Salta i links e vai al contenuto

Ricominciare a vivere

Lettere scritte dall'autore  Dordon
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

21 commenti a "Ricominciare a vivere"

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Annalisa -

    sono Annalisa e mi sono lasciata con il mio ragazzp dopo nove anni..non ho piu’ la voglia di ricpminciare anzi voglio uccidermi perche’ a 35 anni non si ha piu’ voglia di ricominciare vi prego datemi un aiuto ..una mano…io vorrei crearmi una famiglia ma ora non ci credo piu’…

  2. 12
    1983fabio -

    Annalisa,
    mi spiace davvero.
    Io ho amato un anno la mia ragazza, credevo sarebbe stata per sempre lei.
    Ora mi sento perso, davvero perso.
    In più sto per cambiare lavoro, mi sto per rimettere in gioco-+ una scommessa perchè rinuncerò a dei soldi per un sogno che non so se mi darà le soddisfazioni, se sarò capace. Ed avere la mia ragazza affianco mi avrebbe aiutato.
    Invece mi ha detto di non amarmi, di aver rivisto l’ex.
    Sto a pezzi, sto teso, mi sento fragile come mai prima.

    9 anni sono tanti. Ti auguro di trovare in te la tranquillità,perchè tutti noi quella cerchiamo.
    Non so darti consigli,del tipo col tempo passa tutto. Io non lo so se passa col tempo. Io volevo lei, ci stavo bene.

    Mi sento rifiutato, mi sento un intermezzo.

    Spero solo tu tieni duro,perchè forse la vita vale comunque e sempre la pena di essere vissuta.

  3. 13
    claudia -

    ciao a tutti,a differenza di Dordon io ho lasciato l’ uomo che ho amato alla follia e che amo ancora…ma quando trascorrono anni che la stessa persona continua a dirti di amarti,ma più volte ha paura della convivenza ( e il giorno non arriva mai) e in più dice di non volere più figli ( è separato con una bimba di 9 anni) perchè non lo sente come giustificate questo amore???? che dovevo pensare???continuare ad essere quella dei fine settimana??? si può amare una donna così senza ” costruire ” quella che si dovrebbe chiamare famiflia??.L’ amore è anche continuità e con lui avrei voluto concludere il resto dei miei giorni ma alle pugnalate che mi ha dato come potevo più credergli??? sono disperata ma ormai lo sentivo tanto lontano da me.

  4. 14
    elisabetta -

    salve a tutti.è la prima volta che scrivo,ho trovato questa pagine cercando su internet un modo per ricominciare a vivere,dopo essere stata lasciata dal mio ragazzo..sono passati ormai 6 mesi da quando mi ha detto che è finita,ma non riesco a farmene una ragione(lo so sembrerò stupida),ma dopo quasi 6 anni ed una storia fantastica,perchè non litigavamo mai,stavamo benissimo insieme,non ci sono mai stati dubbi tra noi,lasciare che finisca tutto cosi in un istante non è facile da accettare e cosi non riesco a riprendermi e non so cosa fare per ricominciare a vivere,avevo puntato tutto su questa storia,anche la voglia di lasciare il mio paese e trasferirmi da lui,cominciando una nuova vita al suo fianco e invece tutto mi è crollato addosso come un grosso masso e non riesco a liberarmene..vorrei fuggire,andare lontato e ricominciare da zero ma non so da dove partire….aiutatemi a risalire,a venirne fuori…grazie per avermi ascoltata.

  5. 15
    Manuel -

    Ciao ragazzi e ciao Elisabetta, anche per me è la prima volta che scrivo. A febbraio è finita la storia con la ragazza che reputavo “mia” se nè andata con un’ altro sostituendomi sin da subito, dopo 6 anni e 1/2, con 5 di convivenza. Mi ha lasciato per telefono, rifugiandosi nella sua città ed io a 200km di distanza non potevo nè vederla nè sentirla. Ero pronto a trasferirmi con il lavoro e tutto me stesso da lei, eravamo pronti a scegliere la casa dei nostri sogni e pensare al futuro in maniera piu’ concreta. Niente di tutto cio’! Dopo 3 giorni dall anniversario di fidanzamento e prima di S.Valentino mi arriva la gelida e sconvolgente telefonata. Forza Elisabetta dobbiamo farcela, dobbiamo tornare a sorridere e riprenderci la vita e le nostre abitudini.Sono stato disperato anch io,ho pianto lacrime di dolore,ho visto notti trascorrere senza chiudere occhio.. Noi Abbiamo amato e giustamente abbiamo puntato tutto sulla storia, ma dobbiamo anche capire che stare soli,piangerci addosso, pensare che un giorno capirà che ha sbagliato e quindi ritornerà, può solo farci rimanere nella posizione in cui ci ha lasciati, cioè da schifo. Fare sport e leggere buoni libri aiuta tanto. Io faccio tanto volontariato e mi piace tanto imparare,ho rivalutato le amicizie e le persone che prima pensavo poco importanti,fallo anche tu! Esci e conosci nuove persone nn puntandoti nei confronti con il tuo ex, e vedrai che presto il sorriso tornerà e piu’ bello di prima. E sfogati, senza pensare di sembrare pesante, nn lo sei e tutti prima o poi ci passano, e chi ti ascolterà sarà l amico che nn vorrai piu’ xdere.

  6. 16
    elisabetta -

    Grazie Manuel,per avermi considerata…quello che hai scritto è giusto,ma non è facile da mettere in pratica,si esco,cerco di impegnare la mente,ma quando non c’è nulla da fare il mio pensiero è fisso li,e soprattutto a come riprendermi da questa “batosta”,da dove ricominciare e come…mi sento vuota,inutile e brutta….e poi temo di doverlo vedere un giorno con un’altra….mi fa male tutto ciò e poi capita che continuo a piangere cosi senza un perchè….chissà se ritroverò il sorriso e la serenità di una volta.

  7. 17
    Manuel -

    Cara Elisabetta,è dura lo so, non ti nego che mi ci sento anch io spesso cosi’ come ti senti tu. Cerco però di darmi stimoli e penso e ti consiglio di farlo anche tu. è difficile vedere la luce, mettere in pratica quello che ti ho detto però no, perchè con il tempo le cose prendono il verso giusto. Sarà lunga la strada del recupero e di lacrime le verserai,come del resto anch io quando rivedo foto,luoghi, negozi e città in cui sono stato. Anch io mi sn sentito brutto e vuoto, e questo perchè le persone che ci hanno ferito si sono portati via cn loro tutta la nostra autostima e voglia di reagire alla vita. Quindi forza! Recuperiamola e dimostriamo a noi stessi che,curandoci nell aspetto fisico, mentale potremo essere piu’ noi stessi e migliori di prima. La pratica che mi dici è la costanza nel fare le cose che ti piacciono; all inizio ti sembrerà che nulla è cm era prima cn il tuo ex, perchè prima nn ti serviva fare ciò che fai per essere felice. Ma prima eri Elisabetta, ora sei Elisabetta migliore,con piu’ stimoli,con la voglia di riscatto e anche di rivincita. IO mi ritrovo a 32 anni cosi’,con un sacco di progetti che avevo in cantiere, e ora una nuova strada da ripercorrere..quindi cerco di non buttarmi giu’ e colgo le occasioni belle per me come uno stimolo per riniziare:esco di piu’, conosco gente,faccio volontariato, continuo con la palestra ma mi sn iscritto ad un nuovo corso e poi da settembre cercherò di imparare la salsa. Perchè non provi anche tu? “è NECESSARIO PERDERSI PER RITROVARSI” Susanna Tamaro.

  8. 18
    debora -

    ciao a tutti.
    Oggi è finita la mia storia d’amore di 2 anni e quasi 8 mesi. Giorno 30 agosto abbiamo terminato la nostra meravigliosa vacanza. D’amore e d’accordo fino a quando come al solito si intromettono i suoi. Praticamente aveva più dialogo con i suoi per telefono che con me di persona. Cerco di farglielo capire ma lui ha sempre messo la famiglia al primo posto. Ieri degenera tutto visto che dovevamo vederci e non si presenta più, non mi avvisa che c’era stato un contrattempo, lo vengo a sapere solo quando ormai mi stavo preparando per vederci, quando gli mando un sms per sapere a che ora ci vediamo. Indovinate un po? doveva accompagnare la mamma a fare dei servizi. Ora, a 31 anni, con una famiglia normale, con padre, madre e 2 fratelli sposati, lui è sempre quello che si deve occupare della mamma, deve fargli da tassista ovunque. E ovviamente chi può bidonare? sempre e solo me. Insomma già in vacanza mi aveva detto che tornati a casa avrebbe voluto un periodo di pausa. Io gli risposi che le pause per me non esistono. Lui non mi accetta più per come mi ha conosciuto. Si sono obesa, ho parecchi chili in più ma lo sono sempre stata.
    Eppure ora mi dice che se voglio star con lui devo dimostrare che ci tengo e curarmi, devo dimagrire che per 2 anni e 8 mesi l’ho preso in giro. Io gli ho risposto che dovrebbe imparare ad amare perchè le persone si amano per quello che sono. Avrei capito se da 50 kg fossi passata a 90, ma io sono sempre stata in sovrappeso, mi ha conosciuta che ero già 89 kg!
    Boh. poi mi dice sono qui ad aspettarti, da oggi saremo solo amici, io aspetto che tu dia una svolta alla tua vita, che ti trovi un lavoro, che dimagrisci etc.
    E io mi sento completamente paralizzata. E’ vero con lui mi sono molto cullata e ora mi sembra di non avere più il carattere e la determinazione che avevo un tempo. Mi sembra di non riuscire a ricominciare a vivere… aiutatemi vi prego.

  9. 19
    Michela -

    Annalisa e 1983fabio, mi piacerebbe tanto se lasciaste la vostra email… Anche perché mi trovo in una via di mezzo tra le vostre due storie… Spero di potervi contattare presto!

  10. 20
    max -

    se avete voglia di parlare un pochino delle vostre esperienze, contattatemi maximiliam31@excite.it
    io sto cercando di riniziare dopo 10 anni di convivenza, ho 36 anni e ogni giorno e’veramente dura….

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili