Salta i links e vai al contenuto

Qualità della vita, contrastante verità

di Carlalberto Iacobucci

Se in Italia come sostiene il governo e non solo la qualità della vita s’è migliorata come del resto la quantità, i rapporti del Cnr e dell’Organizzazione mondiale della sanità non dovrebbero riscontare il 20% di decessi generato da cause ambientali del resto previste.
Forniamo allo smog un trapasso ad altra vita, dovute all’inquinamento e per altri 8 mln il rischio è altissimo.

° ° °
Lettera pubblicata il 7 Giugno 2007. L'autore ha condiviso 140 testi sul nostro sito. Per esplorarli, visita la sua pagina autore .
Condividi: Qualità della vita, contrastante verità

Altre lettere che potrebbero interessarti

Esplora le categorie - Attualità

La lettera ha ricevuto finora 2 commenti

  1. 1
    gello -

    Ma i dottori corrotti vogliono negare e dicono che solo 1,5 % è dovuto all’inquinamento, mi facciano il piacere! sono gli stessi che esaltano la frutta con le sue proprietà, non dicendo pero’ che sono pieni di pesticidi i frutti e conservanti dati dopo la raccolta, che quindi andrebbero sbucciati, per ridurre la quantità di veleni ingerita.

  2. 2
    Carlalberto Iacobucci -

    Caro Gello, sembra come il bastone con la carota. Quando gli occorre sostengono una causa, al contrario nell’altra la smentiscono nei fatti.
    Poi s’afferma che le pensioni si debbono elevare, in quanto tutto è migliore. Arrivati alla pensione, oramai stressati come spossati dovremo essere disposti in case di cura per riabilitare sia il fisico come la mente ( questa è la verità )
    Ciao Carlalberto

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili