Salta i links e vai al contenuto

Si sentiva oppresso

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti!

Sono una ragazza di 18 anni ed è la prima volta che scrivo qui. Ho deciso di farlo perchè mi trovo in una situazione un pochino “complessa” e mi piacerebbe ricevere opinioni e consigli da persone che non mi conoscono. Ora vi racconto la mia esperienza.

Ero fidanzata da più di un anno con un ragazzo di un anno in più…e tra di noi andava tutto benissimo. Ci vedavamo due volte alla settimana e quelle poche volte erano sempre davvero fantastiche. Certo non mancavano le discussioni però poi si risolveva tutto per il meglio. La cosa più strana però è successa circa una settimana fa. Lui non mi rispondeva più e allora io gli ho chiesto il motivo per cui non mi rispondesse. Pochi minuti dopo mi è arrivato un suo sms con scritto che era un pò che ci pensava, che si sentiva come dire oppresso da me…e che non voleva più vedermi nè sentirmi..e m ha lasciata (ovviamente tramite sms.). Dopo qualche giorno ci siamo visti e mi ha spiegato i motivi di questa sua decisione, che a me sembrano sinceramente molto banali e che si sarebbero benissimo potuti risolvere se lui me ne avesse parlato. Non l’ha fatto perchè crede che avendomene parlato averemmo litigato ed io ci sarei stata male, però credo che lasciarmi non sia stato meglio. Quello che ancora non riesco a spiegarmi è perchè ha fatto così; insomma io non gli ho mai dato modo di sentirsi oppresso, gli ho sempre lasciato i suoi spazi e la sua libertà, non gli ho mai proibito di uscire con i suoi amici, anche perchè non mi sembra giusto; e poi c’è da dire anche che il sabato era tutto allegro, felice e contento ed il lunedì ha fatto così. Tutto questo è molto strano, io non riesco a capire.Mi piacerebbe molto se qualcuno di voi potesse darmi qualche consiglio ed opinione su questa storia. Per me è molto difficile, anche perchè mi manca molto e i miei sentimenti per lui non sono cambiati, certo sono delusa però quella con lui è stata la mia storia più importante, quindi è tutto molto complesso!Secondo voi lui tornerà?

Grazie mille in anticipo e baci a tutti

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    Stefano614 -

    In amore si soffre anche perchè non cè necessariamente un nesso causale alla fine di una storia, o meglio, la cosa principale è che dopo l’entusiasmo del primo periodo devono nascere sentimenti che radichino molto in profondità altrimenti si finisce per trovarsi piano piano una persona estranea al proprio fianco, che arriva persino ad infastidirci per quanto possa sembrare surreale la cosa.
    L’amore è essenzialmente un dono, un seme posato sulla terra. Su cosa nascerà e per quanto tempo vivrà non è una cosa che dipende solo da te, se hai fatto del tuo meglio non fartene una colpa. Non cè una ricetta magica per non soffrire, generalmente si cerca di evitare altri contatti perchè non fai che protrarre la tua sofferenza, è improbabile che cambi idea se ha preso una decisione del genere.
    Cerca di non isolarti ed esci con gli amici, il tempo aiuta..

    Coraggio

    Stefano

  2. 2
    Andrea -

    Si è comportato così perchè molto probabilmente è ancora un bambino co...one. Avrà trovato qualche ragazza che lo intriga. Si senz’altro più avanti tornerà (se gli andrà male con l’altra) e se tu a quel punto te la tirerai lo farai andare fuori di testa.
    Ciao..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili