Salta i links e vai al contenuto

Quando lei spende troppo

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Fra -

    Guarda io sono abbastanza giovane,quindi è ovvio che le cifre che ho da gestire sono quelle e basta.
    Fortunatamente i miei genitori non sono dei morti di fame e ritengono giusto che una ragazza di 18 anni abbia dei soldi propri (visto che vado a scuola non posso lavorare durante l’anno!).Per quello che mi riguarda i soldi che mi arrivano sono sufficenti,anzi,ci sono persone che nemmeno ce li hanno,quindi se prima della fine del mese io finisco i 100 euro che mi danno,non mi viene nemmeno da chiederli ai miei visto e considerato che oltre a quei soldi mi mantengono anche!
    Però ci sono persone che non hanno di questi limiti e lo vedo fra persone della mia età e posso solo immaginarmi quello che diventaranno fra qualche anno!
    Se non si inizia da quando si è giovani a gestirsi in modo indipendente non si potrà mai farlo!Sinceramente a me fa rabbia vedere le persone che si vestono tutte firmate,che appena esce un cellulare nuovo subito a comprarlo e simili…ma non per invidia!Perchè se io volessi le potrei chiedere quelle cose,solo che non le ritengo necessarie!Le cose necessarie sono quelle senza le quali si muore .E’ necessario bere,mangiare,vestirsi (ma non per questo tutto deve essere firmato!),essere sereni con se stessi.La serenità interiore però non si raggiunge andando a comprare a destra e a manca quello che non ci serve!
    Se posso darti un consiglio (anche se resta sempre il consiglio di una diciottenne) non crucciarti troppo per questo,sai che le osservazioni che fai non sono cattiverie,ma costatazioni più che legittime!Se non capisce con le buone prova con le cattive:dille che hai avuto delle spese impreviste te,che non puoi prestarle più un centesimo e prima o poi si dovrà adattare a quello che ha,che detto francamente,non è che faccia poi così schifo!

  2. 12
    Riccardo -

    Mi spiace dirtelo, ma la tua donna è profondamente immatura, egoista, superficiale…
    Ma se la ami, fin quando non supera i confini della decenza, dovresti cercare di educarla tu.
    Grande errore prestargli i soldi!
    Come hanno già detto saggiamente altri prima di me, chiudi il rubinetto e quando si troverà economicamente nella merda, ci sarà la resa dei conti…
    Occhio, perchè potrebbe lasciarti o tradirti se tu al momento del bisogno non l’aiuterai, ma a quel punto dovrai fare tu delle scelte drastiche…

  3. 13
    Mattia -

    Con 1950 euro netti al mese, la stessa cifra che incassa mensilmente tua moglie, mio papa’ ha mandato avanti una famiglia di 5 persone, pagando il mutuo della casa, 2 persone all’universita e 1 alle superiori. E avanzava sempre qualcosa per una vacanzina estiva.
    Inutile dire che gli unici soldi che spendeva per se’ erano quelli del pacchetto di sigarette giornaliero.
    Ditemi voi se devo chiamarlo Eroe o Pirla.

  4. 14
    Paderborn -

    è evidente che tua moglie è una delle tante vittime di questa società basata sull’apparenza, sulle ca..ate e soprattutto sul consumismo; purtroppo non penso sia cosa semplice risolvere il tuo problema perchè se continui a regalarle soldi questa situazione andrà avanti, se invece smetti di “finanziare” i suoi acquisti lei potrebbe prenderla male… dispiace dirlo, ma come ti ha già scritto qualcuno la tua donna è superficiale, immatura e nemmeno riconoscente perchè ti critica nonostante le stia dando una mano… non dico che nella vita non bisogna togliersi degli sfizi, ma a tutto c’è un limite, soprattutto quando ci vanno di mezzo gli altri. in conclusione io vedo due soluzioni a questa situazione: la prima riguarda esclusivamente tua moglie che dovrebbe comprendere la situazione e cercare di cambiare (mi sembra difficile comunque…); la seconda consiste in una scelta da parte tua: tieni più a te stesso o a tua moglie?

  5. 15
    Donna Triste -

    E’ una lazzarona approfittatrice. Spero per t che andiate sempre d’accordo perchè semmai doveste separarvi è il tipo sanguisuga che si fa mantenere a vita dal fesso di turno… che saresti tu! Auguri…

  6. 16
    maddy235 -

    Ciao, intanto ti consiglio non non darle più soldi, da quello che ho capito avete entrambi un figlio con i vostri ex coniugi, dovrebbe pensare prima a questo! Tu li dai a lei e lei li spende per se in cose futili, mi sembra molto egoista! La prossima volta invece di regalare 500 euro a lei che si compri la borsa regalali a tuo figlio. Come mai riceve dall’ex marito 350 euro mensili, sono per il figlio? Vive con lei?

  7. 17
    Giovanni -

    Scusami, ma chi te l’ha fatto fare a risposarti ancora? con una tipa cosi poi…….se stavi da solo era meglio ma molto meglio, quando avevi voglia ti prendevi quella giusta, e con 100 euro te la cavavi alla grande e facevi che czzzz di pareva, secondo me hai toppato alla grande per la seconda volte, le donne sono buone solo come succhia soldi
    auguri

  8. 18
    Luca -

    Guardo con interesse che ho in comune con il sig.Alberto una moglie che non si contiene nello spendere e senza fare la vittima, il marito tranne che per cose utili, è sempre con il portafoglio agli sgoccioli e lavoro solo io. Ok, La casalinga fa tanto e guarda i figli, ma ciò non è una scusa per deviare una compulsione che in parte deriva da un’impostazione educativa alterata e da un ambiente sociale e di amiche che porta a manifestare più di quel che si ha e ogni giorno occorre andare in giro tutti tirati, perchè quando si muore non lo si fa più.. questo in parte è anche nichilismo, assenza di progetti e orizzonti valoriali. Quanto sarebbe facile progammare le spese, come quando uno parte per la vacanza?…
    Penso a volte che a casa nostra, si spenda meno con una settimana 10 giorni di vacanza ( senza contare le bollette ), che non lo stare a casa.
    Come arriva lo stipendio, io faccio la spesa, compro lo stretto necessario, quasi nulla per me, lei compra qui, là, pos, che te li addebitano giorni dopo e non sai quanto c’è nel conto corrente ecc…
    infine conti al rovescio quando arrivreà il prossimo stipendio e nel frattempo, devi farti dare soldi da parenti… che pesa enormemente.
    Se poi a ciò si associa un carattere, di lei, impulsivo, collerico e con un storico di ingerenze familiari che lei stimola a adovere, ma dalle quali vorrebbe fuggire, siamo al suicidio!!..

    Scusate il mio sfogo, ma vedo che dopo 4 anni ancora quacuno scrive a questo forum e l’ho fatto anche io per sfogarmi.
    Per compensare so fare diversi lavori oltre a quello ufficiale, ma al momento non ne usufruisco, poichè non è sempre facile essere chiamati. Comunque il passato per certe donne influisce tanto sui rapporti matrimoniali e far ragionare una donna infuocata quant’è difficile!!..

    Speriamo in meglio… Luca. Grazie per qualsiasi commento.

  9. 19
    Vito -

    Un problema la donna spendacciona con i soldi degli altri, spesso sono straniere che non hanno conosciuto un benessere interiore e tendono spesso a spendere per colmare un loro vuoto interno. Intendiamoci non soldi loro ma soldi dei loro amanti, mariti, o fidanzati ecc. Alla fine stai tranquillo quel tipo di donna ti dira’ “ma tu sei il tirchio…” allora capisci che è un problema patologico e che non c’è niente da fare.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili