Salta i links e vai al contenuto

Dopo, quelle dell’est

Lettere scritte dall'autore  

Buongiorno a tutte/i. Perché dopo che un uomo si lascia con una donna italiana, molto frequentemente inizia una relazione con una donna dell’est? Niente pregiudizi, però che cavolo……. le donne italiane sono così belle.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

42 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    nikka -

    Ciao nic… non c’é solo l’est. Molto gettonato (per chi sceglie di farsi un giro lì) è anche l’oriente: cina, tailandia… Un amico mi ha confidato che le piú “pericolose” sono le tailandesi in quanto oltre ad essere molto devote all’uomo (come le cinesi), sono anche molto belle.Penso comunque che il punto sia lí, nella parola “devote” più che nella parola “belle”.
    Alcuni uomini scottati da relazioni passate o in crisi con sè stessi o “non più adoni” cercano donne che non li mettano in discussione, né avanzino particolari pretese di essere capite. La differenza culturale può proteggere ulteriormente in questo senso. Mantiene protetti angoli della propria anima perchè si dà per scontata appunto una differenza. Che poi le cose funzionino davvero su queste basi è altro discorso. Internet è pieno di siti di uomini “messi alla porta” dopo matrimoni veloci proprio da donne dell’est (che tanto ingenue non sono). Ma il problema riguarda anche le donne. Una trasmissione di poco tempo fa raccontava di donne tedesche abbandonate da uomini turchi di origine africana o medio orientale. Conosciuti su qualche bella spiaggia di Istanbul le avevano meravigliosamente raggirate e poi dopo matrimonio e permesso di soggiorno in Europa le hanno mollate. Sicuramente ci sono anche storie a lieto fine. Relazioni che durano. Ma non perché l’altro è di nazionalità o cultura diversa. La ricetta è un po’ più complicata… :))

  2. 2
    nic -

    ciao nikka. non sono fidanzato con una donna straniera, ne dell’est ne di altri paesi.pero’ noto che molti uomini,sono diventati esterofili anche dal punto di vista sentimentale.io vorrei conoscere o preferirei conoscere una donna italiana. perchè? non so di preciso,ma penso che di popoli dal carattere “accondiscendente” ce ne’ sono pochi.

  3. 3
    geko -

    perché le italiane sono troppo impegnative

  4. 4
    sarah -

    veramente io noto uomini che cercano donne di altri tmepi in tutti i sensi:sottomesse totalmente!!!magari non fanno proprio i padroni ma vogliono la donna che gli faccia tutto e loro danno giusto il minimo.ho visto uomini stare con straniere che non lavorano e non hanno la minima passione,il minimo hobby,il minimo spazio.non dico tutti ma molti di quelli che ho conosciuto volevano la donna che li servisse tutto il tempo non pensando che esistono donne che hanno sogni,passioni,un lavoro e devono pensare a far stare bene l’uomo se no scappa e deve pensare a casa e figli.questi stessi uomini che ho visto prima andavano dietro alle classiche troiette che stavano con loro solo per spillargli soldi,poi piangono che non ci sono più le brave ragazze ma certi uomini non si dovrebbero lamentare dato che alcune donne non nascono così ma imparano ad avere certi comportamenti grazie a questi grand’uomini!!!poi certo ci sono altri casi,ho visto molti stare con straniere per vero amore o al contrario,ho conosciuto ragazze stare con albanesi o rumeni.ma per ciò che ho visto io nella mia vita non tutti questi uomini che stanno con straniere lo fanno per amore,magari vedono che il loro modo di fare esaudisce i loro desideri.mi spiace non voglio fare polemiche ma io vedo ancora tanto maschilismo in giro.

  5. 5
    aria85 -

    Caro nic,
    sai cos’è?
    Che le tanto amate straniere,spesso provenienti da situazioni,per così dire,svantaggiate sono,che che se ne dica,mooolto più furbacchiotte di noi italiane!
    C’è chi dice che una donna straniera tende ad essere più devota all’uomo,alla casa e alla famiglia…quindi migliore di una italiana.
    Oh…però:se una donna italiana si propone con analogo atteggiamento di devozione,si dirà che cerca il pollo da spennare,quello che se la sposa,che si fa comandare a bacchetta,da cui poi sicuramente chiederà il divorzio per poi procedere alla sua totale distruzione.
    Ad una donna italiana si chiede di:essere una compagna dolce,premurosa e presente.Deve saper accudire il suo compagno e la loro casa.Però deve anche lavorare fuori casa.Però se lavora troppo non va bene,perchè pensa solo alla carriera e trascura l’uomo.E i figli?E se vuoi fare la mamma:eh,che fai la mantenuta?!E se non vuoi figli:eh,queste donne di oggi che si sentono eternamente ragazzine troppo concentrate su se stesse…
    Ad una straniera,invece è concesso tutto…come se un uomo italiano tendesse a sviluppare nei confronti di quest’ultima una specie di senso di protezione…poi,se se li sposano solo per scappare dal loro paese e per prosciugargli il conto in banca per campare magari famiglia ed eventuale altro uomo nel loro paese d’origine,ah…lì va bene!
    Ma fanno bene,’ste qui!Fanno bene!
    Chissà che prima o poi non si torni a valutare le persona in quanto tali,senza stare a pontificare su : e le donne italiane di qua,e le straniere di la…
    E,per inciso,mi riferisco a quella fetta di furbacchiotte straniere,non alle straniere tutte…e via di seguito.
    Per essere più chiara:se decido,in linea generale,che le donne italiane sono una pessima categoria (faccio per dire) ecco che tenderò a buttarmi sulle donne straniere,finendo magari per prendere una fregatura che,se fossi stato un po’ meno ‘razzista’,magari mi sarei risparmiato.Ma siccome,va alla grande ‘sta tentenza che le donne italiane son tutte da buttare,il resto vien da se…

  6. 6
    nic -

    ragazze, io amo l’italia,amo gli spaghetti,tifo valentino rossi,e come non farei ad amare le donne italiane? pero’ la tendenza inizia a prender piede. vedete quello che dovete fare

  7. 7
    giacomoo -

    Ciao Nic…ma cosa cavolo dici? non tutti vanno cn quelle dell’est,poi già subito dicendo quelle dell’est è come se stai facendo una divisione razziale,sono donne come tutte le altre,e io sto con una ragazza che proviene dalla russia,e ci siamo messi insieme dopo un anno che mi ero lasciato con la mia ex,ma nn ci sono mica messo xkè è ” dell’est”. é stato amore ci vogliamo bene e ci troviamo benissimo insieme, non l’ho frequentato perchè dell’est ma ad altre italiane ho scelto lei con cui mi ci trovo da favola…quindi è destino non è voluto che deve essere dell’est…poi è molto meglio della mia ex ma xkè è semplicemente Lei,non perchè è dell’est…..

  8. 8
    criss -

    @ giacomoo..
    posso chiedere quanti anni avete tu e la tua fidanzata?

  9. 9
    aroldo -

    @Sarah:
    Sarah, coloro che cercano donne sottomesse, che non dicono mai niente, che non chiedono mai niente e che aprono le gambe a comando, io non li definirei affatto uomini. Ne è pieno il sito, basta leggere qua e la. Solo che dopo poco ti stanchi, tanta è l’ignoranza e la strafottenza che esce dalle loro parole. Il destino di questi fottuti bamboccioni è, tuttavia, abbastanza univoco. Come tutti gli altri loro ‘colleghi’ alla fine anche loro se lo prenderanno in quel posto, credimi. E il detto ‘ride bene chi ride ultimo’ non è mai stato così azzeccato.

    Per te e per tutte le altre italiane, un consiglio: non fatevi il sangue amaro tentando di rispondere a tutta questa poltiglia. Lasciateli al loro triste destino fatto di sambe, rumbe, salse, quando non di čorbe, matryoshke o troice…

    Buon pomeriggio. email.tin@email.it

  10. 10
    giacomoo -

    27 io 26 lei perchè? ci sono problemi?

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili