesce meglio.

    3)Stringi i denti. So che sembra stupido, ma credimi, è importante. Non so se credi in Dio, se così fosse ricorda che il Signore sferza coloro che ama. Se invece non credi, fa lo stesso; usa la tua sofferenza per temprarti, per divenire più forte e più sensibile. Vedrai che prima o poi il dolore pagherà, e sarai un uomo felice.

    Ti scrivo trovandomi in una brutta situazione, forse peggiore della tua, ma sono passato anche io da dove ti trovi tu adesso, e se ho la forza di tenere alta la testa è perchè mi ricordo che in passato ho sofferto ma ne sono uscito migliore.
    Alla luce dell’esperienza, posso dirti che ti basterà trovare dei punti fermi in te stesso (io i miei li riassumo in questa frase un po’ goliardica: Dio sopra la testa, forza nelle braccia, moto sotto il culo) per essere felice e per affrontare qualsiasi cosa.
    Forza, tieni alto lo sguardo.

  5. 15
    cicciuzzo -

    caspita amico mio……mi dispiace per te…..ma secondo me la tua amica ti vuole bene….se sai che non è fidanzata, provaci chiedile di mettersi con te, proclamati a lei facendole capire che è lei che vuoi ed è lei che tu desideri e che pensi….esci da questo guscio di timidezza…….oppure se non riesci a dichiararti, sparisci non farti sentire per un pò….se lei ha bisogno di te ti cercherà di sicuro, tu però cerca di restare un pò “sulle tue” diciamo, così capirai se lei ci tiene a te…..spero in una riuscita……..in bocca al lupoooooooo!!!!!

  6. 16
    steve -

    ank io soffro un pò di solitudine nonostante abbia la fidanzata…ho 25 anni e mi sono rimasti un paio di conoscenti di cui uno sempre depresso e lei, che le voglio molto bene però avere una donna non è tutto nella vita…spesso penso di scappare e so che prima o poi lo farò

  7. 17
    rockup -

    So che è un post vecchio vecchio tuttavia…

    @Christo (ehm scritto così però…) hai ragione concordo in pieno…
    verità scontata ma così reale da essere disarmante. Date la colpa allo
    stereotipo.. date la colpa a chi volete. Ma la realtà è sempre la
    stessa, un bravo ragazzo (davvero bravo ragazzo non tanto per dire) vs
    un ragazzo più egoista e opportunista (non è detto che sia un
    delinquente… badiamo bene). Il secondo sarà più appetibile – stop –
    perché meno inibito, saprà cogliere tutte le opportunità (e non dirsi
    “ah ma forse potevo..”), saprà essere essere “sborone” come dice Chris
    (abbrevio va) e più intrigante.

    Chi nega questa realtà non è obiettivo. Bisogna essere bastardi? no,
    non necessariamente è vero però che non bisogna essere solo “bravi”
    ragazzi. Un colpo di testa ogni tanto o qualche litigata sicuramente
    delinea un carattere e aumenta l’attrazione di uno che è sempre
    posato, sempre educato, sempre corretto..

    E’ giusto? io son sicuro di no perché a volte ci vuole più carattere a
    continuare a essere “un bravo ragazzo” che non esser egoisti, ma è
    così e non si scappa.

    Se cerchi costantemente una persona questa ti darà per certa.. se gli
    fai vedere che gli piaci ma che non dipendi da lei e che ti puoi
    negare a lei, e che gli porti sempre “qualche argomento in più” quando
    vuoi te a volte assecondandola come “un regalo” allora le cose
    migliorano.. e lei si interessa a te.

    Era tanto per… ciao 🙂

  8. 18
    max -

    ciao rockup, ciao a tutti.
    Hai fatto bene a riprendere quest post anche se vecchio. Almeno così io l’ho trovato.
    E’ molto utile leggere che qualcuno prova le tue stesse cose. Ti fa sentire meno stupido.
    Non so se qualcuno di voi tornerà a leggere queste righe, a almeno a qualcuno lo dico.
    Le emozioni di kavaba sono le stesse identiche mie…
    Talvolta penso che si tratti solo di amore. Del fatto che noi abbiamo scoperto dentro di noi l’amore, quello vero, che forse queste donne non conoscono. Perchè se conoscessero un sentimento così totalizzante, lo potrebbero capire e allora se non lo corrispondono ci lascerebbero stare. Perchè è una malvagità il gioco di queste ragazze. L’egoismo con il quale si comportano, l’ooportuniso con cui ci trattano.
    Poi magari se un giorno riusciamo a cambiare atteggiamento allora scoprono che ci hanno sempre amati … era solo ch aspettavano da parte nostra quell’emozione in piu’… negativa possbilmente. Intanto per accadere questo noi dobbiamo soffrire come non vorremmo mai.
    Ma dopo ch eavremo sofferto cosi’ come faremo ad accettare lidea che colei che ci ha ridotti costretti a star male a fuggire, adesso ci voglia ?!
    Credetemi a parte le considerazioni teoriche. FA MALE. FA UN c.... DI MALE, e ti rimbecillisce ogni giorno che passa. Senti una tale confusione e tristezza e soffferenza, proprio dolore fisico, ti senti incapace di pensare, avverti che devi cambiare rotta ma nulla piu’ ti sembra la cosa giusta, non riesci a tenere l’attenzione su di un pensiero per piu’ di 10 secondi poi ti perdi dinuovo su quella tristezza sul latente pensiero di cosa dovresi fare. E diventi sempre piu’ debole e stanco, e l’unico tuo appiglio è accettare quell’amicizia anche per un solo secondo, anche se tu quell’amicizia non la vorresti mai. E ti senti per un attimo respirare, prima di tornare in apnea un istante dopo, appena lei non è più per te. E cadì ancora più in fondo.
    Sono stanco.

  9. 19
    FedorKablisky -

    Il fatto è che non si riesce a capire che bisogna bastare a se stessi,la tua sete di affetto ti fa scappare tutte le persone perchè lo percepiscono. Il tuo grande errore è di proiettare al di fuori di casa tutta la tua felcità,nelle amicie, nell’amore,nelle relazioni,e invece troverai solo infelicità,ma non solo tu , tutti prima om poi lo sperimentano,delusioni amorose,si esce con gli amici ma non ci si diverte, si va a degli eventi ma in realtà non te ne frega nulla. Tutto questo è dovuto al fatto che non hai costruito un tuo mondo interiore, l’amore verrà quando meno te lo aspetti, se lo cerchi ti fai solo male perchè becchi dei no oppure persone sbagliate. Tu devi seguire la tua strada, i tuoi interessi di cui sei innamorato, e nel seguirli ti succederà che conoscerai persone e il tuo grande amore. devi dare un senso alla tua’ vita,perchè cosi’ ti logori soltanto. quasi sicuramente , il sabato sera ti chiederai :” gli altri si divertono e io sono qui solo”, e invece non è cosi’, tu non puoi nemmeno immaginare come gli altri anche in compagnia soffrono,magari perchè non gliene frega niente,perchè stanno in comitiva con persone che non digeriscono, perchè sono in compagnia in comitiva della loro ex ragazza che li ha lasciati, tu non sai che mondo “infelice” si nasconde la fuori, cio’ che vedi e solo “apparenza”, sai quante volte uscendo mi sono chiesto “ma che c.... ci faccio in mezzo a questi ?”, o magari seguivo una ragazza, che in realtà civettava con tutti, seguivo solo l’estetica o come te ero “innamorato” dell’amore e non realmente della ragazza in questione; sai i film romantici che abbiamo visto, i libri letti, le storie a buon fine, ci hano deformato la realtà, perchè fuori non è cosi’, non funziona alla “via col vento” o alla “titanic”, fuori prevalgono : “l’egoismo”,”l’arrivismo”,”l’estetica”, un consiglio parlo perchè ho fatto molta esperienza nella mia vita, è sono sempre tornato all’ovile. Duque ritrova la fede, perchè senza quella sei totalmente perduto ti andrà tutto male, e io l’avevo persa essendo un matematico, andrà sempre peggio, inizia a ritrovare quella, ecco magari gia’ frequentando la chiesa solo la domenica per un po di tempo comincerai a fare amicizia con qualcuno. Lascia perdere coloro che affermano, di abbandonare la fede perchè razionali, sono i piu’ tristi e soffrono piu’ degli altri, quando tutto è perduto è l’unica cosa che puo’ farti risorgere, accresci a tua spiritualità il resto verrà da se, non pesarci. Buona Fortuna.

  10. 20
    max -

    Eccellente intervento FedorKablisky.
    Il mondo la fuori non potrà mai essere meglio di quel che c’è dentro di noi … e allora sia il mondo a cercarci.
    Buona fortuna anche a te.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili