Salta i links e vai al contenuto

Quello che le donne non dicono… c’è da ridere!

Lettere scritte dall'autore  Attimo Ogi
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

131 commenti

Pagine: 1 10 11 12 13 14

  1. 111
    maria grazia -

    Solnze, ma chi te l’ha detto che una donna fa sesso necessariamente per “ottenere qualcosa” ( un impegno serio oppure sostegno finanziario ) ? Le occidentali semplicemente vanno con chi gli piace, senza che debbano sempre pensare: “Ma io da questo cosa ci ricavo”? Se la società slava è quella che tu descrivi, decisamente preferisco “il mio mondo”.

  2. 112
    Solnze -

    Non per ottenere qualcosa , ma se ottiene anche qualcosa meglio, no?
    Inoltre vorrei capire cosa deve fare e quali requisiti deve avere un uomo per piacerti tanto al punto da andarci a letto e sposartelo anche.

  3. 113
    Attimo Ogi -

    Maria Grazia,

    il mio mondo non si riduce alla verginità prematrimoniale. Questo è l’inizio, ovviamente tutte le altre cose che hai elencato (non uccidere, non fare del male agli altri ecc) le davo per scontate.

    Forse hai capito che io considero ottima una donna che uccide persone solo perché è vergine? Ma no, nel modo più assoluto.
    Però, di contro, se una donna con tantissime qualità (eccetto la verginità) mi dice che lei è “perfetta”, io le rispondo che è un rottame.
    Sarà anche un rottame belissimo, però non è nuova.

  4. 114
    Sirenetta -

    Che tristezza paragonare una donna che non è vergine ad una macchina da guidare, per me tratti le donne come oggetti e molto peggio dei scopatori che tu tanto critichi.

  5. 115
    maria grazia -

    Solnze, ammetto che è molto difficile che io mi innamori. Questo non vuol dire che io sia incontentabile. Vuol dire solo che posso anche stare sola e/o vivere il sesso in modo ludico. Se investo in qualcuno non può essere un pinco pallino qualsiasi o comunque deve essere adatto alla mia mentalità e al mio modo di essere. Inoltre sono un’ esteta, non nel senso che non potrei amare un uomo fisicamente “brutto”, ma nel senso che quell’ uomo deve comunque “prendermi” anche sul piano fisico, devo esserne attratta anche a livello ormonale altrimenti.. nun se pò fa. Comunque sia, se devo scegliere per forza tra le due cose di certo preferisco storie non impegnative con uomini che mi piacciono che non storie serie con uomini da cui non sono coinvolta.

    Itto, ma l’ “estremismo” della tua visuale sta proprio lì: nel rifiutare una donna “perfetta” in tutto il resto solo perchè non vergine. E gli estremismi – di qualunque tipo – celano sempre un problema interiore irrisolto.

  6. 116
    Solnze -

    MG, anche io sono per l’attrazione fisica, ma deve esserci qualcosa oltre, il belloccio senz’anima non mi dice niente. Una sola cosa non capisco della cultura occidentale sebbene io ci sia nata: tutta questa smania di indipendenza. Io non ce l’ho, anzi, mi piace l’uomo dominante, che fa l’uomo. Mi deve far sentire come dietro un muro solido. I soldi che eventualmente spende per me sono solo un mezzo ulteriore per far sentire questa forza, per farmi sentire che mi proteggerà qualunque cosa succeda perché LUI è l’UOMO. In altre parole non deve essere per forza ricco, ma deve essere dominante, forte. Penso che sia meglio quando uomo e donna sono diversi. Non voglio essere messa sullo stesso piano degli uomini in realtà, perché noi donne siamo diverse e perderemmo la nostra natura femminile se venissimo trattate come uomini.

  7. 117
    Attimo Ogi -

    Sirenetta,

    ma molte donne al giorno d’oggi non valgono più di una bambola, cioè di un oggetto…

    Non credo nemmeno che queste “bambole” possano pretendere qualche tipo di rispetto da persone come me, dato che io appartengo alla categoria di quelli che le italiane “fashion” non cagherebbero di striscio. Non ho alcun obbligo di tenere in considerazione chi mi snobba.

    Se già leggi le parole di Maria Grazia quando scrive che lei non potrebbe mai stare con un uomo che non la attragga fisicamente, io sono d’accordo. Ma quell’uomo che lei non gradisce, deve forse “rispettarla” ? Ma cosa gli da lei per essere rispettata ? Nulla. E lo stesso nulla lui prova per lei.

  8. 118
    maria grazia -

    Solnze, ma perchè coloro che ci attraggono devono essere necessariamente stupidi e senz’ anima? il fatto che qualcuno non voglia impegnarsi seriamente non significa che sia un uomo con il vuoto pneumatico nel cervello. L’ importante è riconoscere certi rapporti per quello che sono e non ammantarli della parola “amore”.
    Non so cosa intendi di preciso per “uomo dominante”.. io per esempio mi lascio dominare solo quando non riesco ad aprire i vasetti sottovuoto per via delle mie esili braccine e allora chiedo al mio lui di venirmi in aiuto. Dopodichè, una volta che lui ha espletato la sua funzione di svita-tappi, torno la rompipalle di sempre .
    sulla guida e sui parcheggi invece sono assolutamente categorica.. nel senso che è meglio che non si intrometta! Per non parlare di quelli che ti spiegano come devi far manovra quando ti vedono posteggiare. No dico… sono una donna, mica un’ ameba impedita..

  9. 119
    maria grazia -

    ..Solnze, il maschio per me è quello che sa domarmi non perchè mi crede domabile. Ma perchè..ci riesce e basta!

  10. 120
    Solnze -

    Con dominante intendo che sa decidere per il meglio e che sa proteggere. Che qualunque cosa succeda trova una soluzione, che ti dice:”Si adesso abbiamo questo problema, ma io lo risolverò”. Che non si fa abbattere moralmente da niente. Che ti fa sentire come dietro un muro, cheti sa difendere psicologicamente, moralmente, fisicamente. Anche se la donna lavora, lui resta l’uomo, con la psiche maschile, lei donna, con la psiche da donna.

Pagine: 1 10 11 12 13 14

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili