Salta i links e vai al contenuto

Si puo vivere cosi´?

Ciao a tutti ho 23 anni e sono sposata da 4 anni..la mia vita matrimoniale sta andando a rotoli… Io e mio marito abbiamo 2 bambini di 3 e 1 anno…ci siamo sposati xke io ero incinta ma ci legava cmq un sentimento forte.siamo andati a vivere con i suoi e sono riuscita solo adesso a fargli affittare un appartamento, nonostante lui guadagni molto bene.i suoi rompono continuamente e lui nn apre bocca…io sto a scannarmi e lui zitto.sembro la cameriera… Mi occupo, in casa, di tutto io, e x tutti! Altrimenti nessuno alza un dito!
Lui nn c’è mai, poike ha un agenzia di scommesse sportive con i fratelli. Anke nei giorni liberi e li a lavorare xke altrimenti i fratelli nn andrebbero ad aprire negli orari, e ovviamente si divide in parti uguali. Nn usciamo mai, nn mi da attenzioni, ultimamente manco soldi e nn lo sopporto. Stamattina dovevamo fare delle commissioni insieme e mi ha dato buca,so ke a modo suo mi ama, ma il rispetto? Si puo vivere senza? Nn mi da una mano con i bimbi,compra vestiti solo x lui, quando ho bisogno di qualcosa mi sembra di chiedere l’elemosina! Ieri era la festa della mamma e ha comprato i fiori x la mamma…x me ke sono la madre dei suoi figli nn gli è pure sfiorata l’idea… Oggi abbiamo discusso e gli ho detto cio ke penso, ke nn vale nulla… Ma questa è vita?sto pensando di prendere i bimbi e mollarlo con mammina e papino

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso

1 commento

  1. 1
    Gianluca -

    Ciao.
    Ti confesso che sono rimasto allibito da quanto hai scritto.

    Io credo che dovresti attentamente valutare la possibilità di trovare una via d’uscita da questa situazione che ti sta inesorabilmente schiacciando.

    Se quest’uomo ti ama veramente non può rimanere inerte nei confronti di tutto questo e soprattutto non può continuare ad essere succube della sua famiglia… e schiavo del lavoro! Credo che tu abbia fatto bene a parlargli con franchezza e a dire quello che pensi.

    Io non sono competente sul piano legale ma credo che tu abbia tutto il diritto, per lo meno, di informarti per bene, su cosa puoi fare e cosa puoi pretendere da tuo marito dato che siete sposati legalmente. Puoi una volta avuti tutti i chiarimenti del caso toccherà solo a te decidere purtroppo.

    Magari se ti vede determinata a difendere te stessa e a pretendere il rispetto che meriti potrebbe realizzare che le cose stanno letteralmente cambiando per lui ed è il caso di mollare la mamma ed il papà e decidere di crescere insieme alla sua di famiglia in una casa solo vostra.

    Un saluto sincero e ti auguro che la situazione per te migliori drasticamente. Ciao.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili