Salta i links e vai al contenuto

Come posso risorgere dalle ceneri???

Lettere scritte dall'autore  

Sembra ieri ma sono passati 8 mesi… ne sono accadute di cose ma mentre la mente vaga verso nuove prospettive il cuore è sempre li che mi ferma in 2000 cose….Sapete quando dai tutto te stesso ad una ragazza e lei ti ricambia abbandonandoti nel momento più difficile dopo un’operazione e gli amici suoi/miei i quali hanno cellulari da 800 euro non sprecano nemmeno un cent per mandarmi un messaggio su come stavo.
Una crisi durata un mese perchè lei diceva mi voglio vivere la vita, in un rapporto non voglio mai la crisi, voglio fare esperienze…sentirsi dire la prima volta che vieni lasciato mettiti gli occhiali sennò le persone vedono che piangi e subito dopo: senti io ho fame andiamo a mangiare qualcosa insieme?, mentre la seconda volta che mi ha mollato mi ha saputo dire solo sai i miei mi chiamano per la cena io ci ho provato con te ma ora devo andare…solo dopo realizzi ciò che ti ha detto come ti ha trattato perchè li per li è impossibile crederci….sono stato 2 anni con te e mi molli con questa superficialità????
Le ho dato veramente il mondo, cene a lume di candela, canzoni con la chitarra, viaggi e serate improvvisate, la complicità era ovunque….
Ci distinguiamo dagli animali perchè usiamo il cuore al posto dell’istinto, e quando ti mettono da parte per le cose effimere è li dove fa male perchè ti rendi conto di aver dato tanto a chi si meritava niente…
Esco con tante ragazze ma non riesco ad aprirmi a ritrovare quella serenità quella semplicità che da l’affetto dell’amore, non sono un collezionista di donne non fraintendetemi la ritengo una cosa squallidissima…. ho paura di relazionarmi e dare tutto me stesso ad una ragazza….è come se andassi a 200 km/h con il freno a mano tirato… ho paura di essere fregato ancora perchè quando dai tutto te stesso ad una persona che ami e non hai niente da recriminarti non pensi che ti stà accanto prima o poi ti freghi con parole cattive….
Sono risorto da solo in questi mesi solo con l’aiuto dei miei genitori e di amici che ho ritrovato casualmente.. perchè quelli vecchi si sono dissolti tutti nel nulla.
Vi chiedo come posso far guarire il mio cuore???
Grazie a tutti in anticipo

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

10 commenti

  1. 1
    Paolo25 -

    Siamo sulla stessa barca dalla a alla z della tua lettera…leggi il mio commento nel post “l’ultima lettera che non leggerai” avrai la risposta da uno che sta nella tua stessa situazione

  2. 2
    sarah -

    8 mesi sono pochi!

  3. 3
    colam's -

    Ama te stesso, ti devi voler bene, devi difendere la tua integrita’. Devi anche avere un pizzico di sano egoismo e di giusto orgoglio: chi non ti ama non ti merita, e se lei si e’ comportata cosi le conseguenze sono due.

    1. Ti sei sbagliato nel giudicarla, l’hai idealizzata mentre si e’ rivelata piuttosto meschina, percio’ ti serva di lezione per le prossime.
    2. Con questa No Contact totale e tanti saluti. Brucia tutto, butta tutto, cancella tutto.

  4. 4
    IO -

    lascia stare i perchè e i per come.. ormai non ti servono più.
    Continua a correre a 200Km/h col freno a mano tirato, vedrai che tra un pò, il freno, non ci sarà più.

  5. 5
    margo -

    ciao Tagete,
    anche io sono stata lasciata non con questa superficialità, ma la ferita che si crea è la stessa.
    Metti una persona al centro del tuo mondo e dopo resti con un vuoto assordante nel cuore e non sai cosa fare.
    La mia crisi è iniziata a febbraio, i primi mesi ero come in trans.. mi svegliavo la mattina con il pensiero fisso del mio ex delle sue parole e cercavo un perchè e non riuscivo a fare altro.. Solo con il passare del tempo posso dirti che troverai un pò di pace. Circondati delle persona di cui ti fidi, porta avanti dei progetti a cui tieni o buttati su un hobby che ti tiene impegnato.. Vedrai piano piano ti scoprirai una persona diversa, sicuramente più forte e più matura a differenza della tua ex che continuerà a cercare le cose superficiali della vita e passerà di pollo in pollo ogni volta che si stancherà.
    So che non è semplice e hai la testa piena di domande, dubbi e paure- Non sai di chi fidarti, chi ti capisce. Quando la rabbia e la delusione saranno passati sono sicura che la situazione sarà più chiara e riuscirai ad affrontare le tue insicurezze.
    Io ci sto provando e ti posso dire che piano piano ci sto riuscendo. Rispetto a prima ragiono e agisco in modo diverso, questo sicuramente, però tutto tornerà alla normalità. Fidati 🙂
    In bocca al lupo….

  6. 6
    Delarge -

    Mi aggrego… anche io lasciato 8 mesi fa, anche io lasciato in un momento difficile, anche io esco con altre ma non cambia nulla… Caro Tagete… la cura è ahimè una soltanto… uscire con una ragazza che consideri bella, intelligente e degna della tua stima almeno quanto lei… anche se ora credi che sia impossibile (come del resto lo credo pure io), oppure affidarti al tempo… Certo che per quanto la tua ex sia stata importante per te, oggettivamente si è comportata in modo molto meschino.. poi per le cose che ti ha detto… Si può anche capire che si perde l’attrazione, ma almeno spiegarlo garbatamente senza trattarti come un vecchio straccio te lo avrebbe dovuto… Per quel che riguarda gli “amici”, ti han fatto un favore, così hai potuto sfoltire un po’ di gente inutile dalla tua cerchia di conoscenze… Ah dimenticavo… mai dare tutto te stesso… a nessuno, tantomeno ad una ragazza!! è la via maestra per farti disprezzare…

  7. 7
    dancan -

    c’è poco da capire. solo voltare pagina. in fretta.

  8. 8
    budicca -

    siamo tutti sulla stessa barca.il cervello come forma di autodifesa rifiuta i “no”, non si accetta troppo facilmente una perdita del genere, è come un lutto…anche io sono in lutto, ma lui girovaga attorno a me come un fantasma, ci siamo lasciati a marzo e sono ancora convinta che mi ami..dannati amici in comune.
    Eppure mi sento sempre in bilico, sono infelice, il mio dolore si è trasformato in rabbia e poi noia..noia noia noia
    la noia fa brutti scherzi, ho paura anche io di non uscirne, e non voglio sperare più, da qualche parte si dice “cu di speranza campa, disperato more”.
    ma se è vero che nulla si crea e nulla si distrugge perchè tutto si trasforma, aspetta che la tua sofferenza si trasformi in forza perchè credimi che prima o poi accade.E per quanto banale sia, provo sulla mia pelle che il tempo aiuta davvero.
    E’ bello comunque saper amare a tal punto, fa di te una persona piena, viva.C’è chi l’amore se lo sogna e basta, tu invece l’hai potuto vivere e so che non serve sentirselo dire ma non sei debole per questo.

  9. 9
    katy -

    Ma tu stai già guarendo…. Fidati, sei sulla buona strada. Anzi, la stai già percorrendo la buona strada.

  10. 10
    Lovesad -

    E’ ammirevole la tua forza credimi…So cosa significhi dare tutto te stesso ad una persona che se la da’ a gambe levate nel momento in cui sei tu ad aver bisogno di lei..e’ straziante, umiliante, deprimente..ti ritrovi a dover fare i conti cn una realta’ inaspettata, devi cominciare a convivere con il fatto che solo tu puoi aiutarti e non e’ semplice..ho messo la mia vita nelle mani di un uomo per 3 lunghi anni, gli ho dato tutta me stessa, gli sono stata vicina mentre aveva problemi di ogni sorta e nel momento in cui sono stata io ad aver bisogno del suo sostegno mi ha voltato le spalle..ancora mi vengono i conati di vomito a pensarci ma quando mi guardo allo specchio posso dire di essere fiera di me cosa che lui, cm la tua ex e tutte le persone come loro non potranno mai fare.. Sii fiero di te..un abbraccio

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili