Salta i links e vai al contenuto

Ricariche cellulari e imprenditoria

Lettere scritte dall'autore  

Per quanti non ne fossero a conoscenza e ritenendo di rendere un servizio ai frequentatori del forum:

1- Bocciata la proposta di FItalia che voleva posticipare di 60 giorni l’abolizione dei costi di ricarica cellulare ed esonerava dall’abolizione la TV digitale terrestre.
(AdnKronos)

Nota: mi sarei stupito che Forza Italia facesse qualcosa a favore dell’utenza piuttosto che degli speculatori.

2- Nella sua ultima apparizione pubblica, il Presidente di Confindustria ha richiamato l’attenzione dell’audience sulla massima considerazione alla quale l’Imprenditoria ha diritto da parte dei Governi, poiché, sue parole, l’Impresa ha un’importanza vitale per la Società.
Allora, a proposito dell’importanza dell’Imprenditoria per la Società, ecco giungere  come il cacio sui maccheroni un caso esplicativo ed esemplare dalla Baviera. Inutile aggiungere che tale caso parla anche per il livello medio dell’Imprenditoria italiana.

Il “Caso Muller” – Il Sig. Müller, della fabbrica omonima di latticini, è un “imprenditore” della Baviera.
Siccome è un imprenditore, lui ha pensato di intraprendere qualcosa e ha costruito un’altra fabbrica nella Sassonia nell’Est.
A nessuno serve una nuova fabbrica di latte in Sassonia, perchè ce ne sono già troppe; ma il Sig. Müller l’ha costruita lo stesso e siccome nella Sassonia orientale la gente è povera e senza lavoro, lo stato dà soldi a chi costruisce nuove fabbriche.
Sicché, il Sig. Müller ha compilato una domanda, l’ha portata alla posta e l’ha spedita.
Dopo qualche giorno, la Sassonia e  l’Unione Europea da Bruxelles gli mandano un assegno di 70ME.
Il Sig. Müller ha assunto 158 persone.
Poiché, tuttavia, il Sig. Müller s’è accorto che non riusciva a vendere tutto il prodotto a causa dell’eccesso di offerta casearia, cosa che lui sapeva già da prima, come del resto la Regione sassone e l’UE, allora cosa ha fatto il Sig. Müller?
In bassa Sassonia, il Sig. Müller aveva rilevato un’altra fabbrica, lì da 85 anni.
Siccome ora c’era la fabbrica nuova in Sassonia dell’Est, lui ha chiuso questa della bassa Sassonia e licenziato 175 persone, che hanno
perso il lavoro.
Morale: il Sig. Muller ha preso 70ME per mettere in mezzo a una strada 17 persone e le corrispondenti famiglie, ossia 4ME/famiglia.
Carino eh?!
Ma non basta; per risparmiare sulla produzione, Muller trasforma la produzione da 500 ml di latte in cartone a latte in bottiglia.
Grazie per le bottiglie, ma dentro non ci stanno più i 500ml di prima, bensì 400ml.
Morale: com’è che nessuno impicca il Sig. Muller allì’albero più alto della Baviera?!
Risposta: perché non è gentile!
OK! Ma almeno, se c’è un poco di buon senso, che la gente lasci la produzione Muller negli scaffali dei supermercati invece di comprarla!
ps. Per la cronaca, Müller appoggia la NPD, partito nazionaldemocratico tedesco, ossia i fascisti, essendo caro amico dei quadri dirigenti.

(libera abbreviazione di una notizia che ha avuto ampia diffusione nel Network)

L'autore ha scritto 55 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori - Politica

4 commenti

  1. 1
    marysha -

    Muller , fate l’amore con il sapore??? ahhhhah….grazie filippo, non ho mai comprato gli yogurt di Muller o altri suoi prodotti, ma dopo questo bel resoconto mi guarderò bene dal farlo. Ma allora queste cose non avvengono solo in Italia?
    Ciaoooooooooooo

  2. 2
    Sagatme -

    Peccato però, perchè quegli Yogurt sono buonissimi, forse i migliori sul mercato… 🙁

  3. 3
    Hoax_Buster -

    Ne ho catturata un’altra!

    Con questa sono 27 dall’inizio dell’anno. Che lavoraccio però, qualcuno dovrà riconoscermene i meriti prima o poi….

    http://attivissimo.blogspot.com/2007/02/antibufala-boicottiamo-i-prodotti.html

  4. 4
    filippo -

    Hoax_Buster, avevo quel link ma non l’ho citato perché in ogni caso la parafrasi è conforme e c’è la nota che chiarisce che non è una mia invenzione, tant’è che l’hai pescato.

    ciò detto, invece, a proposito delle RICARICHE, è ufficiale che TRE abolisce da domani, TIM da Domenica, Vodafone da lunedì, ma, sorpresa delle sorprese, di WIND si sa solo che sta provando a evadere il D.L. dello scorso Febbraio asserendo che toglierà l’illegale pizzo sulla ricarica “solo per i nuovi abbonati”.
    io non so se avranno la faccia da Mastella di fare questo, ma, giusto in caso, mi piacerebbe vedere, ‘na volta in 146 anni (contati dall’Unità d’Italia) gli Italiani, in questo caso gli “italo-windiani”, disdire di botto i loro contratti WIND e denunciare WIND all’Authority tramite le associazioni dei consumatori.
    io ho un contratto WIND e se il giorno 5 mi vedrò sottrarre 2E dalla ricarica di 10E, lo farò seduta stante e poi chiederò il rimborso danni.
    1 milione di citazioni a ‘sti ladri mafiosi!!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili