Salta i links e vai al contenuto

Se ami qualcuno lascialo libero

Lettere scritte dall'autore  

“Se ami qualcuno lascialo libero. Se torna da te, sarà per sempre tuo, altrimenti non lo è mai stato.”
Mai frase fu più appropriata per me, perché? Semplice ho lasciato la persona che amo, perché lui non è sicuro di amare me, o temo non mi ami più. Dopo mesi di sofferenze, di lontananza, di gelo fra noi sono arrivata alla scelta più dolorosa, lasciarlo andare. Tale scelta è stata dettata dal cuore, e dall’esasperazione di una situazione che non poteva più andare avanti, Lui è sempre stato una persona dolce, coccolone, presente, eppure gli ultimi mesi sono stati segnati dalla freddezza, dall’indifferenza, più volte ho provato a parlare della cosa, ma mai siamo giunti al dunque, alla fine però ho affrontato il tutto, con che coraggio? Me lo chiedo anche io, ad oggi non mi rendo conto che l’ho fatto io. Ad oggi sto male, non lo nego, momenti di felicità e momenti di tristezza, forse sta arrivando la consapevolezza che lui non c’è più e devo ricostruirmi una vita da sola, è sempre peggio in realtà, ma sono consapevole che davanti avrò mesi grigi, ma spero vivamente che poi dopo tutto questo arrivi il sole. Cerco di tenermi sempre impegnata in modo da pensare poco, purtroppo però il fatto che lavoriamo insieme non rende la cosa facile, assurdamente non gli ho mai tolto la parola, sono io che vedendolo triste in questi giorni gli dico di sorridere e che non è morto nessuno fortunatamente. Ma quanto sto male, ho parlato con lui ieri sera ed è stata una conversazione educata e sincera come non accadeva da mesi, e lui è tornato il ragazzo di cui mi sono innamorata almeno per quel poco tempo. Ora ho voluto scrivere per condividere una parte della mia vita con voi tutti. Tengo a precisare che io stessa ho un carattere particolare e faccio una lavoro particolare, lavoro in protezione civile, e di cose brutte ne ho viste tante negli ultimi anni, e quando esci da esperienze come L’aquila e l’Emilia, impari che tutto ciò che ti circonda è importante e che bisogna sempre avere fiducia ed amore, questa è la mia ricetta per il dolore.

L'autore ha scritto 14 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

5 commenti

  1. 1
    marco9504 -

    Beh se ti ama tornerà, se non lo farà non ti ha mai amato veramente e quindi per cosa ci stai male ? per una persona che non ti ha mai amato ?

  2. 2
    viaggiatore -

    E’ proprio così ! Se ti ama tornerà lui. Se anche dovessi essere tu a tornare da lui e riprovarci sicuramente non funzionerà. Chi ha il dubbio di amare una persona, deve tornare da solo perchè se torna ha maturato la consapevolezza di quanto eri importante per lui. Altrimenti sarebbe solo una minestra riscaldata che ti scotterà un altra volta e poi dopo sarà ancora peggio per te.
    Sto facendo la stessa cosa, io innammorato di lei da un anno, io che ho cercato di darle tutto il possibile che aveva bisogno, ma probabilmente tutto ciò non è bastato. Poco a poco è diventata fredda e senza troppe spiegazioni mi ha lasciato solo per la mia strada. Mi manca l’ aria, non sopporto il silenzio in casa, ma non posso fare altro che aspettare. Tanto quanto te. Perchè nella vita ci si può perdere, ma chi ritorna quasi sempre ritorna convinto di ciò che ha perso. Se non ritorna purtroppo è perchè per loro non contiamo più niente.
    Un abbraccio.

  3. 3
    Luigi -

    Se ti va leggi un po’ la mia e dimmi c he ne pensi

    http://www.letterealdirettore.it/fanno-bene-lasciarvi/

  4. 4
    Anna -

    Io mi sono ritrovata esattamente nella tua situazione. Ho lasciato andare perché la persona che avevo accanto non era più tranquilla e serena così come un tempo insieme a me. Anche io, come te, non so dove e come sono stata in grado di trovare questa forza, come del resto abbracciare e dare un piccolo bacio di congedo al ragazzo che si è mostrato titubante sui suoi sentimenti per me e che negli ultimi tempi mi ha dato tanta sofferenza. L’ho lasciato andare col sorriso. Ora non ti nascondo che il fatto di non sentirlo un po’ mi sta facendo bene, per ritrovare, riflettere e stare sola con me stessa, ma lo penso così tanto che a volte (il più delle volte) mi manca il respiro in quanto realizzo che tutto sia cambiato e mi rendo conto che lui adesso non sia più con me. Alterno momenti in cui mi sento quasi più libera con momenti di assoluta tristezza e nervosismo, in cui vedo tutto nero. Ma un che di positivo questa circostanza che stiamo affrontando deve pur averlo dato. Io mi sto rendendo conto di non essere così fragile come credevo, di poter costruire la mia muraglia. E’ vero, sto male al solo pensiero di non sapere cosa faccia, con chi sia e che probabilmente ci saranno tante altre donne che potrebbero anche piacergli, ma poi rifletto e penso che la persona più importante della mia vita sono io, con me stessa dovrò condividere ogni singolo giorno fino alla morte, sono io che devo principalmente stare bene, ed io non stavo e non sarei stata bene come un tempo in quella circostanza. Sto cercando, come te, di riprendere in mano le redini della mia vita, anche se mi rendo conto che ho bisogno di tanta autostima e buona volontà, ma posso farcela. Il tempo darà le risposte che cerchiamo, intanto non demordiamo 🙂

  5. 5
    Burke -

    @Anna a volte abbiamo dei comportamenti sbagliati,che spingono chi ci ama a scappare via lontano 😉

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili