Salta i links e vai al contenuto

Sarebbe bello!!!

Oggi non c’è piu rispetto, oggi tutti pensano che la fuori c’è sempre di meglio.
“Si è cosi” esclamo nella mia testa mentre ripenso al mio passato e a tutte le donne che ho amato, “sanno sempre quando entrare nella tua vita, si guardano sempre attorno sempre… tu non lo sai ma se non stai attento lei ti rifilerà un’altra bugia e ti lascerà li da solo, perchè in quel passo della sua vita lei ha bisogno d’altro” lei è un parassita, ama si e lo sa fare certo, ma smette quando sente che nella sua vita c’è bisogno di qualcosa di nuovo, penso a me ho avuto il sedere di avere quello di cui avevo bisogno per andare a convivere, e non è successo perchè? voglio analizzare tutto da cima a capo, sapete soffro nel farlo ma vi ammetto che sono diventato un sadico analizzatore del gentil sesso!
Ebbene inizia l’amore alti e bassi lascia e ripiglia, lei chiede e io tac! lei chiede e io tac! si parla di convivenza e tac arriva con fortuna la casa! ora ci vivo solo, quando entro questo silenzio mi uccide. Ma cosa è accaduto? un anno che le propongo di andare a convivere e lei vaga, problemi futili, non ho la macchina devo andare a lavoro come faccio bla bla…tutte storie!!!la verità signori è qui, da quando avevo 25 anni e ho finito una relazione pesante ho sempre detto a me stesso, “SE VUOI COMPRENDERE UNA DONNA NON ASCOLTARE QUELLO CHE DICE MA VEDI QUELLO CHE FA!” ha sempre funzionato. Lei voleva stare bene avere la sua vita agiata andare con le amiche a prendere il cappuccino andare a lavoro a piedi che sta ad un passo da casa…è si adesso mi freghi che vengo a casa tua a fare le faccende…Vivere da fidanzati ecco cosa voleva, e quello a me mi distruggeva per una serie di problemi suoi che gia ho elencato in un precedente post! Io cercavo la soluzione lei anche, io per noi lei per lei!
Allora vaff….lo vedo lo percepisco un paio di volte si è guardata attorno ho scoperto tutto prima ancora che iniziasse…il trucco sta nel prendere di petto l’altro tipo subito e scoraggiarlo, vedrete che lui si tirerà indietro e lei vedendosi tagliati i ponti che fa? torna indietro e ti ama piu di prima. sapete perchè??? OPPORTUNISMO signori miei opportunismo bello e buono, quindi amiche mie (parlo alle opportuniste) perchè non vi corciate le maniche e vivete come dio comanda? sfruttare con le menzogne perchè? per il vostro bene? aspettando un nuovo principe azzurro piu bello o con piu soldi o con non so che da accalappiare subito? io ho un solo difetto…perdo la testa sono impulsivo mi innamoro e devo lottare con me stesso perchè la mia mente ragiona cosi poi, ti analizza tutto, mi basta uno sguardo per capire una cosa. Soffro non perchè sono un idiota e non ho capito, soffro perchè ho amato perchè ho rimediato perchè ho fatto il possibile! la prossima volta lascio affondare la nave al primo problema!!!! Se lei vorrà riparerà lei il danno e saremo salvi, se non vorrà tanti cari saluti.
Questo è un pensiero che condivido con tutti i miei fratelli che hanno subito questa sorta di tortura/inganno e si sono trovati nella mia stessa situazione, voglio che ve la stampiate bene in testa! voglio che ci ribelliamo a questa cosa perchè io mi sono rotto di questa musica e voi? dobbiamo cambiare tutti comportamento e subito, dobbiamo fargli sentire che noi ci siamo rotti i coglioni di questo comportamento di merda! devono pagare. E per voi donne che soffrite e avete passato e provato la sofferenza come noi, aiutateci e aiutiamoci in futuro ad essere piu coerenti e piu giusti! un amore quando finisce finisce non c’è niente da fare, ma non mettiamoci sfruttamenti e corna a vagonate! straziate e massacrate un poveraccio che vi ha dato il cuore che a sua volta diventerà uno stronzo che farà soffrire altre donne e viceversa…voglio vomitare ho solo voglia di vomitare…vomitare la mia vita e le mie storie soprattutto questa che è finita!!! io vomito lei ride…

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    cogito -

    bella lettera samurai! peccato tu non abbia ancora capito che son tutte così! TUTTE! e quelle che han sofferto e soffrono, a cui tu incautamente chiedi solidarietà, han sofferto e soffrono perché vanno dietro agli stronzi! e chissà quanti bravi ragazzi come te han lasciato e fatto soffrire prima di venirsi a lamentare qui. altrimenti se erano bravi ragazzi loro femmine mica stavano qui a scrivere e lamentarsi eh?

  2. 2
    Gabriele -

    Ciao samurai.

    C’è del grande risentimento in te stesso, ma ciò non ti aiuterà in futuro.
    Avercela con il genere femminile, e stare costantemente sulla difensiva, quando hai solamente amato una persona non ti aiuterà.
    Non c’è nulla di sbagliato in ciò che hai fatto e nel comportamento che hai avuto con lei.
    E’ lei che ha sbagliato, una persona che ha avuto molto, che non ha compreso e sopratutto non ha apprezzato.

    Supponiamo che conosci una ragazza e ti comporto come tu stesso vuoi comportarti o ti senti di comportarti.
    Solamente sesso, la usi come se fosse una bambola gonfiabile. Perfetto.
    Perfetto fino a quando non subentrano sentimenti, che siano i tuoi o i suoi, perchè non puoi escludere di non innamorarti nuovamente, non ora, sicuramente.
    Pensi che ti sentirai meglio?

    Se proprio vuoi avere una “vendetta”, la potrai avere su colei che ha violato i tuoi sentimenti, altrimenti innescherai una spirale di vendetta che ti porterà solamente ad avere il vuoto intorno.

    Tua madre come la consideri, come tutte le donne? E le donne della tua famiglia?
    Ci sono tante ragazze che hanno il tuo stesso problema, uguale preciso identico, e anche per loro, ovviamente vale lo stesso pensiero.

    Per carità, sei liberissimo, di conoscere la prima per strada e usarla, ma non ti renderà “giustizia”.
    Ti metterà solamente allo stesso piano di colei che ti ha spezzato il cuore.

    Soffri perchè hai amato, e non tutti e tutte ne sono capaci.

    Ciao

  3. 3
    Never -

    Per quanto possa condividere molti punti della tua lettera trovo che siano discorsi abbastanza inutili. Secondo me hai bene o male tre strade davanti a te:
    1) o segui i consigli di cogito e inizi a fregartene un pò’
    2) o stai da solo
    3) o ti adegui al sistema

    Mi pare di capire che l’ipotesi 3 non ti aggrada quindi virerei sulla 1 o la 2. Personalmente me ne sto da solo. Sono arrivato al punto di rottura, dopo averci creduto ed aver preso sostanzialmente solo bastonate. Qualcosa di mio c’è l’avrò messo, non avrò un carattere facile…ma ho sempre pensato che l’amore superasse ogni cosa. Mi sono sbagliato, pazienza. Ci sta perdere ogni tanto nella vita. Però piuttosto di adeguarmi a questo sistema mercificato di relazioni sto davvero solo che sto meglio. Leggo molte volte dei confronti con gli amici fidanzati ecc. Mi sono accorto che tranne in rari casi, le cose non sono poi rosee come sembrano. Perchè anche lì un sacco di stress, gelosie, insicurezze. Probabilmente il campo amoroso non fa per me. Quà la tesi di cogito è giustificabile, cioè bisognerebbe stare insieme fregandosene, perchè prima o poi nel mio caso qualcosa dall’altra parte succede sempre. Mentre io resto impassibile sulle miei idee e sui miei sentimenti,lei cambia e muta priorità e interessi. E così io mi ritrovo sempre a dirmi “ma dove ho sbagliato? non sono cambiato…”, ed è proprio quì l’errore. Per cui a voi la scelta signori.

  4. 4
    Mirco -

    Il grave problema che tu analizzi è la mancanza di serietà e forza, oltre che l’opportunismo che in questa era sembra andare di moda.

    Io sono stato lasciato da meno di un mese da una che ovviamente mi tradiva.
    Non so nemmeno da quanto e non mi può nemmeno interessare, nonostante i suoi “ti amo” e le mille attenzioni che c’erano ancora. Come faceva a fare cosi purtroppo non te lo so spiegare.
    Ovviamente controllandola l’ho capito, perchè se aspettiamo che loro lo ammettano, possiamo scavarci la fossa, buttarci dentro e attendere la morte.

    Sono sempre loro, donne e uomini che siano seriali o non, menti limitate o che scelgono di essere limitate perchè trattate male dal mondo o da certi7e uomini/donne prima di noi.
    Ma che ci stai a fare insieme a uno che non vuoi? Capisco che da sposati si tenta sempre tutto, ma senza matrimoni ne figli di mezzo, non ne vedo il motivo.

    Passiamo a cose serie, il tuo reclamo di giustizia è un giusto sfogo, ma che purtroppo amico mio, e te lo dico con il cuore in mano non cambierà un cazzo di niente ma del resto lo sappiamo entrambi.
    E l’era sbagliata, una volta non era cosi, ora è l’epoca della promiscuità e la ricerca del massimo introvabile.
    Dell’illusionismo.

    Possiamo anche avere 1000 pregi e un difetto, ma se quell’altro non ha il tuo difetto, sopra i tuoi pregi c’è già passato un camion e tu vieni dissanguato come un maiale dei tuoi sentimenti.
    Curiamo noi stessi, ritroviamoci e facciamo una vita dignitosa.
    Nessun rimpianto, silenzio assoluto, evaporiamo e facciamoli morire nel nostro silenzio certi attori.

  5. 5
    cogito -

    ciao never, ottima idea lo stare da solo, ma non dimenticare di bombare appena e quando puoi! la nobile arte dell’onanismo, seppur immancabile ed a volte doverosa, non può compensarne l’assenza cronica!
    😉

  6. 6
    KATY -

    Samurai…ho letto due volte il tuo post, mi ha colpito un sacco ..hai un nick bellissimo, scrivi in maniera chiara, da quello che scrivi hai tutto ciò che ho sempre cercato. Sincerità chiarezza. Senza tanti bla bla . Invece ho avuto persone che mi hanno riempito la testa di sogni, sei bellissima, che ci fai con
    uno come me, non ti merito….ecc . Mi fermo qui ma penso che la ragazza che avra’ la fortuna di starti accanto sul serio credo che sarà molto fortunata! Un abbraccio Katy

  7. 7
    Incaxxato! -

    Ciao Samu,penso che hai semplicemente tanta rabbia e rancore dentro,è normale sei fresco fresco di delusione e amarezza,vedi tutto nero ed è normale.Con il tempo capirai che nn tutte sono da buttare via,ci sono ancora persone che capiscono e danno valore ad ogni tuo singolo gesto,lei ti dava x scontato e questo nn è uno sbaglio tuo..capiscimi,se tu la accompagnavi qua e la,se tu cercavi di fare ogni volta qualcosa x lei è xke la amavi e tenevi a lei,la colpa nn è tua,la colpa è di ki ti da x scontato invece che ringraziare ogni tuo gesto che fai verso lei..io stavo con una persona che era superficiale forse come la tua..anzi di + visto che se avessi avuto un lavoro ed una casa tutto il resto x lei sarebbe passato in secondo piano..e lo trovi giusto?trovi giusto che magari se avessi avuto un lavoro sarebbe rimasta con me (solo xke magari potevo permetterle cene fuori e regali)e nel mentre mi accusava di avere un carattere di merda o tutte le altre cose?Salvo poi scappare xke nn avrebbe avuto voglia nemmeno di preparare una cena dopo ke magari andavo a lavoro (visto ke lei nn era capace nemmeno di lavorare xke nn voleva responsabilità..a 25 anni..) e magari io a casa a dormire e lei che si va a fare i fatti suoi a ballare magari mancandomi anche di rispetto (come gia accadeva).Non puoi farci nulla ti sei innamorato della persona sbagliata e ti assicuro che lei un’altro come te nn lo troverà xke ha la testa da ragazzina di 16 anni,lasciala pure con il suo mondo fatto di bambine viziate eventi mondani che tanto si darà la zappa ai piedi da sola,tu migliorati in tt i modi e ne riparliamo tra qualke anno!

  8. 8
    Teorema -

    “…han sofferto e soffrono perché vanno dietro agli stronzi”. No, non sempre è così. Magari capita che una, che gli stronzi li ha sempre fiutati da lontano e tenuti alla larga, conosce per caso uno che anche a detta di tutti è il classico bravo ragazzo, serio, normale, tranquillo. Liberi entrambi, tutto fila liscio. Questo per i primi tempi fa la sua pantomima, fiori, cenette e romanticherie da corteggiamento classico, la porta perfino a casa a conoscere i genitori, gli amici e i colleghi, tutti contenti ed entusiasti, insomma se la cuoce per benino a fuoco lento. Troppo bello per essere vero. Lei però non è sprovveduta, aspetta a concedersi. Passa quasi un anno, durante il quale lui peggiora lentamente e inesorabilmente, finché l’angelo si trasforma in un demone infernale ed esce fuori tutta la vera personalità, sadica, disturbata, crudele, cose che nessuno sa perché lui è furbo e se ne guarda bene dal mostrarsi pubblicamente. Si scopre la verità sulle poche relazioni passate, tra storie di ex tutt’oggi ignare di essere state tradite a quel tempo, una di cui era ancora innamorato che però gliel’aveva messo in quel posto, prostitute, porno dipendenza, e tanto altro schifo. Il bravo ragazzo altro non era che un lupo travestito da agnello. Via, via da quello schifo finché si è ancora in tempo… ma lui non molla, non ha avuto quello che voleva, minaccia lo stupro, vorrebbe metterla incinta e abbandonarla. Passano altri sei mesi con questo alle calcagna che ancora prova a manipolarla, fa pressione psicologica per riaverla, mette in mezzo i suoi genitori…per fortuna gradualmente si stanca e lei a quel punto riesce a dargli un taglio definitivo.
    Nonostante tutto lei sorride ancora, la solitudine le è diventata amica, non si è rassegnata del tutto alla ricerca della felicità, ma ora oltre che dagli stronzi, si guarda anche dai “bravi ragazzi” troppo bravi per essere veri.

  9. 9
    Taffy -

    Che tristezza, se vi mettete generalizzare tutto il genere femminile vinirete per essere generalizzati anche voi, è questo quello che volete?

  10. 10
    Cherie -

    Anche io odio gli opportunisti sfruttatori, uomini e donne.
    Bella la risposta di Gabriele. Davvero saggia.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili