Salta i links e vai al contenuto

Rovescio di medaglia

Lettere scritte dall'autore  

Ciao, io ho fatto della violenza psicologica, dovuta in gran parte dalla giovane età incosciente spavaldo e illuso… Ad un certo punto mi sono reso conto di cosa stavo facendo avevo preso coscienza del male che avevo fatto, li sono iniziati i rimorsi. Li un bisogno di autopunirmi. Comunque sia siamo rimasti buoni amici. Invece di starmene da sono stato folgorato da un altra persona avevo paura di quello che sentivo mai provato mi stavo innamorando per la prima volta… Da quel momento ho dovuto mettere in discussione gran parte di me la medaglia si era girata ero io la vittima il debole quello che insomma ama di più e per il primo anno ne approfittavo in un certo senso ad auto punirmi per capire cosa provava quella persona che l’ aveva subito da me e cosi mi sono trovato travolto da un amore folle! autodistruttivo ora sono solo sono passati un po’ di mesi ormai… e come dice tiziano ferro l’esperienza non porta cambiamento…
Io rimango innamorato ancora di questa persona, non è ossessione questo posso garantirvelo sono stato quattro anni con questa persona posso dire che tutte le canzoni ci riurdano… L’ ossessione è un altra ora io chi sono…. Mi sto chiudendo sempre di più chi mi sta intorno non mi riconosce più.. E anche se cerco di seguire la linea giusta sport libri amici pochi ma buoni… Lavoro tanto ma niente. Mi sta capitando una cosa ultimamente e come se non camminassi più come prima e come mi rendo conto di questo quasi si sfasano le gambe.. Non so come spiegare… anche la mia calligrafia quando scrivo continuo a cambiare modo di mettere la penna in mnno e di conseguenza modifico il tratto. Continuamente dimentico il verbo essere avere faccio una confusione allucinante, i libri quando li leggo ad un certo punto non so come sono arrivato li a leggere tutte quelle pagine, ma non ricordo neanche cosa pensavo… In tutto questo ho un senso di ansia e rabbia non so il cuore vola avvolte mi stranisco subito fraintendo quando mi parlano e mi assento mentre lo fanno, cosa devo fare???? Sto impazzendo?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    jadija -

    premetto che sinceramente non è molto lineare il testo e forse questa è proprio la prova della tua confusione..ad ogni modo ti sei punito amando un’ altra persona per capire cosa ha provato con te la ragazza di prima? è questo che dici?
    penso che la tua visione dell’ amore sia un pò difficile…cioè amare per te vuol dire essere debole ed essere amati vuol dire avere forza..ok in effetti la si potrebbe vedere anche così ma credo che in entrambe le relazioni tu abbia esasperato un polo(avere senza dare) e l’ altro polo(Dare senza ricevere).
    credo che tu sia dipendente da questa donna e non innamorato comunque

  2. 2
    vento77 -

    grazie per aver espresso il tuo commento,hai ragione per la confusione..Ma questo succede quando si continua a peccare di presunzione negando l evidenza..nn posso essere linare in questo perchè veramente di lineare nn cè stato niente…e troppo lungo ed ingarbugliato per spiegarlo e comunque io nn riesco a farlo leggo l lettere delle altre persone per trovare le parole che nn arrivano più dal mio cervello..scusa ma nn rieco a spiegarmi cosi grazie ciao

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili