Salta i links e vai al contenuto

Riconquistare la mia ex, che fare?

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    rossana -

    catta77,
    non sempre la nascita di un bambino avviene senza scombussolamenti. a mio avviso, è qualcosa che dovrebbe essere programmato soltanto quando la coppia è davvero ben affiatata e ENTRAMBI i partner sono desiderosi di “metter su famiglia”.

    ci sono, poi, delle persone inadatte a essere genitori, mamme comprese. nel tuo caso, proprio perchè tua moglie ha difficoltà a svolgere il suo ruolo serenamente, dovresti cercare di starle più vicino e, se possibile, di sopperire tu a qualche necessità della piccola, alleviandole il compito.

    il dialogo con tua moglie potrebbe essere molto utile, non nel senso di rimproverarla per come si pone ma nell’esprimerle la tua comprensione per come si sente e nell’offrirle il tuo aiuto. forse sei tu quello che deve avere pazienza ma credo ne valga la pena.

    resta qualche anno soltanto davvero faticoso: crescendo la bimba sarà più autonoma e tutto potrebbe diventare un po’ più semplice…

    auguri, di tutto cuore.

  2. 12
    catta77 -

    Il problema è che adesso che siamo separati purtroppo non posso più costatare quello ce può succedere in casa di mia moglie quando a la bambina, le unichvolt che posso vedere o camptare qualche cosa è quando lei mi invita a casa sua per una cena. E’ già sucesso che sono andato e come pensavo qualcosa non è andato nel verso giusto. Cosa è successo? te lo spiego: ero a mangiare a casa sua, la piccola come si è voluto dimostrare durante la cena pensava ben altro che stare a tavola con noi vleva andare a gicare oppure venire i braccio a m mentre mangiavo per me nulla di strano. Invece per mia moglie no doveva stare al tavolo, a giocare no in braccio a me no. Ma io dico la piccola non ci vede mai al tavolo tutti insieme penso che siano normali i suoi comportamenti. Il fatto che mia moglie condizzina anche me a reagire come fa lei, per fortuna di nostra figlia io non sono così. Le volte che vado a casa di mia moglie o sempre il pensiero che non accada niente per esempio questo che ti ho appena fatto ma ce ne sarebbero altri come quando vomita, quando frigna per qulche cosa, oppure mia moglie fa delle faccende di casa la bimba la cerca per coccole e pe altro motivo lei con toni inopportuni le dice aspetta, non ho tempo, ho da fare ecc. la bimba frigna e lei si altera di più. Io penso che prima di tutto ci sono i figli poi il resto. Però quando succedono quelle cose qua non posso essere sempre io qullo che ne dve fre le spese altrimenti mi vedrò costretto ad aiutarla sempre meno però resterò sempre con il pensiero di come si comporterà con nostra figlia. Spero di non annoiarti purtroppo non stò passando un buon momento. lo trovo come una via di sfogo. Grazie ciao

  3. 13
    rossana -

    catta77,
    non mi annoi affatto. mi fa piacere permetterti di sfogarti e darti qualche suggerimento in base alla mia esperienza e alla mia sensibilità.

    hai ragione nel pensare che i figli dovrebbero venire prima di tutto. in effetti, a vita quasi conclusa, spesso ci si rende conto che sono la cosa più importante, l’unica che veramente resti…

    quanto alla loro educazione e formazione, è ovvio che l’ideale sarebbe che i genitori si comportassero in modo uniforme nei loro confronti.

    quando però questo non è possibile, per diverse caratteristiche o diverse esperienze personali (è importante in questo contesto tener presente in che modo siete stati allevati), bisognerebbe, per lo meno, non contraddirsi l’un l’altro, altrimenti gli effetti sui figli possono essere come minimo di metterli in confusione.

    sull’esempio che hai fatto, se tua moglie esige che la bambina stia composta a tavola durante il pasto, questa è una giusta regola, che va rispettata, dicendo alla piccola che la prenderai fra le tue braccia molto volentieri quando tutti e tre avrete finito di mangiare.
    dopo potrete giocare…

    so che è dura, vedendola di rado, ma è importante, anche agli occhi della bambina, che tu non contraddica tua moglie.

    dagli esempi che hai fatto mi sembra di capire che tua moglie è più severa di te nell’educarla. ti può far dispiacere ma una buona educazione è importante. così come sono importanti l’affetto e le coccole che tu le puoi dare.

    siete due persone diverse e, pur rispettandovi, potete darle cose diverse, entrambi utili.

    scrivi ancora, se vuoi. ma soprattutto sforzati di capire e di accettare chi è diverso da te, senza rinunciare al tuo modo di essere.

  4. 14
    catta77 -

    rossana questi tuoi suggerimenti mi fanno piacere. Lo sò che questo non è un sito dove puoi incontrare persone ma mi piacerebbe poterti parlare di persona. Non lo sò se è possibile ma io sono una persona che piace parlare a quattrocchi. Per me è la prima volta che uso internet per comunicare con persone e poter esporre i mie problemi. Leggendo le tue risposte mi sembri una persona che è disponibile a consigliare, dare un conforto a chi a difficoltà non dico a risolvergli i problemi ma pronta ad ascoltare. Le persone che come te anno questa diciamo dote sono da ammirare sai altre invece si annoierebbero oppure si rompono subito le scatole. Ecco perchè se è possibile mi piacerbbe incontrarti. Non sò di dove sei questo sarà un problema. Io sono di Crema provincia di Cremona. Se hai un indirizzo e-mail me lo invieresti alla mia? Cosi ti posso far vedre anche che splendore di bambina ho e magari anche una mia foto. Come magari potresti fare anche te. Grazie per i consigli che mi stai dando. Spero che non ti sarai offesa se ti ho chiesto questo cose. Ciao a presto

  5. 15
    rossana -

    catta77,
    scusa il ritardo: sono stata presa da incombenze varie…

    la mia vita reale è piuttosto impegnata e la mia salute sovente fa cilecca, per cui mi dispiace doverti rispondere che non sono in grado di intrattenere relazioni in forma privata se non per i pochissimi intimi.

    fra l’altro, abito abbastanza lontano da te (in provincia di Torino).

    se ti posso ancora essere utile, lo farò ben volentieri qui.

    un abbraccio

  6. 16
    senit -

    secondo me dovresti lasciare perdere come hanno già detto diventeresti una ruota di scorta a me è appena sucesso e continua a chiedermi di andarla a prendere di qua e di la ci baciamo ci sentiamo a proprio agio, almeno io, penso che non abbia senso le donne possono avere chi vogliono ricorda! ne ha un altro basta è finita se si molla con questo e viene da te vuol dire che cerca solo qualcuno che li riempi lo spazio che manca!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili