Salta i links e vai al contenuto

È ritornato con la ex

Ciao a tutti!
La mia storia ha dell’incredibile e spero di avere un po’ di consigli…
Ci siamo conosciuti un anno fa… per due mesi abbiamo parlato tutti i giorni, lui si è confidato con me mi ha detto che conviveva da 10 anni e l’unica cosa che la teneva legata a lei era il figlio di due anni che sperava che con la nascita del figlio si riaccendesse la fiamma dell’amore e invece è stato sempre peggio! Io ero sconcertata da queste rivelazioni non concepivo la messa al mondo di un figlio per risolvere i problemi! E poi ci fu un bacio tra noi io ero piena di paure e di dubbi, ma lui mi rassicurò mi disse che si era affezionato a me e si era innamorato e avrebbe voluto tornare ad essere felice… io gli dissi che dovevamo fare le cose con calma, ma lui non mi ascoltò e tempo due settimane lo disse alla sua convivente e andò via di casa! da quel giorno è inziato l’inferno… la mia famiglia contro e gli amici contro la sua ex agguerrita più che mai mi ha causato non pochi problemi soprattutto all’inizio! l’unica cosa bella era il nostro amore che cresceva giorno per giorno! insomma facevamo progetti seri ed importanti… ma lei non mollava ha sempre messo il bastone tra le ruote perché è sempre stata convinta che sia stata io la causa della loro rottura! lui alternava momenti in cui litigava con lei fino quasi ad alzarsi le mani a momenti in cui pentito cercava di tenersela buona per paura di non vedere il figlio! abbiamo convissuto insieme per 2 mesi circa! in questo anno ha ricevuto sia una lettera dall’avvocato di lei che dal giudice per abbandono di minore e maltrattamenti su di lei e di una richiesta di mantenimento del figlio di 500 euro al mese! io lavoro saltuariamente purtroppo e lui non può affrontare tutte queste spese… un giorno mi guarda negli occhi e mi dice che non ce la fa più che non riusciamo a viverci questo grande amore per via di tutti i problemi e i casini e tra lacrime e abbracci decidiamo di comune accordo di lasciarci… ecco non c’è cosa peggiore che rinunciare così all’amore! io sto male lui sta peggio di me! ogni tanto ci vediamo… la ex è tornata a vivere sotto lo stesso tetto con lui e lui si sente in gabbia! legato ad una donna solo per il bene del figlio… come posso fare per cercare di farmene una ragione perché proprio non ci riesco e poi quando ogni tanto vedo lui ridotto ad uno straccio sto ancora più male di quello che già sto! ci amiamo ma non possiamo stare insieme!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti a

È ritornato con la ex

  1. 1
    Robert -

    Ti direi di stargli vicino, che il suo inferno lo conosco bene e forse di peggio c è solo l allontanamento dal figlio.
    Ma tu non devi perdere l occasione di amare ed essere amata liberamente.
    Devi superare la cosa. Non farti carico di errori altrui

  2. 2
    criss -

    Ma scusa tu credi veramente a quello che ha detto quest’uomo???… la tua storia è uguale a migliaia di altre storie..tutte simili stesse parole stesse bugie..stessi ripensamenti e poi il ritorno..
    La mia storia è uguale alla tua…l’incontro ..il grande amore .. lui la moglie perfida l’aveva gia’ lasciata da tempo quandi ci siamo conosciuti poi è venuto a vivere con me..i suoi continui ripensamenti, i dubbi che lo lacerano perchè c’è di mezzo un bambino.. i suoi “ti amerò per sempre” quasi a giustificare i grandissimi sensi di colpa.. Basta con questi uomini che mancano di equilibrio che preferiscono la via di mezzo che in certi casi fa solo comodo. Lui che dopo un anno di convivenza ritorna dalla ex per amore del figlio ma chiede di vedermi sempre e comunque perchè e me che ama . Io non lo voglio uno che ha il piede in due scarpe ..è solo un codardo.. un vigliacco,mentalmente instabile.. e quindi ho detto NO stufa di giustificare quello che lui chiama amore..ma che è solo ipocrisia.. Allora care signore svegliatevi veramente

  3. 3
    Bea0203 -

    non ti ama, non ti ha mai amata e visto che ti ha lasciata non ti avrebbe mai amata davvero. probabilmente aveva solo bisogno di “testare” se stesso fuori dalla sua vita matrimoniale o di convivenza che fosse, per rivivere l’ebrezza dell’innamoramento, una cosa tipo ventenni: passo a prenderti, pizza? raccontami la tua vita, non sono capito, come te no c’e’ nessuna, sto arrivando ti prepari, scendi e mi aspetti al cancello? dormiamo insieme? motel? cose carine…. a chi piaciono le cose a comando a senso unico…. a lui sicuramente..
    se avesse voluto davvero cambiare la sua vita, forte di un sentimento vero avrebbe affrontato tutto, sempre e comunque… cosi’ non e’ stato. poi che ti dica: ti amo ma non possiamo vivere il nostro amore… e’ la meravigliosa balla da manuale “il piede in due scarpe” ti tiene comunque all’amo … non ti ama….perche’ non si sa mai cosa possa succedere.. e nel caso tornera’ a telefonarti e a chiederti di scendere al cancello ad aspettarlo. A te la scelta. Auguri!
    ma farti una vita normale come il resto delle persone e’ tanto difficile? ma perche’ buttare la tua vita dietro a uno con un bagaglio di beghe personali…. hai pensato al fatto che comunque sarebbe sempre e per sempre una storia a tre, quattro diciotto persone voi comprese (contando parenti piu’ o meno stretti?) guarda consiglio spassionato: no grazie! meglio sola che incasinata. abbi la forza di riprenderti la tua vita e seppellire la non vita dalla quale forse sei riuscita a scappare… guarda oltre e abbi la forza di non guardati indietro.. non ne vale la pena.

  4. 4
    DIVA -

    La mia storia e’ quasi come la tua.
    Solo che io sono l’altra parte, la moglie.

    Da premettere che ho detto sempre di amarlo con tutta me stessa anche durante tutto questo casino e non ho mollato mai.

    Dopo 14anni di matrimonio,con 2 figli ormai grandetti, ho scoperto che mio marito da due anni ha l’amante.
    Scopro che lui le ha intestato la nuova societa’che dovevamo gestire insieme,hanno fatto viaggi da sogno insieme,lei partecipa economicamente a delle spese per la societa’,acquista persino una villetta a mare che dista a 30km da casa mia,insomma dei progetti tutti loro,abbiamo persino fatto richiesta al tribunale per la separazione consensuale due mesi fa’ perche lui va a vivere con lei,

    e…… adesso……

    oggi avevamo la nostra prima udienza al tribunale e lui ha fatto finta di dimenticare,giorno 3 che e’ stato il mio compleanno lui dorme a casa mia per farmi gli auguri(mentre lei e’ dovuta partire per lavoro)dicentomi che io sono la migliore in tutti i campi, sentimentali,affettivi,sono piu’ calma ad affrontare le situazioni e per sesso sono l’unica.
    Dopo tutti questi anni di matrimonio, con momenti belli e brutti siamo qui ad affrontare questo terribile momento.
    Io so cosa fare, perdonarlo e sperare che lui si renda conto che male ha causato a me e a lei per le troppe bugie.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili